Come utilizzare MS Excel come strumento per interpretare i dati

September 10

Come utilizzare MS Excel come strumento per interpretare i dati


Microsoft Excel è un potente strumento per interpretare i dati. Fogli di calcolo sono perfette per organizzare i dati. Excel fornisce gli strumenti per ordinare i dati, creare grafici e calcoli con solo pochi clic. Mantenendo i dati in un foglio di calcolo Excel, potete rapidamente analizzare e interpretare i numeri e le altre informazioni più facilmente in quanto si potrebbe fare a mano. Report in forma di grafici e dati filtrati possono essere utilizzati nelle presentazioni di mostrare agli altri i risultati delle vostre analisi. È inoltre possibile inviare i fogli di calcolo ad altri di interpretare come meglio credono.

Istruzioni

1

Importare e organizzare i dati in un foglio di calcolo. Assicurarsi di utilizzare le intestazioni di colonna chiaro e schede di nome, se si dispongono di più fogli. Questo rende più facile per trovare i dati corretti in seguito.

2

Creare una tabella pivot o un grafico per aiutare a organizzare i dati in un sommario conciso.
Evidenziare i dati che si desidera visualizzare nel grafico pivot, incluse le intestazioni. Nella barra degli strumenti, vai a "Dati--tabella Pivot" e "Rapporto di grafico Pivot". Seguire i passaggi della procedura guidata per creare il grafico o tabella. Una volta creato, è possibile trascinare intestazioni per le diverse sezioni per organizzare i dati in una visualizzazione di riepilogo. È possibile modificare le intestazioni in qualsiasi momento. Per aggiornare i dati, fare clic destro il grafico pivot o la tabella e scegliere "Aggiorna dati".

3

Creare un filtro per i dati.
Evidenziare i dati da filtrare, incluse le intestazioni. Andare "Filtro dati...." Scegliere "Filtro automatico" o "Filtro avanzato".
"Filtro automatico" consente di filtrare ogni intestazione di ogni pezzo unico dei dati nella colonna corrispondente. Questo è perfetto per trovare tutti i dati relativi ad un determinato cliente o mese.
"Filtro avanzato" consente di scegliere un intervallo di filtro e criteri, nonché copiare il filtro in un nuovo foglio di calcolo per conservare i dati originali come sono.

4

Creare un grafico per i vostri dati.
Vai a "Inserisci - grafico". Scegliere il tipo di grafico, l'intervallo di dati, quali intestazioni per confrontare e visualizzazione dei dati sul grafico. Vi verrà dato un esempio del grafico come viene creato. Si può anche scegliere se creare il grafico su un nuovo foglio di calcolo o su quello esistente.

5

Creare formule per confrontare o calcolare i dati.
È possibile creare formule per aggiungere, sottrarre, moltiplicare e dividere i numeri. È inoltre possibile creare funzioni di confronto che metterà a confronto i dati in una riga. Fare clic sulla cella dove i risultati dovrebbero andare e fare clic sul pulsante "fx" nella barra della formula. Questo si presenterà con una lista di tutte le funzioni possibili, insieme alle istruzioni su come usarli.

6

Eseguire una sorta di base sui dati.
Evidenziare tutti i dati siano ordinati, incluse le intestazioni. Vai a "Dati--ordinamento." Scegliere se ordinare in ordine crescente o decrescente ordine e le rubriche di cui si desidera ordinare. È possibile scegliere più intestazioni. Sarà ordinare nell'ordine in cui vengono scelti i titoli.

Consigli & Avvertenze

  • Per evidenziare tutti i dati in un foglio di calcolo, premere Ctrl + A.
  • Per annullare un filtro, andare su "Dati--filtro" e fare clic sul filtro che è stato applicato.
  • Creare una copia di backup del vostro foglio elettronico nel caso in cui i dati viene accidentalmente modificati o eliminati durante la creazione di tabelle, grafici o calcoli.

Articoli Correlati