Come vedere il numero di colpi su un sito Web

October 4

Ci sono un sacco di servizi che consentono di monitorare le visite al tuo sito Web. Purtroppo questi servizi non sono retroattivi, invece solo monitoraggio i visitatori dopo aver implementato il servizio. Se il servizio di Web host o blogging non offre alcun tipo di monitoraggio del traffico, ci sono diverse alternative gratuite, come ad esempio Google Analitica, che permette di monitorare tutto da colpi a frequenze di rimbalzo a riferirsi traffico; StatCounter, che similmente percorsi tutto ciò dai colpi dati del browser, e semplice i contatori delle visite, come da Hit Counter Online, che visualizzano il numero di visite al tuo sito Web.

Google Analitica

Quando ti iscrivi per il tuo account Google Analitica, è possibile impostarlo per un singolo dominio. Vi sarà dato uno script che è necessario inserire in ogni pagina del tuo sito Web. Una volta che questo script è a posto, Google Analitica comincia ad analizzare i dati dei visitatori. Dalla pagina Analitica che è possibile visualizzare quanti colpi hai avuto, suddivisi per giorno, settimana, mese o anno, così come vedere da dove vengono i visitatori e quali termini di ricerca che usano per arrivare. È anche possibile raccogliere i dati del browser per assicurarsi che il vostro sito è ottima per la maggior parte degli utenti. Analitica di Google è gratuito fino a 5 milioni di pagine viste al mese.

StatCounter

StatCounter è simile a Google Analitica, in quanto vi mostra non solo quanti colpi il vostro sito ha, ma anche i dati dei visitatori che include come visitatori sono arrivati, cosa li fa lasciare se lasciano tramite link, quale caratteristica di parole chiavi pesantemente sul tuo sito Web e che cosa browser visitatori utilizzano per visualizzare il sito. StatCounter è un servizio gratuito fino a 9.000 visite al giorno. È possibile aggiungere StatCounter al tuo sito Web come un contatore visite invisibile o visibile. È inoltre possibile personalizzare il banner del contatore con un account aggiornato.

Basic contatori visite

Se stai cercando un contatore di base senza fronzoli o statistiche aggiuntive, ci sono un sacco di contatori di visite gratis che puoi aggiungere al tuo sito Web in pochi semplici passi. Se si utilizza un servizio come Hit Counter Online, Super Free Counter o uno della l'altri contatori visite gratis, il processo è lo stesso: selezionare uno stile per il vostro contatore, modificare le impostazioni (ad esempio quante cifre ha il contatore o quale numero si inizia alle), copiare il codice fornito e incollalo nel tuo sito codifica dove si desidera venga visualizzato nella pagina. I contatori delle visite sono tradizionalmente posti nella parte inferiore di una pagina Web, ma è possibile anche inserirlo nella parte superiore o sulla barra laterale.

Servizi incorporati

Alcuni host Web hanno rapporti di traffico incorporato come parte del tuo piano. Prima di saltare in servizi di terze parti, verifica con il tuo host Web per scoprire se ha già i dati dei visitatori che è possibile accedere e analizzare. Se utilizzi Blogger, ad esempio, è possibile accedere quanti colpi avete avuto e come tali visite sono ripartite tra i tuoi post andando su "Statistiche".

Colpisce su un altro sito

Ottenere dati per un sito Web che non possiedi è un po' più impegnativa. Per i siti più popolari, come Facebook, Hulu e Google, si può guardare i dati relativi al traffico su siti come Alexa e Quantcast. Per i più piccoli siti Web, è possibile utilizzare Cubestat, che vi dà un'idea del valore di un dominio e lo colpisce quanti riceve ogni giorno. Statbrain è un altro servizio di report di traffico, ma il recupero dei dati può richiedere diverse ore a seconda di quante persone utilizzano il servizio.


Articoli Correlati