Nwlapcug.com


Il Tutorial per SQL Server 2008 Reporting Services

Il Tutorial per SQL Server 2008 Reporting Services


SQL Server 2008 Reporting Services (SSRS) è una potente applicazione offerta da Microsoft per la progettazione di report e la distribuzione di dati a più utenti in un momento. Si possono costruire relazioni complesse, flessibile e distribuirle agli utenti. SSRS è costituito da un server di report, che detiene tutti i rapporti e li rende disponibili all'utente quando si richiede loro insieme con le relazioni di collegamento ai dati sottostanti e generazione del report, considerando che un report designer ti aiuta nella creazione e il debug di rapporti. È possibile configurare reporting services durante l'installazione o manualmente utilizzando Gestione configurazione.

Istruzioni

Configurazione di SQL Server 2008 Reporting Services

1

Fare clic su Windows "Start" selezionare "Tutti i programmi" e andare su "Microsoft SQL Server 2008". Scegliere "Strumenti di configurazione" e selezionare "Gestione configurazione Reporting Services." Si aprirà la finestra "Connessione di configurazione di Reporting Services". Scegliere il "istanza del Server di Report" e fare clic su Connetti.

2

Fare clic su "Account di servizi". Scegliere entrambi "built-in account utente" e selezionare un account dal menu a discesa, oppure scegliere "Utilizza un altro account" e fornire l'account e la password. Fare clic su "Apply" per elaborare la vostra richiesta.

3

Fare clic su "URL servizio Web". Accettare i valori predefiniti e fare clic su "Applica" per configurare i servizi Web.

4

Fare clic sulla scheda "Database" per configurare l'origine dati. Fare clic su "Cambia Database" per configurare un database. Scegli "Scegli un database del server di report esistente" e fare clic su "Avanti" per aprire la schermata "Database Server". Accettare i valori predefiniti e fare clic su "Test connessione". Accettare il risultato facendo clic su "OK" nella finestra successiva. Fare clic su "Next" per aprire la schermata di "Database". Accettare i valori predefiniti e fare clic su "Avanti" per aprire la schermata "Credenziali". Accettare i valori predefiniti e fare clic su "Next" per aprire la schermata di riepilogo. Fare clic su "Avanti" dopo aver verificato il riepilogo. Si aprirà la finestra "Progresso e finitura". È possibile monitorare lo stato di avanzamento della configurazione di un database del server di report. Fare clic su "Finish" per completare il processo.

5

Fare clic su "Report Manager URL" e accettare il nome predefinito della directory virtuale o digitare il proprio e fare clic su "Applica".

6

Fare clic su "Impostazioni E-mail" e immettere l'indirizzo di posta elettronica del "indirizzo mittente:" e il nome del server per "SMTP Server:." Fare clic su "Apply" per elaborare la vostra richiesta.

7

Fare clic su "Account di esecuzione." Configurare questo account se si condivide un'origine dati che richiede un log di esecuzione del report. Fare clic su "Applica" per configurare l'account e fare clic su "Chiavi di crittografia". Fare clic sulla scheda "Backup" per salvare le chiavi in un luogo sicuro. Specificare il "percorso del File:", quindi confermare la password. Fare clic su "OK" per creare un file. Fare clic su "Applica" per salvare le impostazioni. Fare clic su "Scale-out Deployment" per aggiungere o rimuovere un server. Fare clic su "Esci" per completare la configurazione.

Progettazione, distribuzione e accesso ai report

8

Fare clic su "Start" di Windows e selezionare "Programmi". Selezionare "Microsoft SQL Server 2008" e scegliere "SQL Server Business Intelligence Development Studio." Si aprirà la finestra di "Visual Studio 2008". Fare clic su "File", scegliere "Nuovo" e selezionare "Nuovo progetto". Selezionare "Creazione guidata progetto Server Report" dalla scheda di "Modelli" digitare un nome per il progetto e immettere un percorso facendo clic su "Sfoglia" o accettare il percorso predefinito. Fare clic su "OK" per aprire la "Creazione guidata Report".

9

Fare clic su "Next" per aprire la finestra "Selezionare la sorgente dati". È possibile selezionare il database per il report. Accettare il valore predefinito "Nuova origine dati" e immettere un nome per il database. Selezionare il tipo di origine dati dal menu a discesa sotto la scheda "Tipo".

10

Fare clic su "Modifica" per aprire la finestra "Proprietà di connessione". È possibile stabilire una connessione con il database richiesto. Immettere il periodo "." per identificare l'istanza locale. Selezionare il "uso Windows Authentication" o "Usa autenticazione di SQL del Server" a "Accedere al server" scheda selezionare o digitare un nome di database nella casella di testo qui sotto "selezionare o immettere un nome di database:." Fare clic su "Test connessione" per verificare che la connessione sia funzionante. Fare clic su "OK" nella finestra "Risultati Test". Fare clic su "OK" nella finestra "Proprietà di connessione" per tornare alla schermata originale.

11

Fare clic su "Next" per aprire la finestra di "Design the Query". È possibile utilizzare lo strumento "Query Builder" per selezionare le tabelle, gli attributi, viste, funzioni ed eseguire per testare il set di dati risultante. In alternativa, è possibile digitare la query nella casella di testo sotto "Stringhe di Query."

12

Fare clic su "Next" per aprire la finestra "Selezionare il tipo di relazione". Scegliere un formato "Tabulare" o "Matrix".

13

Fare clic su "Next" per aprire la finestra di "Design the Table". È possibile selezionare le colonne che si desidera vedere in una pagina o applicare raggruppamenti evidenziando il nome di colonna specifica sotto "Campi disponibili" e cliccando su entrambi "> Page", "gruppo >" o "dettagli >." Fare clic su "Next" per passare alla finestra "Scegliere il Layout della tabella". Selezionare il layout appropriato e fare clic su "Next" per aprire la finestra "Scegli uno stile". Selezionare lo stile appropriato e fare clic su "Finish" per generare il report.

14

Apportare modifiche al report facendo clic in un punto qualsiasi sulla relazione e modificando i componenti nella scheda "Proprietà".

15

Fare clic sul menu principale e selezionare "Pubblica" per aprire la finestra "Impostazioni di distribuzione". Accettare i valori predefiniti e fare clic su "OK" per distribuire il report.

16

Aprire il browser Web e immettere l'URL specificato nel "URL di destinazione:" scheda durante la distribuzione di report per l'accesso al report sul server.