Nwlapcug.com


Le differenze tra hasEventListener & willTrigger

HasEventListener () & willTrigger () sono metodi utilizzati nel linguaggio di programmazione ActionScript di Flash di Adobe per sviluppare applicazioni Adobe Flash. Entrambi controllare l'oggetto EventDispatcher per determinare se contiene qualsiasi tipo di evento specificato.

Introduzione di ActionScript

Macromedia Inc sviluppato ActionScript come un linguaggio object-oriented, in modo che gli sviluppatori potrebbero creare applicazioni Flash molto più complesse. Originariamente era orientata solo per consentire di controllare le animazioni 2D in Flash, ma al giorno d'oggi può essere utilizzato per costruire giochi Web e applicazioni con contenuti multimediali audio e video in streaming. Inoltre, può accedere e modificare il database.

Proprietà, metodi ed eventi

Proprietà sono codice che rappresentano l'aspetto di un oggetto, ad esempio il colore, il diametro o il stato. Gli eventi sono costituiti il codice di reazione che deve essere elaborato nel caso di un evento. Per esempio, il metodo di Balloon_Puncture() potrebbe specificare come reagire se un oggetto balloon è forato. Metodi, d'altra parte, si applica alle azioni da eseguire, come gonfiare o sgonfiare il palloncino.

Oggetto EventDispatcher

Ogni volta che un evento si verifica, ad esempio il clic di un mouse, l'oggetto EventDispatcher viene inviato per individuare la destinazione dell'evento. Raccoglie informazioni riguardanti l'evento e quindi restituisce alla posizione originale. All'interno di questa classe sono numerosi metodi, tra cui hasEventListener () e willTrigger ().

hasEventListener)

Il metodo hasEventListener () ospita la seguente sintassi: function hasEventListener(type:String):Boolean. Sintonizza su oggetto EventDispatcher per determinare se esiste un listener di eventi registrati per un particolare tipo di evento. Così, è possibile tenere traccia se determinati eventi hanno o non si sono verificati nel caso in cui la gerarchia di flusso.

willTrigger)

willTrigger () controlla anche con la EventDispatcher per determinare se un listener esiste. La differenza è che possono essere indirizzati a tipi di eventi specifici che attivano i listener di eventi specifici. Il motivo è perché hasEventListener () esamina solo gli eventi correlati all'oggetto a cui appartiene, mentre willTrigger () prende una stretta guardare il flusso di tutta la manifestazione.