Nwlapcug.com


come mettere percentili in grafico excel

Come mettere una tavolozza in Excel su un Mac

Cartelle di lavoro Excel non sembra molto eccitante. Di solito sono in nero, bianco e sfumature di grigio---nessuno dei quali sono colori vivaci per una relazione o una presentazione al tuo capo, i clienti o azionisti. Per fortuna, Excel per Mac 2008 consente di creare e importare i tuo tavolozze dei colori personalizzate nel programma. Utilizzo di colori interessanti ed emozionanti per i vostri rapporti è più facile che mai.

Istruzioni

1

Aprire Excel sul vostro Mac e la tavolozza di formattazione. Selezionare un tema con i colori che si desidera utilizzare per la cartella di lavoro.

2

Selezionare "Excel" e fare clic su "Preferenze". Selezionare un colore dalla tavolozza dei colori standard che si desidera sostituire. Fare clic su "Modifica".

3

Selezionare un colore dalla ruota dei colori per sostituire il colore standard, oppure fare clic su lente di ingrandimento e selezionare un colore dal menu colori tema. Fare clic su "OK".

4

Aprire la cartella di lavoro con la tavolozza dei colori che si desidera utilizzare e quindi creare una nuova cartella di lavoro. Fare clic su nuova cartella di lavoro e Apri "Preferenze" nel menu di Excel. Selezionare "Colore" e fare clic su "Copia colore." Scegliere il documento con la tavolozza dei colori è appena modificato e fare clic su "OK". La tavolozza dei colori consente di importare da un documento a altro.

Come mettere una Password su Excel per aprirlo

Immissione di una password sul tuo foglio di calcolo Excel protegge il file da lettori indesiderati. Password per proteggere un foglio di calcolo di Excel potrebbe essere importante per quei fogli di calcolo contenenti dati sensibili e informazioni finanziarie. Proteggere con password il tuo foglio di calcolo Excel è necessario crittografare il file. Crittografia di un file converte i dati del foglio di calcolo in un formato illeggibile. Entrando nella password del foglio di calcolo, Excel converte i dati nel formato originale e consente di visualizzare tutti i dati contenuti nel foglio di calcolo.

Istruzioni

1

Fare clic sull'orb di Windows e fare clic su "Tutti i programmi."

2

Fare clic sulla cartella "Microsoft Office" e fare clic su "Microsoft Office Excel 2010".

3

Fare clic sulla scheda "File" in alto a sinistra e fare clic su "Apri". Spostarsi nel percorso del file che si desidera crittografare. Fare clic sul file e fare clic sul pulsante "Aprire".

4

Fare clic sulla scheda "File" e fare clic su "Informazioni".

5

Fare clic su "Proteggi cartella di lavoro" e fare clic su "Crittografa con Password". Immettere una password e fare clic su "OK". La crittografia è attiva immediatamente.

In Excel come si sposta un grafico incorporato in un foglio grafico?

In Excel come si sposta un grafico incorporato in un foglio grafico?


Quando si crea un grafico dai dati, Excel consente di incorporare il grafico nel foglio di calcolo esistente con la vostra tabella di dati. Come si Personalizza il grafico, può essere utile per vederlo a fianco la tabella dati per assicurarsi che il grafico cattura precisamente ciò che si vuole trasmettere sui vostri dati. Dopo aver creato il grafico e per visualizzare o stampare separatamente, è possibile spostare in un foglio grafico. Fogli grafico sono come fogli di lavoro standard e vengono visualizzati nelle schede a fianco di altri fogli di lavoro nella cartella di lavoro.

Istruzioni

1

Aprire la cartella di lavoro di Excel con il grafico che si desidera spostare.

2

Fare clic all'interno del grafico, vicino a uno degli angoli, per selezionare l'intero grafico e non l'area del tracciato. Pulsante destro del mouse il grafico e seleziona "Sposta grafico."

3

Fare clic su "Nuovo foglio" e digitare un titolo nella casella, se lo si desidera. Si può anche lasciare come il testo di "Chart1" predefinito. Fare clic su "OK". Il grafico verrà visualizzato nella relativa scheda della cartella di lavoro.

Consigli & Avvertenze

  • Spostare indietro il grafico e renderlo nuovamente un grafico incorporato facendo clic destro sul grafico, selezionando nuovamente "Sposta grafico" e "Oggetto a".

Come a creare un grafico di Pareto in Microsoft Excel?

Come a creare un grafico di Pareto in Microsoft Excel?


Secondo QAProject.org, un grafico di Pareto Visualizza l'importanza relativa degli eventi in base alle categorie. Un grafico di Pareto fornisce uno strumento per valutare e stabilire le priorità, perché presenta le categorie in ordine di frequenza e l'importanza degli eventi come un grafico a linee. È possibile organizzare e ordinare i dati in un foglio di calcolo di Excel prima di preparare un grafico a combinazione contenente barre e linee per un grafico di Pareto.

Preparazione dei dati

Organizzare i dati in tre colonne, la prima colonna contenente le categorie (o eventi), la seconda colonna che contiene la frequenza e la terza colonna contenente priorità relativa (ad esempio, la percentuale di eventi totali). Ordinare i dati in ordine crescente frequenza in modo che un grafico combinato può essere preparato di analizzare l'impatto degli eventi e forniscono informazioni sull'importanza relativa di ogni evento.

Selezionare le colonne e ordinare i dati. Assicurarsi di selezionare la seconda colonna nel menu a discesa per il primo criterio e specificare il criterio di ordinamento in "decrescente". Fare clic su "OK" per eseguire la funzione di ordinamento.

Grafico a combinazione

Per creare un grafico a combinazione, innanzitutto creare un grafico di base dai dati e quindi formattare la seconda serie di dati per il secondario o asse z con un tipo di grafico diverso. Selezionare i dati (tre colonne) e quindi selezionare "Grafico" in "Inserisci" nella barra dei menu in alto per attivare la creazione guidata grafico. Selezionare un grafico a colonne come il tipo di grafico primario per un grafico di Pareto e fare clic sul pulsante "Avanti". Continuare la creazione guidata grafico e digitare le informazioni desiderate nei campi (ad esempio "Titolo del grafico" e "Asse delle categorie (X)") e selezionare le opzioni del grafico (ad esempio, legenda, etichette dati e griglie). Scegliere se inserire il grafico nella pagina dati o su un foglio separato nella cartella di lavoro.

Pulsante destro del mouse sulla seconda serie di dati (seconda serie di barre colorate) e selezionare "Formato serie dati." Specificare questa serie come l'asse secondario sotto la scheda "Asse" nella finestra di dialogo prima di cliccare "OK" per salvare le impostazioni. Applicare un tipo di grafico diverso a questa serie selezionando "Tipo di grafico" sotto "Grafico" nella barra dei menu in alto. Selezionare "Linea" come tipo di grafico per completare il grafico di Pareto.

Altre considerazioni

Excel 2007 utilizza un formato di nastro e barra degli strumenti principale che contiene funzioni e opzioni organizzate in categorie. Accedere alle funzioni principali in correlazione alla barra dei menu in alto nelle versioni precedenti attraverso le schede nella barra dei menu. Fare clic per selezionare il grafico incorporato nel foglio dati e formattare gli elementi del grafico attraverso le schede "Layout" e "Formato" nella barra degli strumenti superiore. Excel 2007 inserisce automaticamente il grafico nel foglio di calcolo corrente di dati, piuttosto che offrire la possibilità di inserire un foglio separato nella cartella di lavoro. Tagliare e incollare il grafico in un altro foglio di calcolo della cartella di lavoro se lo si desidera.

Come mettere i contatti in un foglio di calcolo

Un modo semplice per stabilire e mantenere la gestione dei contatti è impostare un foglio di calcolo Excel. È possibile salvare questo foglio di calcolo di contatto e inviarlo a se stessi da portare ovunque. Qualora decidesse di passare a un altro programma, il formato di Excel è facile da esportare in altri programmi. Questo articolo spiega come mettere contatti in un foglio di calcolo.

Istruzioni

1

Aprire un nuovo foglio di calcolo di Microsoft Excel. Salvare un foglio di lavoro per ogni categoria di contatti che si desidera elencare, ad esempio "Elenco di contatti di Business" o "Lista di contatti di famiglia".

2

Scegliere la prima colonna e riga (A1). Iniziare a digitare le intestazioni di colonna. In questo esempio, digitare il nome del tuo primo contatto in A1. Etichettare ogni colonna con una parola di identificazione. Questo semplifica l'immissione dei dati. Le intestazioni di colonna potrebbero essere: nome (A1), cognome (B1), Home Phone (C1), cellulare (D1), telefono di lavoro (E1), numero di Fax (F1), indirizzo (G1), Email (H1) e tutti gli altri contatti. Aggiungere una colonna alla fine dove è possibile aggiungere una nota sul contatto.

3

Iniziare ad aggiungere le informazioni di contatto nelle colonne è definito uno per uno. Se non hai un pezzo di informazioni per un contatto (ad esempio un indirizzo di posta elettronica), scheda sopra e lasciare vuoto finché non si hanno a disposizione. Dopo aver terminato di entrare l'ultima colonna delle informazioni, premere "Invio" per passare alla riga successiva. Fare la stessa cosa per il vostro prossimo contatto. Ricordarsi di salvare spesso.

Consigli & Avvertenze

  • Se vuoi per convertire un elenco di contatti da un programma a altro, è possibile di solito copiare e incollare l'elenco (Incolla speciale > testo) in Excel o Vai alla vostra opzione di "Esportare" il programma originale per inviare l'elenco dei contatti in un file in Excel.Be sicuri di salvare il file come si immettono le informazioni di contatto. Premere CTRL + F per cercare il nome di un contatto che è necessario chiamare o via email. Se avete bisogno di eliminare un contatto, semplicemente fare clic sulla casella numerata fila accanto al nome. L'intera riga verrà selezionata. A destra, fare clic sulla casella. Fare clic su "Elimina".

Come creare una Formula in Excel 2003

Sai già che un foglio di calcolo Excel è un ottimo posto per mantenere un bilancio, traccia il tuo apporto calorico ed eseguire una moltitudine di altre attività che coinvolgono i numeri. Si può facilmente amp su foglio di lavoro utilizzando le formule per fare ogni sorta di calcoli per voi. Poiché le funzionalità di Excel 2003 vanno ben oltre la semplice addizione e sottrazione, è possibile ottenere il massimo dal programma imparando circa Creazione formula. Ecco come creare una formula in Excel 2003.

Istruzioni

1

Aprire Excel facendo doppio clic sull'icona di Excel sul tuo desktop. Se hai già fatto un foglio di calcolo, è possibile creare una formula utilizzando i dati esistenti. Se non avete tutti i dati, basta collegare alcuni numeri nelle cellule in modo è possibile provare queste formule.

2

Decidere che cosa ha bisogno la formula calcolare. È necessario aggiungere una colonna o una riga delle figure? È necessario dividere il valore di una cella di valore di un'altra cella?

3

Iniziare con un "=" (segno di uguale). Ogni formula inizierà con un segno di uguale. Se non si comincia con questo simbolo, la formula non funzionerà.

4

Mettere il primo nome della cella successiva. Ogni cella ha un nome assegnato ad esso. "A1" è la prima cella nel foglio di lavoro. Trovare il nome di cella guardando la riga e la colonna che è in.

5

Utilizzare il tasto funzione corretta: "*" per la moltiplicazione, "/" per divisione, "+" è per l'aggiunta e "-" per sottrazione.

6

Inserire il cognome di cella. Questo è proprio come un problema di matematica. Utilizzare le stesse regole come un semplice problema di matematica e formula funzionerà per voi.

7

Premere "Invio". La formula funziona? Doppio controllo per assicurarsi che i componenti della formula sono corretti.

Consigli & Avvertenze

  • La semplice formula finale dovrebbe assomigliare a questo: = A1-B7 o = G99/D55.
  • Se i nomi assegnati alle vostre cellule, è possibile utilizzare questi nomi nella formula. Ad esempio: = debiti-crediti
  • Ricordati di salvare il foglio di lavoro per evitare di perdere il vostro lavoro.

Come ridimensionare i grafici in Excel 2002

Excel ha una varietà di grafici che è possibile utilizzare per presentare statistiche ai potenziali lettori o a membri del pubblico. Grafici come grafici a barre e grafici a torta contribuiscono ad per agevolare l'interpretazione dei dati per i profani. Se avete bisogno di fare un grafico più grande o più piccolo per fare spazio nella presentazione, che si può fare pure.

Istruzioni

1

Fare clic sul grafico che si desidera ridimensionare in Excel.

2

Passa il mouse sopra l'angolo del grafico Excel e fare clic su di esso.

3

Fare clic e trascinare l'angolo del grafico per ridimensionare il grafico in diagonale.

4

Fare clic e trascinare gli indicatori orizzontali e verticali che appaiono per ridimensionare il grafico nelle rispettive aree.

Come mettere un documento di Word in PowerPoint

Software di presentazione di Microsoft PowerPoint offre una varietà di modi per includere altri contenuti nelle presentazioni. È possibile incorporare audio, video e documenti da altre applicazioni come Microsoft Office Word ed Excel. PowerPoint utilizza ciò che si riferisce a come OLE, o Object Linking and Embedding, per includere altri contenuti. Si può anche mettere un documento di Word in PowerPoint che può essere modificato all'interno di PowerPoint o modificato all'interno di Word e le modifiche verranno visualizzate automaticamente in PowerPoint.

Istruzioni

1

Aprire PowerPoint utilizzando l'icona del desktop o tramite il Menu Start.

2

Fare clic su "Nuova diapositiva" sotto la scheda "Home" nella parte superiore dell'interfaccia.

3

Selezionare la scheda "Inserisci" nella parte superiore dell'interfaccia e fare clic su "Oggetto" nella sezione "Testo". Verrà aperta la finestra di dialogo "Inserisci oggetto".

4

Selezionare "Crea da file" sul lato sinistro.

5

Fare clic sul pulsante "Sfoglia" e selezionare il file di Word che si desidera inserire nella presentazione di PowerPoint sul tuo computer. Fare clic su "OK" nella parte inferiore della finestra di dialogo "Sfoglia".

6

Fare clic su "OK" sul lato destro della finestra di dialogo "Inserisci oggetto" per inserire il documento di Word in PowerPoint.

7

Salvare la presentazione di PowerPoint e continuare a lavorare o chiudere PowerPoint.

Consigli & Avvertenze

  • È anche possibile inserire un documento vuoto di Word selezionando "Crea nuovo" e scegliendo "Documento di Microsoft Office Word" dall'elenco dei tipi di file nella finestra di dialogo "Inserisci oggetto". Selezionando la casella "Link" in "Inserisci oggetto" nella finestra di dialogo verrà link documento originale di Word affinché le modifiche apportate ad esso si rifletteranno in PowerPoint.
  • Questo processo funziona solo con Microsoft PowerPoint 2007 e versioni successive. Potrebbe essere in grado di mettere un documento di Word in versioni precedenti di PowerPoint, ma il processo sarà diverso.

Come mettere un Clip Video in un sito Web

Come mettere un Clip Video in un sito Web


Una comprensione di base di come opere di codifica HTML può aiutare a capire come mettere un video clip sul tuo sito Web o blog. Il codice HTML viene utilizzato per raccontare il tuo sito Web che video dovrebbe mostrare, quali tipi di controlli dovrebbe rendere disponibile e quanto grande lo schermo su cui si giocherà la clip dovrebbe essere. I controlli inoltre possono dire la pagina se è consentito aprire a schermo intero.

Istruzioni

1

Accedere al server web e passare alla pagina su cui si desidera inserire un clip video.

2

Clicca sulla sezione della pagina in cui si desidera inserire il clip video.

3

Inserire la seguente riga di codice HTML:

< oggetto width = "425" height = "344" >

È possibile modificare i numeri per soddisfare le proprie esigenze di altezza e larghezza. I numeri rappresentano i pixel.

4

Inserire la riga successiva del codice, che dovrebbe essere simile al seguente:

< nome param = "movie" value = "l'http://www.video.com/videoiwanttodisplay" >

Sostituire "l'http://www.video.com/videoiwanttodisplay" con l'indirizzo effettivo del video clip che si desidera visualizzare.

5

Inserire:

< / param >< param nome = valore "allowFullScreen" = "true" >
< / param >< nome param = "allowscriptaccess" value = "sempre" >

È possibile modificare "true" su "false" se non si desidera l'utente a fare clic su un pulsante per effettuare la video occupano l'intero schermo.

6

Per terminare il codice, inclusi i seguenti:

< / param >< embed src = http://www.video.com/videoiwanttodisplay "
Type = "application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess = "always" allowfullscreen = "true" width = "425" height = "344" >
< / incorporare >< / oggetto >

Se hai cambiato dello schermo completo, altezza e larghezza o parametri URL nei passaggi precedenti, assicurarsi che le modifiche vengono apportate nelle posizioni appropriate nel codice qui pure.

7

Controllare il codice finale. Il formato dovrebbe essere esattamente come questo:

< oggetto width = "425" height = "344" >
< nome param = "movie" value = "l'http://www.video.com/videoiwanttodisplay" >
< / param >< param nome = valore "allowFullScreen" = "true" >
< / param >< nome param = "allowscriptaccess" value = "sempre" >
< / param >< embed src = http://www.video.com/videoiwanttodisplay
Type = "application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess = "always" allowfullscreen = "true" width = "425" height = "344" >
< / incorporare >< / oggetto >

8

Pubblicare la pagina utilizzando strumenti di pubblicazione del server web. Ora avete messo un clip video in un sito Web.

Come utilizzare la funzione di Excel ZTEST

Funzione di Excel ZTEST restituisce la probabilità a una coda di un test z. Questa è la probabilità che la media del campione sarà maggiore rispetto alla media osservata. La funzione ZTEST viene utilizzata per test di ipotesi quando le osservazioni di campione provengono da una distribuzione normale con deviazione standard nota. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel ZTEST.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi per la funzione ZTEST. È: ZTEST(array,u0,sigma) dove di matrice di dati per testare il valore dato contro, u0, è il valore specificato per testare e sigma è la deviazione standard nota. Z restituisce il valore di errore # n/d se la matrice è vuota.

2

SCORZA di calcolare quando sigma viene fornito come segue: ZTEST(array,u0) = 1 - DISTRIB (x - u0) / (radice di sigma/quadrata di n)).

3

Sostituire la deviazione standard del campione se sigma è omesso come segue:
ZTEST(Array,U0) = 1 - DISTRIB ((x-u0) / (radice s/quadrata di n)).

4

Si noti che x è AVERAGE(array)), s è la deviazione standard nota e n è il numero di osservazione in COUNT(array). Inoltre, se discosti < u0 poi ZTEST restituisce un valore maggiore di metà.

5

Determinare la probabilità a due code. Questa è la probabilità che la media del campione è più lontano dalla media della popolazione determinato più discosti e viene espresso come segue:

2 * MIN (ZTEST (matrice, u0, sigma), 1 - ZTEST(array,uo,sigma)) dove u0 è la media della popolazione determinato.

6

Utilizzare Excel 2003 e versioni successive per una migliore precisione di DISTRIB. Versioni precedenti di Excel utilizzano di un singolo calcolo per tutti i valori di z, fornendo precisione di circa sette cifre decimali.

Come utilizzare la funzione di Excel ora

Funzione di Excel ora determina l'ora in un valore di tempo. Restituisce l'ora come un numero intero compreso tra 0 e 23 inclusi dove 0 è mezzanotte e 23 è 23 La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel ora.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi di ora. È HOUR(serial_number) dove num_seriale rappresenta un tempo per il quale si desidera trovare il valore dell'ora.

2

Osservare il modo che le date vengono memorizzate internamente. È un numero di serie dove la parte intera rappresenta il numero di giorni a partire da una data predefinita. Windows utilizza 1° gennaio 1900, come numero seriale 1 ed Excel per Macintosh utilizza 2 gennaio 1904, come numero seriale 1. La parte decimale rappresenta l'ora del giorno.

3

Immettere num_seriale come numero decimale. La frazione decimale può essere convertita in ore moltiplicando per 24. Ad esempio, se la frazione decimale del numero seriale è 0,78125, quindi 0,78125 x 24 = 18.75 che corrisponde a 18:45

4

Fornire num_seriale come risultato di un'altra formula o funzione, ad esempio TIMEVALUE ("18:45"). Una stringa di testo come "18:45" può anche essere inserito direttamente, ma questo uso dovrebbe essere scoraggiato perché non garantisce tale num_seriale sarà in un formato di ora.

5

Alcuni esempi di ore di studio. = ORA (TIMEVALUE ("3:30:30")) restituisce 3. = ORA (TIMEVALUE ("15:30:30")) restituisce 15. Nota che aggiungiamo 12 per p.m. volte per ottenere un'ora basata su un giorno di 24 ore. = ORA (TIMEVALUE ("15.30")) anche restituirà 15. Si noti che il tempo dato si basa su 24 ore e pertanto non richiede un'indicazione AM o PM.

Come utilizzare la funzione di Excel VDB

Funzione di Excel VDB sta per variabile equilibrio in declino. Restituisce l'ammortamento di un bene impostata nel periodo specifico. Esso comprende periodi parziali e il rapporto di riduzione alla frequenza specificata. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel VDB.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi del VDB. È: VDB (asset_cost, salvage_value, vita, iniz_per, fine_per, fattore, nessuna_opzione). Tutti gli argomenti devono essere numeri positivi ad eccezione di nessun_opzione.

2

Utilizzare asset_cost costo iniziale del bene. Il salvage_value del bene è il valore alla fine dell'ammortamento e può essere 0. La vita utile del bene è il numero totale di periodi di tempo durante il quale il bene si deprezza.

3

Specificare i periodi per iniziare e terminare l'ammortamento calcolato. Questi due argomenti devono essere nella stessa unità di misura come il ciclo di vita.

4

Se necessario, fornire il tasso di equilibrio in declino. Il valore predefinito fattore a due, che è il metodo a doppie quote decrescenti e può essere omesso.

5

Fornire la selezione di nessun_opzione. Se nessuna_opzione è impostato su TRUE, VDB utilizzerà ammortamento lineare se l'ammortamento supera l'equilibrio in declino. Il valore predefinito è FALSE e no-interruttore può essere omessa.

6

Osservare alcuni esempi utilizzando i seguenti valori: A2 = 2.400 costo iniziale, A3 = 300 valore di realizzo e A4 = 10 durata negli anni.

VDB(A2,A3,A4,0,1) = 480. Si tratta di ammortamento del primo anno, utilizzando il metodo a doppie quote decrescenti.

VDB(A2,A3,A4*12,6,18,1.5) = 311.81. Questo è l'ammortamento totale che si verifica dal 6 al 18 ° mese utilizzando un fattore di equilibrio in declino di 1,5.

Come utilizzare la funzione di Excel BIN2HEX

Funzione di Excel BIN2HEX converte un numero binario (base 2) in un numero esadecimale (base 16). Programmazione frequentemente utilizza questa conversione perché linguaggio macchina è in formato binario, ma è spesso rappresentato con caratteri esadecimali. I numeri esadecimali sono numeri decimali da 0 a 9 seguita dai caratteri alfabetici A F. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel BIN2HEX.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi per BIN2HEX. È BIN2HEX(value[,precision]) dove valore è il numero binario da convertire e la precisione è un argomento facoltativo che specifica il numero minimo di cifre di precisione che che il valore restituito sarà avere.

2

Assicurare il valore non è più lungo di 10 bit, incluso il bit di segno. I numeri negativi possono essere espresso con la notazione in complemento a due.

3

Se avete bisogno il valore restituito pari a zero riempito da un certo numero di posti, fornire precisione. Precisione verrà troncato in un valore integer se necessario. Se la precisione viene omesso, il valore restituito avrà il numero minimo di cifre.

4

Interpretare i valori di errore che potrebbero essere restituiti da BIN2HEX. Il #VALUE! valore di errore sarà restituito se la precisione è non numerico. Il #NUM! verrà restituito il valore di errore se il valore non è un numero binario, valore ha più di 10 bit, il valore restituito deve più di cifre di precisione o precisione è negativo.

5

Guarda un esempio di BIN2HEX. =Bin2Hex(11111011,4) restituisce 00FB perché 1111 in binario è F in formato esadecimale e 1011 è B. nota che questo valore era imbottito a quattro cifre, come specificato dalla precisione.

Come utilizzare la funzione di Excel INV. beta

Funzione di Excel INV. beta è la funzione inversa della distribuzione beta specificata. Pertanto, se una probabilità è data da BetaDist (x,...), allora x è dato dalla funzione INV (probabilità,...). Una distribuzione beta viene spesso utilizzata nella pianificazione di prevedere tempi di completamento del progetto. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel funzione INV.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi della funzione INV. È inv. beta (probabilità, alfa, beta, A, B) dove probabilità è il risultato della distribuzione beta, alfa è il parametro alfa della distribuzione beta e beta è il parametro beta della distribuzione beta. Parametri A e B sono facoltativi e verranno spiegati nel passaggio 2.

2

A includere come limite inferiore a x e B come limite superiore a x quando si desidera ottenere una distribuzione cumulativa beta non standard. In caso contrario, inv. beta utilizzerà la distribuzione standard cumulativa beta dove A = 0 e B = 1.

3

Studiare il modo in cui funziona inv. Inv. beta determina x tale che BetaDist (x, alpha, beta, A, B) = p, dato il valore p. La precisione di inv. beta dipende dalla precisione di DISTRIB. BetaInv restituisce il valore di errore # n/d se non trova x dopo 100 iterazioni.

4

Osservare le condizioni di errore di funzione INV. Funzione INV restituirà il #Value! valore di errore se un argomento è non numerico. Funzione INV restituirà il #Num! valore di errore se Alfa < = 0, beta < = 0, p < = 0 o p > 1.

5

Guarda un esempio di funzione INV.

= Funzione INV (0.685470581,8,10,1,3) restituisce 2.

0.685470581 è la probabilità data dalla distribuzione di beta.
8 è il parametro alfa della distribuzione beta.
10 è il parametro beta della distribuzione beta.
1 è il limite inferiore di x.
3 è il limite superiore di x.

Come utilizzare la funzione di Excel DISTRIB.

Come utilizzare la funzione di Excel funzione DISTRIB. Funzione DISTRIB di Excel restituisce la distribuzione binomiale termine individuale. Esso è utilizzato per risolvere problemi statistici cui è fissato il numero di test e un risultato del test è un successo o un fallimento. I test devono essere indipendenti con una probabilità costante di successo in tutto l'esperimento. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel DISTRIB.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi della funzione DISTRIB. È BinomDist (x, n, p, cumulativo) dove x rappresenta il numero di successi, n rappresenta il numero di prove, p rappresenta la probabilità di successo di ogni prova e cumulativo rappresenta un valore logico per determinare la forma della funzione.

2

Determinare la probabilità che ci sarà x successi impostando cumulativo su False. DISTRIB restituirà la funzione massa di probabilità come segue:

b(x;n,p) = n! (p^x(1-p)^(n-x)) / (x! ( n-x)!)

3

Calcolare la probabilità che ci sarà a maggior parte dei successi di x impostando cumulativo su True. DISTRIB restituirà la funzione distribuzione cumulativa come segue:

B(x;n,p) = somma di b(i;n,p) per ogni i da 0 a n compreso.

4

Osservare il modo vengono valutati gli argomenti da DISTRIB: x e n sono ridotti a numeri interi. DISTRIB restituirà il #Value! valore di errore se uno dei suoi argomenti non numerici. DISTRIB restituirà il #Num! valore di errore se x < 0, x > n, p < 0 o p > 1.

5

Utilizzare DISTRIB a calcolare la probabilità che i prossimi 10 bambini nati e sei sono maschi.

= BinomDist (6,10,0.5, FALSE) restituisce 0.205078.

Il numero di successi (figli maschi) è 6.
Il numero totale di test (nascite) è 10.
Le probabilità che una nascita sarà un ragazzo è 0,5 (circa).
Cumulativa è False, perché noi stiamo calcolando la probabilità per un numero esatto di successi.

Come utilizzare la funzione di Excel Err.STD.YX

Funzione di Err.STD.YX di Excel calcola la deviazione standard per il valore y previsti per tutti i valori nella regressione x. Qui, l'errore standard misura l'errore di y's valore predittivo per ogni valore di x. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel Err.STD.YX.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi di Err.STD.YX. È STEYX(y_values,x_values) dove y_values è una matrice o un intervallo contenente i punti noti dati dipendenti e x_values è una matrice o un intervallo contenente i punti di dati indipendenti di sapere.

2

Utilizzare le matrici, nomi, numeri o riferimenti per y_values e x_values. I valori logici e il testo che rappresenta i numeri inoltre può essere utilizzati se vengono immessi direttamente con FALSE interpretato come 0 e TRUE come 1. Matrici o riferimenti che contengono testo, valori logici o celle vuote verranno ignorati.

3

Si aspettano di Err.STD.YX per restituire un valore di errore se uno dei suoi argomenti sono valori di errore o da testo non rappresenta un numero. Err.STD.YX restituirà il valore di errore # n/d se y_values e x_values hanno un diverso numero di punti dati. Il valore #DIV/0! valore di errore verrà restituito se gli argomenti sono meno di tre punti o sono vuoti.

4

Calcolare i risultati di Err.STD.YX. Questo errore standard viene calcolato come SQRT([SUM(E(y) - POWER(SUM(E(x)E(y)),2)/SUM(E(x)]/(n-2)) dove e è la differenza tra ogni x e la media di tutti i valori di x, E(y) è la differenza tra ogni y e la media di tutti i valori di y e n è la dimensione del campione.

5

Le prime due colonne di un foglio di calcolo Excel, inserire i seguenti valori:

Riga 1: y_values e x_values;
Riga 2:5 e 4;
Riga 3:7 e 4;
Riga 4:8 e 5;
Riga 5: 1 e 7;
Riga 6:9 e 11;
Riga 7:3 e 5;
Riga 8:2 e 6.

STEYX(a2:A8,B2:B8) sarà valutata come 3.305719.

Come utilizzare la funzione di Excel somma.

Come utilizzare la funzione di Excel somma.. Funzione di Excel SUMSQ restituisce la somma dei quadrati di un insieme di numeri. Questo calcolo è comunemente richiesto come parte di una formula più complessa in una varietà di applicazioni statistiche. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel somma..

Istruzioni

1

Imparare la sintassi di somma.. È SUMSQ(number_1,number_2,...,number_n) dove l'elenco di argomenti costituito da 1 a 30 numeri per i quali la somma dei quadrati sarà determinata. SUMSQ sarà anche prendere una singola matrice o un riferimento a una matrice come argomento.

2

Assicurarsi che l'elenco di argomenti per SUMSQ è costituito da matrici, nomi o numeri. SUMSQ accetterà anche valori logici, numeri e testo che rappresenta un numero, se vengono immessi direttamente.

3

Aspettatevi SUMSQ per restituire un valore di errore se uno dei suoi argomenti sono valori di errore o testo che non si risolve in un numero.

4

Guardate alcuni semplici esempi di somma..

=SUMSQ(3) restituisce 3 perché 3 ^ 2 = 9.
=SUMSQ("3") restituisce 9 pure. Si noti che anche se questo argomento è testo, può essere tradotto in un numero.
=SUMSQ(3,4) restituisce 25 perché 3 ^ 2 + 4 ^ 2 = 9 + 16 = 25.

5

Esaminare un uso di SUMSQ in un'altra formula digitando quanto segue nelle prime due colonne di un foglio di calcolo di Excel:

Riga 1:1299 e = A1-AVERAGE(A1:A10);
Riga 2:1301 e = A2-AVERAGE(A1:A10);
Riga 3:1303 e = A3-AVERAGE(A1:A10);
Riga 4:1310 e = A4-AVERAGE(A1:A10);
Riga 5:1318 e = A5-AVERAGE(A1:A10);
Riga 6:1322 e = A6-AVERAGE(A1:A10);
Riga 7:1345 e = A7-AVERAGE(A1:A10);
Riga 8:1350 e = A8-AVERAGE(A1:A10);
Riga 9:1368 e = A9-AVERAGE(A1:A10);
Riga 10:1370 e = A10-AVERAGE(A1:A10).

=SQRT(SUMSQ(B1:B10)/9) restituisce la deviazione standard per i valori nella colonna A (27.46392). Si noti che questo esempio è solo a scopo illustrativo. In pratica, si utilizzerà semplicemente = STDEV(A1:A10).

Come utilizzare la funzione di Excel

Funzione di Excel calcola il numero di giorni lavorativi tra due date. Esso non conterà week-end o qualsiasi altra data designata come vacanze e viene spesso utilizzato nei calcoli che comportano benefici per i dipendenti maturati. GIORNI.lavorativi.tot è parte di strumenti di analisi e richiede che questo add-in sia installato prima di poter essere utilizzato. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi di giorni.lavorativi.tot. È giorni.lavorativi.tot (data_iniziale, data_finale [, vacanze]) dove Data_iniziale è la prima data e data_finale è l'ultima data dell'intervallo di date. Vacanze è un argomento facoltativo che specifica le vacanze per escludere dal calcolo.

2

Osservare che le date vengono memorizzate internamente come un numero positivo che rappresenta il numero di giorni a partire da una data predefinita. Windows utilizza 1° gennaio 1900, come numero seriale 1 ed Excel per Macintosh utilizza 2 gennaio 1904, come numero seriale 1.

3

Immettere data_iniziale e data_finale utilizzando la funzione data o qualche altra funzione che restituisce una data per prevenire i problemi che possono verificarsi quando una data viene immessa come testo. GIORNI.lavorativi.tot restituirà il #VALUE! valore di errore se uno qualsiasi degli argomenti non è una data valida.

4

Includere le festività come una matrice o un intervallo di celle contenente i numeri di serie per i giorni di essere considerato le festività.

5

Studiare alcuni esempi di giorni.lavorativi.tot digitando quanto segue in un foglio di calcolo di Excel:

Riga 1: Data, descrizione;
Fila 02.11/26/2008, vacanza;
Fila 03.12/4/2008, vacanza;
Riga 4: 1/21/2009, vacanza.

=NETWORKDAYS(date("2008,10,1"),date("2009,1,22"),a2:A4) restituisce 105. Ci sono 105 giorni feriali tra 1° ottobre 2008 e il 22 gennaio 2009, senza contare le vacanze inserite come 26/11/2008, 04/12/2008 e 21/01/2009.

Come utilizzare la funzione di Excel FISHER

Come utilizzare la funzione di Excel FISHER. Excel ha una miriade di utili funzioni statistiche integrate nel programma. Una tale funzione è FISHER, utilizzata per calcolare la trasformazione di fisher di qualsiasi dato numero e spesso chiamato "z di Fisher' trasformazione." La funzione è un unilaterale f-test basato sulle opere di Sir R. A. Fisher per aiutare a determinare se la deviazione standard di un numero è maggiore o minore di quella di un altro.

Istruzioni

1

Si noti che la formula è abbastanza semplice: Fisher. La "x" è il numero si tenta di confrontare con un altro. Lo scopo della trasformazione di Fisher è che distribuzione r di Pearson non è stata distribuita normalmente. Trasformazione di Fisher converte r di Pearson in un z distribuita normalmente.

2

Aggiorna le tue preferenze per mostrare quattro posti a destra del separatore decimale clic destro sulla cella della formula, scegliere "Formato cella" dal menu e aggiornando il numero di decimali visualizzati.

3

Immettere la formula nella prima cella nella colonna A, sostituendo x con il numero che si desidera confrontare.

4

Controllare il vostro lavoro basato su una r alla tabella z. Ad esempio, se la cella A1 contiene il numero 0,076, allora la risposta è 0.9962.

5

Creare il proprio r alla tabella z continuando ad immettere i numeri nella colonna A e utilizzando gli stessi numeri nella formula che si entra nella colonna B. In questo modo è possibile avere una r alla tabella z sul tuo computer e capire i calcoli che ha aiutato a crearlo.

Come registrare una Macro in Excel 2003

Le macro sono mini programmi che consentono di eseguire attività in Excel rapidamente. Se è possibile eseguire una serie di azioni in Excel, puoi creare una macro per quella serie di attività e usarlo come una scorciatoia. Scopri come registrare una macro in Excel 2003.

Istruzioni

1

Aprire Excel. Aprire il programma stesso o aprire un file esistente.

2

Impostare il livello di sicurezza. Vai su "strumenti > Opzioni." Vai alla scheda protezione e clicca su "Protezione Macro". Vai alla scheda livello di protezione e impostare il livello su medio o basso.

3

Vai su "strumenti > Macro." Scegliere "Registra nuova Macro" tra le opzioni.

4

Digita un nome nella casella nome macro.

5

Digitare il percorso della macro nella casella denominata "archivio Macro In." Fare clic su "OK".

6

Sei pronto per iniziare la registrazione della macro. Eseguire la serie di attività che si desidera creare la macro per.

7

Dopo aver terminato, fare clic su "Interrompi registrazione" nella barra degli strumenti. Si possono fare come molte macro come avete bisogno.

Consigli & Avvertenze

  • Un tasto di scelta rapida identifica come attivare la macro venga eseguita. Se si immette la lettera "K" nella casella tasto di scelta rapida quando si crea il tuo macro, quindi quando si è pronti per la macro da eseguire, hit "Ctrl" e "K" e la macro verrà avviato.
  • Se si commette un errore durante la registrazione della macro, aggiustalo come faresti normalmente.
  • Ricordarsi di salvare il lavoro dopo la registrazione di una macro.