Nwlapcug.com


come velocizzare i calcoli di excel

Come velocizzare i calcoli in Excel 2007

Come velocizzare i calcoli in Excel 2007


Microsoft Excel è uno strumento molto utile per l'esecuzione di operazioni matematiche di base e di statistiche, ma quando si tratta di equazioni complesse, non può eseguire abbastanza veloce per soddisfare le esigenze di molti utenti. Excel è progettato per ricalcolare per ogni cellula, ogni volta che viene apportata una modifica a qualsiasi cella del foglio di calcolo; disattivazione di questa funzionalità può migliorare significativamente la velocità di calcoli singoli. Potete disattivare questa funzione e accelerare il vostro Excel 2007 in altri modi seguendo questi semplici passaggi.

Istruzioni

1

Aprire Excel. Fare clic sulla scheda "Formule" nella parte superiore del foglio di calcolo, che è tra "Layout di pagina" e "Dati". Fare clic sul pulsante "Opzioni di calcolo" che appare a destra; appare un menu a discesa. Vedrete che è selezionata l'opzione "Automatico".

2

Al fine di disattivare ricalcoli automatici di tutte le cellule, ogni volta che viene apportata una modifica a uno, selezionare l'opzione "Manuale" dal menu a discesa. Ora Excel ricalcolerà solo quando si dice esplicitamente di farlo. Alternativamente, si può scegliere l'opzione "Automatica ad eccezione di tabelle di dati," che renderà automaticamente le modifiche a tutte le celle che sono direttamente interessate da un cambiamento di cella ad eccezione di quelli nelle tabelle dati. Questo si rivelerà più velocemente rispetto all'opzione "Automatico", ma più lenta rispetto all'opzione "Manuale".

3

Fare clic sul pulsante "Opzioni" nella parte superiore di Excel. Dal menu a discesa, selezionare il pulsante "Opzioni di Excel" nella parte inferiore. Viene visualizzata la finestra di un nuovo menu. Premere il pulsante chiamato "Formule". Più opzioni visualizzate a destra. Sotto la voce "Opzioni di calcolo", si vedrà che "Automatico" viene controllato nuovamente. Scegliere la bolla "Manuale" per attivare questa funzione per Excel, più in generale. Un'altra casella che dice "Ricalcola cartella di lavoro prima di salvare" è anche controllata. Deselezionare questa casella in modo che Excel non calcola automaticamente ogni volta che si salva.

4

Tornare al menu "Opzioni di Excel" e selezionare "Avanzate". Da qui, vai a "Formule" e quindi cercare un'opzione chiamata "Abilita calcoli multithread". Questa casella di controllo e quindi modificare il numero di processori che si desidera che il computer da dedicare all'esecuzione di calcoli in Excel. Processori più aumenterà la velocità a cui Excel calcola. Si noti che aumentando questo numero rallenterà altre applicazioni nel computer è in esecuzione.

Come vettore i calcoli in Excel

Un vettore è un elenco di due o più numeri. Un vettore di fila ha numeri allineati in una riga e un vettore colonna ha loro allineati in una colonna. Due vettori possono essere aggiunto o sottratto se sono entrambi dello stesso tipo di vettore e hanno la stessa dimensione. Due vettori possono essere moltiplicati se hanno la stessa dimensione e uno è un vettore colonna e uno è un vettore riga. Se A è un vettore riga con 5 numeri e B è un vettore colonna con 5 numeri, quindi unavolontà B essere un 55 matrix, mentre B * A sarà un numero unico (chiamato anche uno scalare). Excel dispone di funzioni per fare tutti questi calcoli. Essi sono noti come funzioni di matrice.

Istruzioni

1

Aprire Excel. Immettere i vettori. Ad esempio, se A è 1, 2, 3, 4 e 5 e B è 2, 4, 6, 8 e 10, immettere i numeri nelle colonne A e B.

2

Aggiungere i vettori. Evidenziare un'area della stessa dimensione come A e quindi immettere = (A1:Ap)+(B1:Bp), dove p è il numero di righe. Quindi premere contemporaneamente "Ctrl", "Shift" e "Enter". Nell'esempio, evidenziare le celle da C1 a C5, digitare =(A1:A5)+(B1:B5) e quindi premere "Ctrl", "Shift" e "Enter". Il risultato dovrebbe essere 3, 6, 9, 12 e 15 nelle celle da C1 a C5.

3

Sottrarre i vettori. Questo è identico all'aggiunta di numeri, tranne che si digita - invece di + nella formula. Nell'esempio, evidenziare D1 a D5, digitare =(A1:A5)-(B1:B5) e premere "Ctrl", "Shift" e "Enter". Il risultato dovrebbe essere -1, -2, -3, -4 e -5 nelle celle D1 a D5.

4

Multiply matrice A da B. Remember che due matrici possono essere moltiplicate solo se uno è un vettore riga e una matrice è un vettore colonna. L'atto di cambiare una riga a un vettore colonna è chiamato trasposizione. Per moltiplicare un vettore riga A di un vettore della colonna B, evidenziare una matrice che è pxp e immettere = matr. (TRANSPOSE (A1:Ap),(B1:Bp)) e premere "Ctrl", "Shift" e "Invio". Nell'esempio, evidenziare le celle da E1 a J5, tipo = matr. (TRANSPOSE (A1:A5),(B1:B5)) e premere "Ctrl", "Shift" e "Invio". Il risultato dovrebbe riempire tutte le celle.

Come utilizzare la funzione di Excel Err.STD.YX

Funzione di Err.STD.YX di Excel calcola la deviazione standard per il valore y previsti per tutti i valori nella regressione x. Qui, l'errore standard misura l'errore di y's valore predittivo per ogni valore di x. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel Err.STD.YX.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi di Err.STD.YX. È STEYX(y_values,x_values) dove y_values è una matrice o un intervallo contenente i punti noti dati dipendenti e x_values è una matrice o un intervallo contenente i punti di dati indipendenti di sapere.

2

Utilizzare le matrici, nomi, numeri o riferimenti per y_values e x_values. I valori logici e il testo che rappresenta i numeri inoltre può essere utilizzati se vengono immessi direttamente con FALSE interpretato come 0 e TRUE come 1. Matrici o riferimenti che contengono testo, valori logici o celle vuote verranno ignorati.

3

Si aspettano di Err.STD.YX per restituire un valore di errore se uno dei suoi argomenti sono valori di errore o da testo non rappresenta un numero. Err.STD.YX restituirà il valore di errore # n/d se y_values e x_values hanno un diverso numero di punti dati. Il valore #DIV/0! valore di errore verrà restituito se gli argomenti sono meno di tre punti o sono vuoti.

4

Calcolare i risultati di Err.STD.YX. Questo errore standard viene calcolato come SQRT([SUM(E(y) - POWER(SUM(E(x)E(y)),2)/SUM(E(x)]/(n-2)) dove e è la differenza tra ogni x e la media di tutti i valori di x, E(y) è la differenza tra ogni y e la media di tutti i valori di y e n è la dimensione del campione.

5

Le prime due colonne di un foglio di calcolo Excel, inserire i seguenti valori:

Riga 1: y_values e x_values;
Riga 2:5 e 4;
Riga 3:7 e 4;
Riga 4:8 e 5;
Riga 5: 1 e 7;
Riga 6:9 e 11;
Riga 7:3 e 5;
Riga 8:2 e 6.

STEYX(a2:A8,B2:B8) sarà valutata come 3.305719.

Come utilizzare la funzione di Excel

Funzione di Excel calcola il numero di giorni lavorativi tra due date. Esso non conterà week-end o qualsiasi altra data designata come vacanze e viene spesso utilizzato nei calcoli che comportano benefici per i dipendenti maturati. GIORNI.lavorativi.tot è parte di strumenti di analisi e richiede che questo add-in sia installato prima di poter essere utilizzato. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi di giorni.lavorativi.tot. È giorni.lavorativi.tot (data_iniziale, data_finale [, vacanze]) dove Data_iniziale è la prima data e data_finale è l'ultima data dell'intervallo di date. Vacanze è un argomento facoltativo che specifica le vacanze per escludere dal calcolo.

2

Osservare che le date vengono memorizzate internamente come un numero positivo che rappresenta il numero di giorni a partire da una data predefinita. Windows utilizza 1° gennaio 1900, come numero seriale 1 ed Excel per Macintosh utilizza 2 gennaio 1904, come numero seriale 1.

3

Immettere data_iniziale e data_finale utilizzando la funzione data o qualche altra funzione che restituisce una data per prevenire i problemi che possono verificarsi quando una data viene immessa come testo. GIORNI.lavorativi.tot restituirà il #VALUE! valore di errore se uno qualsiasi degli argomenti non è una data valida.

4

Includere le festività come una matrice o un intervallo di celle contenente i numeri di serie per i giorni di essere considerato le festività.

5

Studiare alcuni esempi di giorni.lavorativi.tot digitando quanto segue in un foglio di calcolo di Excel:

Riga 1: Data, descrizione;
Fila 02.11/26/2008, vacanza;
Fila 03.12/4/2008, vacanza;
Riga 4: 1/21/2009, vacanza.

=NETWORKDAYS(date("2008,10,1"),date("2009,1,22"),a2:A4) restituisce 105. Ci sono 105 giorni feriali tra 1° ottobre 2008 e il 22 gennaio 2009, senza contare le vacanze inserite come 26/11/2008, 04/12/2008 e 21/01/2009.

Come utilizzare la funzione di Excel FISHER

Come utilizzare la funzione di Excel FISHER. Excel ha una miriade di utili funzioni statistiche integrate nel programma. Una tale funzione è FISHER, utilizzata per calcolare la trasformazione di fisher di qualsiasi dato numero e spesso chiamato "z di Fisher' trasformazione." La funzione è un unilaterale f-test basato sulle opere di Sir R. A. Fisher per aiutare a determinare se la deviazione standard di un numero è maggiore o minore di quella di un altro.

Istruzioni

1

Si noti che la formula è abbastanza semplice: Fisher. La "x" è il numero si tenta di confrontare con un altro. Lo scopo della trasformazione di Fisher è che distribuzione r di Pearson non è stata distribuita normalmente. Trasformazione di Fisher converte r di Pearson in un z distribuita normalmente.

2

Aggiorna le tue preferenze per mostrare quattro posti a destra del separatore decimale clic destro sulla cella della formula, scegliere "Formato cella" dal menu e aggiornando il numero di decimali visualizzati.

3

Immettere la formula nella prima cella nella colonna A, sostituendo x con il numero che si desidera confrontare.

4

Controllare il vostro lavoro basato su una r alla tabella z. Ad esempio, se la cella A1 contiene il numero 0,076, allora la risposta è 0.9962.

5

Creare il proprio r alla tabella z continuando ad immettere i numeri nella colonna A e utilizzando gli stessi numeri nella formula che si entra nella colonna B. In questo modo è possibile avere una r alla tabella z sul tuo computer e capire i calcoli che ha aiutato a crearlo.

Come eseguire le macro di Excel in un iWork per Mac

Come eseguire le macro di Excel in un iWork per Mac


Se si utilizzano fogli di calcolo molto, voi probabilmente avete usato un mini-programma per automatizzare le funzioni del foglio di lavoro. Queste macro personalizzate (o script) sono frequentemente programmate in fogli di calcolo di Microsoft Excel, come possono gestire calcoli complessi che le formule del foglio di calcolo semplice non possono. Le macro vengono scritte in un linguaggio di programmazione chiamato Visual Basic Applications Edition (VBA). Purtroppo, applicazione di foglio di calcolo di Apple, i numeri, non può leggere le macro scritte in VBA. Se si dispone iWork di Apple 09, tuttavia, ci sono alcune opzioni che è possibile provare se si desidera ancora utilizzare le macro nei fogli di lavoro.

Istruzioni

1

Utilizzare AppleScript per creare le macro di foglio di calcolo. Questo è il built-in linguaggio di scripting di Mac OS X. Tutte le applicazioni di iWork ' 09, inclusi i numeri, supportano l'utilizzo di AppleScript.

2

Iniziare a utilizzare la versione precedente di Excel per Mac. Excel 2004 supporta l'utilizzo delle macro VBA.

3

Convertire il vostro foglio di calcolo di Numbers ' 09 in formato foglio di calcolo Excel di Windows. Aprire il foglio di calcolo di numeri e fare clic su "File", quindi "Salva come". Selezionare "Salva copia con nome" e scegliere il documento Excel dal menu a comparsa. È ora possibile applicare macro nel foglio di calcolo aprendo il foglio di calcolo con una versione Windows di Excel.

Come creare una tabella di Excel

Excel è un software utilizzato per la creazione di fogli di calcolo. Questi fogli di calcolo può essere utilizzati per organizzare i dati ed eseguire calcoli. Excel include una funzionalità che consente di creare tabelle all'interno del foglio di lavoro. Queste tabelle possono essere utilizzate per modificare, formattare o eseguire calcoli che avrà effetto solo le celle che avete incluso nella tabella. I passaggi seguenti ti mostrerà come creare facilmente le proprie tabelle in Excel.

Istruzioni

1

Accendere il computer e aprire il programma "Excel".

2

Aprire la cartella di lavoro che si desidera utilizzare. È possibile creare la tabella in una cartella di lavoro esistente oppure è possibile creare una nuova cartella di lavoro. Se si desidera creare una nuova cartella di lavoro, basta cliccare su "File" poi "nuovo" nel menu nella parte superiore dello schermo.

3

Selezionare le celle che si desidera includere nella tabella. È possibile selezionare queste celle tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse e spostando il mouse sopra le celle che si desidera includere.

4

Creare la tabella facendo clic su "Inserisci" e poi "Ping". La tabella è ora completa, ed è possibile ordinare o calcolare i dati nella tabella separatamente dai dati che non sono nella tabella.

5

Formattare la tabella. Dopo aver creato la tabella, è possibile fare clic su "Strumenti di tabella" per formattare o modificare il vostro tavolo allo stesso modo si formattasse un tipico foglio di calcolo.

Consigli & Avvertenze

  • Anziché utilizzare il menu file per creare il vostro tavolo dopo aver selezionate le vostre cellule, è possibile utilizzare un collegamento tenendo premuto il tasto "Control" e il tasto "T" allo stesso tempo.
  • Se apportate eventuali errori durante la creazione di una tabella o eseguire qualsiasi qualsiasi attività in Excel, utilizzare la funzione "Undo" per risolvere il tuo errore.

Come sottrarre date in Microsoft Excel 2003

Come sottrarre date in Microsoft Excel 2003


Microsoft Excel fornisce molti modi per formattare le date nel foglio di calcolo, e diversi formati di includono i nomi dei mesi e non solo numeri. Indipendentemente da come vengono visualizzate le date, Excel ha la capacità di eseguire calcoli su date, poiché li vengono memorizzate come numeri seriali che iniziano con 1° gennaio 1990. Ciò significa che eventuali calcoli normalmente finiti con numeri di serie anche possono essere fatto con date, una caratteristica utile quando è necessario conoscere la differenza tra due date in un foglio di calcolo.

Istruzioni

1

Avviare Microsoft Excel 2003 e aprire la cartella di lavoro contenente le date che si desidera sottrarre.

2

Fare clic su una cella vuota in cui si desidera visualizzare i risultati.

3

Identificare le celle che contengono la data di inizio (ad esempio, A2) e fine (ad esempio, B2). Tipo senza virgolette: "= B2-A2" e sostituire i riferimenti di cella effettivo per gli esempi qui usati. Premere INVIO.

Consigli & Avvertenze

  • Se la formula non funziona correttamente, assicurarsi che le celle del foglio di lavoro contenente le date formattate come "Data" modo che Excel calcola i giorni tra le date correttamente. Con le celle selezionate, vai a "Formato" e quindi "celle". Nella scheda "Numero" della finestra di dialogo "Formato celle", verifica che la categoria è "Data". Può essere utilizzato qualsiasi tipo di formato "Data".
  • Se la formula restituisce una data anziché un valore integer, Excel può automaticamente formattato la cella come "Data". Nella scheda "Numero" della finestra di dialogo "Formato celle", modificare la categoria di "Generale" o il formato "Numero" per visualizzare correttamente il numero di giorni.

Come aprire ufficio calcolatrice e capitalizzare mesi

Come aprire ufficio calcolatrice e capitalizzare mesi


OpenOffice è dotato di una calcolatrice di foglio di calcolo chiamato OpenOffice Calc. Questo programma funziona in modo simile a Microsoft Excel e altre applicazioni di foglio di calcolo. È possibile definire campi come per i calcoli numerici e testuali per organizzativa o per scopi di identificazione. È possibile aggiungere le date del calendario per OpenOffice Calc, ma verrà automaticamente formattare i mesi sfruttando la prima lettera del mese e lasciando il resto delle lettere come minuscole. Se si desidera capitalizzare il nome del mese completo, è necessario sostituire la funzionalità predefinita.

Istruzioni

Avviare OpenOffice Calc

1

Avviare OpenOffice facendo clic sull'icona di OpenOffice sul tuo desktop.

2

Creare un nuovo foglio di calcolo di OpenOffice Calc facendo clic su "Foglio di calcolo" nel menu di avvio.

3

Dati di input nel foglio di lavoro facendo clic sulle celle del foglio e digitare informazioni in ogni cella.

Disattivare Autoinput

4

Premere ALT-T per aprire il menu "Strumenti".

5

Scegliere l'opzione "Contenuto della cella" all'interno del menu che appare.

6

Deselezionare la parola "Autoinput" nel menu successivo in modo che OpenOffice Calc non automaticamente formati mesi sfruttando solo la prima lettera.

7

Immettere mesi all'interno delle cellule utilizzando lettere maiuscole o minuscole, secondo le vostre esigenze. OpenOffice Calc lascerà il caso esattamente come lo si digita.

Maiuscole/minuscole

8

Mesi di tipi in maiuscolo o minuscolo all'interno di tutte le celle appropriate.

9

Evidenziare tutte le celle contenenti mesi premendo verso il basso e spostare il mouse sopra le celle.

10

Fare clic su ALT-O per aprire il menu "Formato" e selezionare "Maiuscole/minuscole" all'interno del menu.

11

Fare clic su "Maiuscole" all'interno del menu "Modifica maiuscole/minuscole" per cambiare automaticamente tutto il testo all'interno le celle evidenziate in maiuscolo.

Come risolvere circolare formule in Excel



Excel dispone di molte formule incorporate che possono ridurre gli errori di calcolo, facilitare i calcoli e standardizzare i calcoli del foglio di lavoro. A volte un errore di riferimento circolare può verificarsi quando si utilizza una formula standard o scrivere una formula personalizzata. Una formula circolare, indicata come un riferimento circolare in Excel, è quando la formula in una cella fa riferimento a se stesso nei suoi calcoli. Ciò significa che la cellula ha bisogno di conoscere il proprio valore per fare il calcolo; e poiché il valore della cella è basato sul calcolo, è impossibile conoscere il valore prima del calcolo compiuto. Quando viene fatto riferimento diretto alla cella è più facile identificare il riferimento circolare rispetto a quando la cella viene indirettamente fatto riferimento, ad esempio quando viene utilizzato il valore nella cella in un calcolo per un'altra cella.

Istruzioni

Come risolvere circolare formule in Excel--cella di riferimento direttamente

1

Per dimostrare questo tipo di circolare viene utilizzata la formula e la risoluzione del problema un foglio di calcolo di semplice banca riconciliazione. Impostare un foglio di calcolo Excel come segue: nella riga 1 etichetta a: colonna saldo, dare b: colonna, colonna c: credito, colonna d: A, riferimento di colonna e:, f: colonna data e colonna g: Cleared banca.

2Come risolvere circolare formule in Excel


Nella riga 2 immettere: 500 dollari di credito nella colonna "Credito", "Deposito per aprire conto" nella colonna "A" e una data nella colonna "Data". In "Equilibrio" colonna sulla riga 3 immettere la seguente formula: = A3 + C2-B2, con l'intento che questa formula sarebbe prendere l'equilibrio precedente, aggiungere eventuali depositi e sottrarre gli eventuali addebiti. Quando si immette questa formula si otterrà un messaggio di errore indicante che è stato creato un riferimento circolare. È possibile selezionare "OK" o "Aiuto" per correggere il riferimento voi stessi o "Annulla" per ignorare il riferimento circolare. Se si seleziona "OK" o "Aiuto" si aprirà una finestra pop-up che vi darà ulteriori informazioni sui riferimenti circolari.

3Come risolvere circolare formule in Excel


Oltre alla finestra pop-up che fornisce ulteriori informazioni sui riferimenti circolari una barra degli strumenti viene visualizzata quando si seleziona "OK" o "Aiutare". Questa è la barra degli strumenti riferimento circolare. Se si seleziona la freccia a discesa della barra degli strumenti mostrerà tutti i riferimenti circolari nella cartella di lavoro corrente. Si può andare direttamente al riferimento circolare selezionandolo dall'elenco a discesa.

4Come risolvere circolare formule in Excel


Il riferimento circolare di fissaggio può essere fatto selezionando prima la cella e quindi posizionando il cursore nella barra della formula. Questo colore codici la formula per le celle del foglio di lavoro cui si fa riferimento nella formula. In questo esempio, si può vedere che la cella A3 si fa riferimento nella formula.

5Come risolvere circolare formule in Excel


L'equivalente algebrica a questo sarebbe la formula: x = x + y - z, che terrebbe solo vero in un caso, dove y e z = zero. Per correggere questa formula, è possibile modificare la formula in A3 al riferimento cella A2 invece cella A3. Questo può essere fatto digitando direttamente nella barra della formula, trascinando il bordo colorato che è intorno a cella A3 in modo che sia intorno a cella A2 o ridigitare la formula.

Come risolvere circolare formule in Excel--cella di indirettamente riferimento

6

Per dimostrare indirettamente riferimento circolare formule, abbiamo semplicemente aggiunto una colonna nel foglio di lavoro pratica ed etichettato "Interesse pagata." Nella riga 2 della colonna, immettere la seguente formula: = A30,03, con. 03 che rappresenta gli interessi pagati sul saldo. Nella riga 3 nella colonna saldo immettere la seguente formula: = A2 + C2-B2 + D2. L'equivalente algebrica a questo sarebbe la formula: x = w + y + z + (x . 03.

7Come risolvere circolare formule in Excel


Quando si immette questa formula si otterrà un messaggio di errore indicante che è stato creato un riferimento circolare. È possibile selezionare "OK" o "Aiuto" per correggere il riferimento voi stessi o "Annulla" per ignorare il riferimento circolare. Se si seleziona "OK" o "Aiuto" si aprirà una finestra pop-up che vi darà ulteriori informazioni sui riferimenti circolari.

8Come risolvere circolare formule in Excel


Oltre alla finestra pop-up che fornisce ulteriori informazioni sui riferimenti circolari una barra degli strumenti viene visualizzata quando si seleziona "OK" o "Aiutare". Questa è la barra degli strumenti riferimento circolare. Se si seleziona la freccia a discesa della barra degli strumenti mostrerà tutti i riferimenti circolari nella cartella di lavoro corrente. Si può andare direttamente al riferimento circolare selezionandolo dall'elenco a discesa. Poiché si tratta di una formula indirettamente riferimento circolare che una freccia punterà dalla cella che contiene il riferimento circolare torna alla cella che fa riferimento a quella cella. In questo esempio, la freccia punta da A3 torna a D2, che indica che A3 si riferisce a D2 per il suo calcolo e che D2 alla A3 per il suo calcolo.

9

Per correggere questa formula, è possibile modificare la formula in D2 al riferimento cella A2 invece cella A3. Questo può essere fatto digitando direttamente nella barra della formula, trascinando il bordo colorato che è intorno a cella A3 in modo che sia intorno a cella A2 o ridigitare la formula.

Consigli & Avvertenze

  • Nei fogli di calcolo che sono pesanti nelle formule possono essere difficile da identificare dove si verifica il riferimento circolare. Fare uso del menu a discesa che elenca eventuali riferimenti circolari della barra degli strumenti riferimento circolare per individuare rapidamente i riferimenti circolari.
  • Ogni volta che si desidera modificare formule assicurarsi che si fa riferimento a celle corrette nella nuova formula. Un modo semplice per vedere visivamente quali cellule si fa riferimento nella formula è quello di selezionare la cella contenente la formula e quindi posizionare il cursore nella barra della formula. Questo verrà inserito un bordo colorato intorno a ogni cella che fa parte della formula. Il bordo colorato corrisponderà al colore del riferimento di cella nella formula.

Come cercare un foglio di Excel con un collegamento

Microsoft Excel consente agli utenti di gestire le finanze tramite fogli di calcolo e dati. Ogni foglio di calcolo è costituito da un insieme di righe e colonne di celle individuali che memorizzano le informazioni. Le formule vengono quindi applicate alle celle per condurre i calcoli. Excel, come la maggior parte delle applicazioni di Microsoft Office, viene fornito con un set di tasti di scelta rapida o una funzione che può essere utilizzato per gestire e modificare fogli di calcolo rapidamente. Un tasto funzione semplice può anche aiutare gli utenti a trovare valori in un foglio di calcolo che possono contenere molte cellule di informazioni.

Istruzioni

1

Avviare Excel. Fare clic su "Start" nella parte inferiore dello schermo. Fare clic su "Tutti i programmi" e quindi fare clic su "Microsoft Excel".

2

Aprire il foglio di calcolo Excel di vostra scelta. Fare clic sull'icona "Windows" dalla parte superiore dello schermo e fare clic su "Apri". Fare clic su foglio di calcolo per selezionarlo e fare clic su "Apri".

3

Premere contemporaneamente i tasti "CTRL" e "G". In alternativa, è anche possibile premere "Shift" e "F5". Nella finestra di dialogo "Go To" lancia.

4

Immettere il valore che si desidera cercare nella casella "Go To" e premere "Invio". Viene evidenziata la prima occorrenza del valore. Continuare a premere il tasto "Enter" per trovare altre istanze del valore.

Come creare una Formula in Excel 2003

Sai già che un foglio di calcolo Excel è un ottimo posto per mantenere un bilancio, traccia il tuo apporto calorico ed eseguire una moltitudine di altre attività che coinvolgono i numeri. Si può facilmente amp su foglio di lavoro utilizzando le formule per fare ogni sorta di calcoli per voi. Poiché le funzionalità di Excel 2003 vanno ben oltre la semplice addizione e sottrazione, è possibile ottenere il massimo dal programma imparando circa Creazione formula. Ecco come creare una formula in Excel 2003.

Istruzioni

1

Aprire Excel facendo doppio clic sull'icona di Excel sul tuo desktop. Se hai già fatto un foglio di calcolo, è possibile creare una formula utilizzando i dati esistenti. Se non avete tutti i dati, basta collegare alcuni numeri nelle cellule in modo è possibile provare queste formule.

2

Decidere che cosa ha bisogno la formula calcolare. È necessario aggiungere una colonna o una riga delle figure? È necessario dividere il valore di una cella di valore di un'altra cella?

3

Iniziare con un "=" (segno di uguale). Ogni formula inizierà con un segno di uguale. Se non si comincia con questo simbolo, la formula non funzionerà.

4

Mettere il primo nome della cella successiva. Ogni cella ha un nome assegnato ad esso. "A1" è la prima cella nel foglio di lavoro. Trovare il nome di cella guardando la riga e la colonna che è in.

5

Utilizzare il tasto funzione corretta: "*" per la moltiplicazione, "/" per divisione, "+" è per l'aggiunta e "-" per sottrazione.

6

Inserire il cognome di cella. Questo è proprio come un problema di matematica. Utilizzare le stesse regole come un semplice problema di matematica e formula funzionerà per voi.

7

Premere "Invio". La formula funziona? Doppio controllo per assicurarsi che i componenti della formula sono corretti.

Consigli & Avvertenze

  • La semplice formula finale dovrebbe assomigliare a questo: = A1-B7 o = G99/D55.
  • Se i nomi assegnati alle vostre cellule, è possibile utilizzare questi nomi nella formula. Ad esempio: = debiti-crediti
  • Ricordati di salvare il foglio di lavoro per evitare di perdere il vostro lavoro.

Come utilizzare i valori in Excel

Come utilizzare i valori in Excel


I valori sono più che semplici numeri. Sono strumenti utili nel calcolo di formule in un foglio di calcolo Excel. Imparare alcune semplici regole e simboli vi aiuterà a creare valori utili e risparmiare tempo in Excel. Essere sicuri di avere un nuovo foglio di calcolo aperto in Excel prima di leggere le seguenti operazioni e pratica per imparare la creazione di valori. Questo è facilmente fatto-basta aprire il programma. Apparirà un nuovo foglio di calcolo, pronto all'uso.

Istruzioni

Creare un valore in Excel

1Come utilizzare i valori in Excel


Tenere portata di mano che il mouse! Ne avrai bisogno per creare il foglio di calcolo Excel.


Clicca il cursore sulla cella A1 (cella in alto a nord-ovest sul foglio di calcolo vuoto). Inserire titoli o categorie per il tuo foglio di calcolo in riga A. Per la pratica, fanno quattro colonne. Titolo la prima colonna (A1) date. Titolo colonna successiva (B1) spese. Colonna titolo C1 reddito. Colonna titolo D1 profitti.

2


Inserire giorno/mese/anno informazioni nelle celle della colonna A.


Nella colonna A, partendo dalla cella A2 e lavoro verso il basso la colonna, immettere una data di vostra scelta. Utilizzare la formula di giorno/mese/anno, come 14/04/2012.

3Come utilizzare i valori in Excel


Excel organizza e categorizza i numeri in modo è possibile creare facilmente i valori.


Inserire le cifre spese in colonna B. Nelle celle da B2 a B5, inserire questi numeri: 223.25, 410.01, 67.75 e 312.28.

4Come utilizzare i valori in Excel


Molti utilizzare Excel per bilanciare i dati finanziari della loro azienda.


Nella colonna C (reddito), immettere questi numeri nelle celle da C2 a C5: 485.56, 997.41, 134.68 e 655.22.

5


Excel è un ottimo sostituto per il vostro calcolatore- o contando sulle dita!


Nella colonna D, valori ora verranno utilizzati come uno strumento di calcolo. Per determinare i profitti per la prima riga, digitare la formula nella cella D2:

= C2-B2

Nota: Un valore inizia sempre con il segno di uguale (=). Senza di essa, Excel non sarà in grado di eseguire i calcoli.

Premere il pulsante Invio sulla tastiera. Si dovrebbe ora vedere la somma di 262.31 nella cella D2.

Ripetere questo processo per la seconda e terza fila.

6Come utilizzare i valori in Excel


Chi ha bisogno di un abaco quando si dispone di Excel?


Altri simboli che è possibile utilizzare per determinare i valori sono:

(da moltiplicare)

/ (per dividere)

(da sottrarre)

^ (al chiuso, o sollevare una quantità a potenza)

Ricordate la formula di base: segno di uguale (=) nella parte anteriore, il nome della cella (più, meno, volte, divisi) nome della cella, quindi INVIO. Si tratta di come creare e come determinare i valori in Excel.

7

Dopo aver inserito tutti i dati e creato le formule di valore per la colonna dei totali (colonna D), assicurarsi di salvare il lavoro. Fare clic sul pulsante Office in alto a sinistra e scegliere Salva. Il computer vi chiederà che cosa si desidera chiamare il file, e dove si desidera salvarlo.

Consigli & Avvertenze

  • Il foglio di calcolo Excel è costituito da cellule. Sono organizzati in righe (orizzontale) e colonne (verticali).
  • Una volta che sei in una cella, si è evidenziato da una scatola nera spessa.
  • Si può utilizzare il su e giù le frecce sulla tastiera per spostarsi tra le celle in una riga o colonna.
  • È anche possibile immettere dati per qualsiasi cella nella barra della formula di Excel. È situato a destra della leggenda "fx", che è appena sopra i nomi di colonna.

Come utilizzare i subtotali in Excel

Come utilizzare i subtotali in Excel


Microsoft Office Excel (Excel) è un software di foglio di calcolo che consente all'utente di creare cartelle di lavoro che analizzano le informazioni ed eseguire calcoli. Un processo automatizzato in Excel, chiamato subtotali, consente all'utente di totale parziale grandi quantità di informazioni in modo rapido e preciso. Questa funzione si differenzia da semplicemente sommando i valori, perché una volta che i subtotali vengono calcolati solo i subtotali sono visibili, anche se l'utente può espandere il subtotale per visualizzare tutti i dati. In questo articolo si farà un passo attraverso il processo di totale parziale di un foglio di calcolo in Excel.

Istruzioni

Come utilizzare i subtotali in Excel

1

Aprire la cartella di lavoro di Excel in cui si desidera il subtotale dei dati.

2

Selezionare i dati che si desidera subtotali cliccando con il mouse in alto a sinistra dei dati e quindi utilizzando il mouse per selezionare a destra e giù per evidenziare tutti i dati.

3

Selezionare "Dati" dal menu principale. Selezionare "Ordina" dal menu a discesa.

Dati devono essere ordinati per eseguire la funzione di subtotali. Ordinamento basato su ciò che si desidera le categorie di subtotali, non quello che vuoi subtotali. Ad esempio, se si desidera il subtotali acquisti dallo stato, ordinare dallo stato, non gli importi di acquisto.

4

Nella finestra a comparsa "Tipo" selezionare l'intestazione di colonna appropriata nel campo "Ordina per". Selezionare "Ascendente" o "Discendente" pulsanti di opzione, a seconda se si desidera che i dati ordinati in ordine crescente o decrescente. Selezionare "Ok".

5

Fare clic con il mouse nell'angolo superiore sinistro dei dati che si desidera subtotaled e quindi, utilizzando il mouse, evidenziare tutti i dati spostando il mouse verso destra e verso il basso.

6

Nella finestra a comparsa "Subtotale", "ad ogni cambiamento in:" campo selezionare la categoria da cui si desidera i dati subtotaled.

Nell'esempio riportato sopra, questo sarebbe: "Stato".

7

Nella finestra a comparsa "Subtotale", selezionare la funzione che si desidera eseguire sui dati. Le opzioni sono: somma, conteggio, media, Max, Min, prodotto, conta Nums (numeri), StdDev (deviazione standard), StdDevp (deviazione standard popolazione), Var (varianza), Varp (varianza di popolazione).

Nell'esempio riportato sopra, questo sarebbe: "Somma".

8

Nella finestra pop-up "Subtotale", selezionare i dati che desidera subtotali (o le altre funzioni disponibili all'interno di questo strumento). Le opzioni saranno tutte le intestazioni di colonna nei dati che è stati selezionati nel passaggio 5.

A dare l'esempio qui sopra, questo sarebbe: "Gli acquisti".

9

Nella finestra a comparsa "Subtotale", indicare se si desidera che i subtotali correnti sostituiti (utile per mantenere i dati pulito se si sono ri-calcolandone informazioni), pagina interruzione tra gruppi (utile per la diffusione di dati specifici a determinati individui o dipartimenti), riepilogo sotto i dati (utile mantenere un numero complessivo, che è somma, media, conteggio, ecc...).

Selezionare "Ok".

10

Si noti che le righe aggiuntive siano state inserite nel foglio di lavoro per ogni modifica nella categoria.
A destra dei dati, si noterà un piccolo "1", "2" e "3". La vista passa automaticamente a "3" che elenca tutti i dati che è stato subtotaled e le righe inserite di cui sopra. Visualizza "2" sono elencati tutti i subtotali. Visualizza "1" elenca solo il totale complessivo.

Consigli & Avvertenze

  • Scelta rapida da tastiera per ordinamento celle: Alt + D, poi S.
  • Scelta rapida da tastiera per impiegato per il subtotale dei dati: Alt + D, quindi B

Come aggiornare i collegamenti in Excel

Come aggiornare i collegamenti in Excel


Microsoft Office Excel (Excel) è un'applicazione di software di foglio di calcolo che consente all'utente di creare cartelle di lavoro che analizzare ed eseguire calcoli sulle informazioni. Utilizzando le formule, un utente può fare riferimento a file o altre cartelle di lavoro Excel, questo è chiamato un link. Le cartelle di lavoro di collegamento consente all'utente di utilizzare dati da un'altra cartella di lavoro per un calcolo o di condizione in cartella di lavoro corrente. Le cartelle di lavoro di collegamento assicura inoltre che i dati nella cartella di lavoro corrente sono accurati come i dati della cartella di lavoro di origine.

Istruzioni

Come aggiornare i collegamenti in Excel

1

Aprire la cartella di lavoro di Excel in cui si desidera aggiornare i collegamenti.

2

Selezionare il menu "Modifica" dall'elenco del menu.

3

Selezionare "Collegamenti" dall'elenco a discesa.

4

Nella finestra a comparsa "Modifica link", selezionare "Aggiornamento di valori".

Consigli & Avvertenze

  • Per aggiornare automaticamente i collegamenti ogni volta che la cartella di lavoro viene aperta, nella finestra a comparsa "Modifica link", selezionare "Prompt di avvio", selezionare il pulsante di opzione "Non visualizzare l'avviso e aggiornare i collegamenti". Scelta rapida da tastiera per aprire la finestra a comparsa "Modifica collegamenti": Alt + E, K.

Come nidificare le formule in Excel

Come nidificare le formule in Excel


Microsoft Office Excel è un software di foglio di calcolo che consente all'utente di creare cartelle di lavoro che analizzano le informazioni ed eseguire calcoli. I dati in cartelle di lavoro Excel o file, si trova in fogli di lavoro distinti. Quando analizzando i dati o l'esecuzione di calcoli si utilizzano le formule. Excel è dotato di molte formule disponibili nel menu Inserisci-funzione. A volte è necessario combinare funzioni in una cella per eseguire il calcolo che hai bisogno. Formule di nidificazione consentono di basare i calcoli su calcoli all'interno della cellula stessa. Questo articolo vi mostrerà come combinare o nidificare, le funzioni in una cella.

Istruzioni

Come nidificare le formule in Excel

1

Aprire la cartella di lavoro di Excel in cui si desidera nidificare le formule. Se questa cartella non è disponibile, aprire un nuovo file per la pratica. Se si utilizza una cartella di lavoro di pratica, è necessario immettere alcuni dati di esempio, come illustrato di seguito:

Colonna A
Riga 1: grado
Riga 2:8
Riga 3:63
Riga 4:77
Riga 5:83
Riga 6:96

Colonna d:
Riga 1: lettera
Riga 2: A
Riga 3: B
Riga 4: C
Riga 5: D
Riga 6: F

Colonna e:
Riga 1: Min
Riga 2:89
Riga 3:79
Riga 4:69
Fila 05.59
Riga 6:0

Colonna f:
Riga 1: Max
Riga 2:100
Riga 3:90
Riga 4:80
Riga 5:70
Riga 6: 60

2

Determinare il tipo di calcoli che avete bisogno di cella da eseguire. Tutte le formule nidificate conterrà la funzione "Se"; come, "se questo è vero allora"xx", se non allora è questo true, se così allora"xxx"", ecc...

Nell'esempio dato sopra nei dati di esempio, useremo la maggiore rispetto a "> =" calcolo e la funzione "Se".

3

Utilizzando i dati di esempio dati; nella colonna B, riga 1 digitare l'intestazione: "Lettera Grade"

4

Utilizzando i dati di esempio dati; nella colonna B, riga 2 digitare la formula:
= Se (A2 > = $E$ 2, "A", se (A2 > = $E$ 3, "B", se (A2 > = $E$ 4, "C", IF (A2 > = $E$ 5, "D", "F")))

Verrà restituito il risultato "F".

La formula può essere interpretata come:
Se il grado nella cella A2 (8) è maggiore o uguale alla cella E2 (89) poi tornare "A", se non, è la cella A2 (8) maggiore o uguale a cella E3 (79) poi return "B", se non è cella A2 (8) maggiore o uguale a cella E4 (69) poi return "C", se non è cella A2 (8) maggiore o uguale a cella E5 (59) poi return "D" , se non tornare "F".

5

Utilizzando i dati di esempio dati; Selezionare la cella B2 e copiare la formula facendo clic destro con il mouse e selezionando "Copia" dall'elenco a discesa.

6

Utilizzando i dati di esempio dati; Selezionare la cella B3 e B6 cliccando con il mouse nella cella B3 e premuto il tasto MAIUSC mentre si utilizza il pulsante freccia giù per evidenziare le celle B3 e B6.

Incollare la formula facendo clic destro del mouse e selezionando "Incolla" dall'elenco a discesa.

Questo restituirà quanto segue:
B3: "D"
B4: "C"
B5: "B"
B6: "A"

Consigli & Avvertenze

  • Scelta rapida da tastiera per copiare la formula: Cntrl + C
  • Scelta rapida da tastiera per incollare la formula: Cntrl + V
  • La formula contiene le costanti: $E$ 2, $E$ 3, $E 4$ e $E$ 5. Il simbolo "$" rende questi riferimenti di cella costante quando si incollano la formula verso il basso attraverso celle aggiuntive.

Come caricare un foglio di Excel con dati avendo delimitatori di virgola

Excel può importare ed esportare molti tipi diversi di file di testo. Tra loro ci sono file di testo delimitato da virgole, dove ogni valore nel file è separato da una virgola. Questo tipo di file è solitamente l'output di strumenti scientifici, i dati raccolti da siti Web o i dati importati da altri sistemi operativi come UNIX o Linux. Excel per esportare file delimitato da virgole che vengono facilmente importati in altri programmi.

Istruzioni

L'importazione di un File delimitato da virgole

1

Avviare Excel e fare clic sulla scheda "Dati".

2

Selezionare "Dal testo" nella sezione "Carica dati esterni" della scheda. Una finestra di dialogo si aprirà che richiede di individuare il file di dati di origine che si desidera importare.

3

Scegliere il tipo di "Delimitato" di file nella finestra di dialogo. Ti consigliamo anche di esaminare gli altri parametri, compresa la scelta della riga da cui partire nel caso in cui si desidera ignorare le informazioni di intestazione. Vi mostrerà un'anteprima del file di testo. Quando sei felice con l'importazione, fare clic su "Avanti".

4

Selezionare i formati di colonna nel formato finestra di dialogo successivo; viene richiesto di identificare quali colonne sono che delimitano campi e le virgole vengono utilizzate come separatori numerici. È anche possibile utilizzare alcune delle funzionalità avanzate per sintonizzare l'importazione dei dati. Quando sei felice con l'importazione, fare clic su "Avanti".

5

Selezionare l'area dove verranno visualizzati i dati importati. Che saranno promosse per selezionare la prima cella che verranno scritti i dati importati. È anche possibile creare un nuovo foglio di lavoro per importare i dati in. Fare clic su "OK" per continuare l'importazione di dati; Questo vi porterà tutti i dati in Excel.

Esportazione di Fles delimitato da virgole

6

Copiare i dati che si desidera esportare come un file CSV in una cartella di lavoro di Excel vuoto. Utilizzare "Copia" e "Incolla speciale" per incollare solo i valori nelle celle che stai selezionando da; Questo è consigliato se si sta tentando di esportare i risultati di una serie di calcoli senza accidentalmente creando collegamenti a un foglio di calcolo.

7

Fare clic su "File" scheda selezionare "Salva come."

8

Selezionare "CSV (valori separati da virgola) (*. csv)" dall'elenco dei formati di file disponibili.

9

Fare clic su "Salva". Ti verrà detto che che formato di file selezionato non supporta più fogli di lavoro. Fare clic su "OK". Verrà quindi richiesto che il file potrebbe contenere caratteristiche non compatibili con i formati di file CSV. Fare clic su "OK".

Consigli & Avvertenze

  • Se il file di dati è già in un formato valori separati da virgole, un file con estensione CSV, è possibile fare doppio clic per aprirlo in Excel senza passare attraverso la procedura di importazione. Si aprirà come il primo foglio di una cartella di lavoro.

Come utilizzare la funzione di Excel ZTEST

Funzione di Excel ZTEST restituisce la probabilità a una coda di un test z. Questa è la probabilità che la media del campione sarà maggiore rispetto alla media osservata. La funzione ZTEST viene utilizzata per test di ipotesi quando le osservazioni di campione provengono da una distribuzione normale con deviazione standard nota. La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel ZTEST.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi per la funzione ZTEST. È: ZTEST(array,u0,sigma) dove di matrice di dati per testare il valore dato contro, u0, è il valore specificato per testare e sigma è la deviazione standard nota. Z restituisce il valore di errore # n/d se la matrice è vuota.

2

SCORZA di calcolare quando sigma viene fornito come segue: ZTEST(array,u0) = 1 - DISTRIB (x - u0) / (radice di sigma/quadrata di n)).

3

Sostituire la deviazione standard del campione se sigma è omesso come segue:
ZTEST(Array,U0) = 1 - DISTRIB ((x-u0) / (radice s/quadrata di n)).

4

Si noti che x è AVERAGE(array)), s è la deviazione standard nota e n è il numero di osservazione in COUNT(array). Inoltre, se discosti < u0 poi ZTEST restituisce un valore maggiore di metà.

5

Determinare la probabilità a due code. Questa è la probabilità che la media del campione è più lontano dalla media della popolazione determinato più discosti e viene espresso come segue:

2 * MIN (ZTEST (matrice, u0, sigma), 1 - ZTEST(array,uo,sigma)) dove u0 è la media della popolazione determinato.

6

Utilizzare Excel 2003 e versioni successive per una migliore precisione di DISTRIB. Versioni precedenti di Excel utilizzano di un singolo calcolo per tutti i valori di z, fornendo precisione di circa sette cifre decimali.

Come velocizzare Firefox

Come velocizzare Firefox. Firefox è un browser di internet potente e utile. Fortunatamente, ci sono modi per accelerare le prestazioni di Firefox. Seguire i passaggi qui sotto per evitare in attesa sulle pagine web per caricare quando tale documento o presentazione è dovuto e le informazioni necessarie sono sul web.

Istruzioni

1

Aprire il browser web Firefox Internet.

2

Tipo "circa: config" nella barra degli indirizzi url. Una volta digitato l'utente dovrebbe vedere un elenco di opzioni di accesso facilitato all'interno del browser stesso.

3

Individuare il menu della barra filtro. Digitare quanto segue nella barra del filtro: "network.http.pipelining...

4

Modificare l'impostazione pipelining da "False" a "True". Per modificare l'impostazione, fare doppio clic sulla riga di comando "network.http.pipelining". L'impostazione dovrebbe cambiare da true a false.

5

Modificare l'impostazione di maxrequests per velocizzare Firefox. Nella barra dei menu filtro, digitare quanto segue: "network.http.pipelining.maxrequests." Fare doppio clic sulla riga di comando maxrequests e modificare il campo del valore di maxrequest da quattro a otto.

6

Spostare il cursore torna alla barra dei menu filtro. In quel menu, digitare quanto segue: "network.http.proxy.pipelining". Fare doppio clic sulla riga di comando pipelining. Questo dovrebbe cambiare il campo di valore da false l'impostazione su true.

7

Selezionare la barra dei menu filtro. Nella barra dei menu filtro, digitare la riga di comando "disableIPv6". Utilizzare il mouse e fare doppio clic sulla riga di comando per modificare il campo valore da false a true.

8

Scegliere il menu filtro bar nuovamente. Questo tipo di tempo nel seguente, "expose_full_path." Fare doppio clic sulla riga di comando per modificare il valore da false a true.

9

Creare un altro nome per l'opzione di preferenza nella riga di comando di impostazione plug-in. Mentre "expose_full_path" è ancora digitato nella barra dei menu filtro, selezionare la riga di comando e fare clic destro. Dal menu del tasto destro, selezionare "nuovo" e quindi scegliere "integer". Nella finestra di dialogo nome preferenza digitare il seguente, "nglayout.initialpaint.delay" e quindi fare clic su "OK". Nella finestra di dialogo successiva, immettere zero come valore. E ora Firefox dovrebbe accelerare intorno al Internet con facilità.

Come utilizzare la funzione di Excel ora

Funzione di Excel ora determina l'ora in un valore di tempo. Restituisce l'ora come un numero intero compreso tra 0 e 23 inclusi dove 0 è mezzanotte e 23 è 23 La procedura seguente mostrerà come utilizzare la funzione di Excel ora.

Istruzioni

1

Imparare la sintassi di ora. È HOUR(serial_number) dove num_seriale rappresenta un tempo per il quale si desidera trovare il valore dell'ora.

2

Osservare il modo che le date vengono memorizzate internamente. È un numero di serie dove la parte intera rappresenta il numero di giorni a partire da una data predefinita. Windows utilizza 1° gennaio 1900, come numero seriale 1 ed Excel per Macintosh utilizza 2 gennaio 1904, come numero seriale 1. La parte decimale rappresenta l'ora del giorno.

3

Immettere num_seriale come numero decimale. La frazione decimale può essere convertita in ore moltiplicando per 24. Ad esempio, se la frazione decimale del numero seriale è 0,78125, quindi 0,78125 x 24 = 18.75 che corrisponde a 18:45

4

Fornire num_seriale come risultato di un'altra formula o funzione, ad esempio TIMEVALUE ("18:45"). Una stringa di testo come "18:45" può anche essere inserito direttamente, ma questo uso dovrebbe essere scoraggiato perché non garantisce tale num_seriale sarà in un formato di ora.

5

Alcuni esempi di ore di studio. = ORA (TIMEVALUE ("3:30:30")) restituisce 3. = ORA (TIMEVALUE ("15:30:30")) restituisce 15. Nota che aggiungiamo 12 per p.m. volte per ottenere un'ora basata su un giorno di 24 ore. = ORA (TIMEVALUE ("15.30")) anche restituirà 15. Si noti che il tempo dato si basa su 24 ore e pertanto non richiede un'indicazione AM o PM.