Nwlapcug.com


tabella pivot e grafico a torta

Come utilizzare più origini dati in una tabella pivot

Come utilizzare più origini dati in una tabella pivot


Una tabella pivot è una funzionalità in Microsoft Excel per l'elaborazione di grandi quantità di dati del foglio di calcolo in dati riepilogati. Utilizzando una tabella pivot consente di trasposizione di dati. Recepimento è lo spostamento di intestazioni che sono collocate nella parte superiore del foglio di calcolo e spostandole verso il basso nella colonna di sinistra, o viceversa. Una volta che le intestazioni sono recepite e riepilogo dei dati, un analista può vedere tendenze in modo diverso. Dati da più origini, ad esempio vari fogli di calcolo, quando combinati, sono analizzati in una tabella pivot.

Istruzioni

1Come utilizzare più origini dati in una tabella pivot


Dati con le stesse intestazioni possono essere impilati in più colonne.


Preparare i dati da consolidare facendo in modo che i fogli di calcolo di origine tutti hanno le stesse intestazioni di colonna e riga nomi. Questo vi permetterà di inserire i dati corretti nella colonna corretta durante il consolidamento (Vedi risorse).

2Come utilizzare più origini dati in una tabella pivot


Il perno e la creazione guidata grafico è possibile accelerare l'attività.


Fare clic su una cella vuota del foglio di calcolo Excel in cui verrà creato il consolidamento.

Tenere premuto "Alt" + "D" e "P" per aprire la "tabella pivot e grafico pivot guidata." Se si prevede di utilizzare spesso questa procedura guidata è possibile aggiungere alla barra degli strumenti "QuickAccess" facendo clic sulla piccola freccia nella parte superiore di Excel a destra dell'icona "Salva". Fare clic su "Altri comandi", quindi sotto "Scegli comandi da," selezionare "Tutti i comandi." Fare clic su "Tabella pivot e grafico pivot guidata," quindi fare clic su "Aggiungi", quindi fare clic su "OK".

3

Fare clic su "Degli intervalli consolidamento multipli" nella "Tabella pivot e grafico pivot guidata", quindi fare clic su "Avanti". Il "Fase 2a" Clicca "creerò i campi pagina, cm quindi cm avanti." Il 'passaggio 2b cm prima aprire il primo foglio di lavoro contenente i dati. Se compare, per ogni intervallo di celle che si seleziona nel passaggio successivo, fare clic su ' dialogo di crollo, cm. Selezionare l'intervallo di celle, poi fare clic su ' dialogo espandere ', poi clicca su "Aggiungi." Dove la procedura guidata chiede "quanti campi pagina vuoi?" fare clic su ' 0 ', quindi fare clic su 'Avanti '.

4

Nel 'passaggio 3 cm dovrà selezionare una posizione per la tabella pivot. Selezionare un percorso per il primo foglio di calcolo, quindi fare clic su 'Fine '.

5

Ripetere questo processo per ogni intervallo di celle in ciascuna i fogli di calcolo multipli, aggiungendole dai nomi di colonna che dovrebbero essere lo stesso su ogni foglio di calcolo. Quando l'ultimo foglio di calcolo è consolidato si è pronti per iniziare a utilizzare più origini dati nella tabella pivot.

Consigli & Avvertenze

  • Altre fonti di dati, come i database esterni, possono essere consolidati. Ciò richiede conoscenze più avanzate di Excel e connessioni al database.
  • Non selezionare alcuna riga «Totale» quando la selezione dei dati da consolidare.

Come fare una tabella Pivot in Microsoft 2003

Come fare una tabella Pivot in Microsoft 2003


Tabelle pivot consentono di visualizzare dati da prospettive diverse, senza creare più tabelle e report. Consentono di riepilogare i dati dalle tabelle e fogli di lavoro. I rapporti di tabella pivot possono essere convertiti per grafici pivot.

Istruzioni

Creare una tabella pivot di Microsoft 2003

1

Fare clic su "Dati" e selezionare "Rapporto tabella pivot e grafico pivot." Si aprirà la schermata della procedura guidata. Questa schermata consente di scegliere l'origine dati e il tipo di rapporto. Scegliere un elenco di Microsoft Office Excel o database, origine dati esterna o più intervalli di consolidamento. Quindi, scegliere il tipo di report desiderato. Selezionando "Tabella Pivot" vi darà solo la tabella, mentre selezionando "Rapporto di grafico Pivot" vi darà sia un grafico e una tabella. Fare clic su "Avanti". La procedura guidata si sposta alla sua seconda pagina.

2

Selezionare l'intervallo di dati che si desidera utilizzare nella seconda pagina. È possibile fare clic e trascinare, sfogliare o specificare un intervallo di dati. Fare clic su "Avanti".

3

Selezionare se si desidera che la tabella in un foglio di lavoro nuovo o esistente. Se si sceglie l'opzione di foglio di lavoro esistente, un campo si aprirà sotto la tua selezione. Digitare il nome del foglio di lavoro nel settore. Fare clic su "Fine". Barra degli strumenti tabella pivot e l'elenco campi tabella pivot pop-up.

4

Trascinare i campi che contengono informazioni di identificazione da elenco campi tabella pivot alle aree riga e colonna della tabella pivot. Trascinare un campo contenente dati numerici nell'area dati.

Modificare i campi, i calcoli e filtro

5

Rimuovere un campo selezionandolo, quindi trascinarla all'esterno della tabella per rimuoverlo. Successivamente, trascinare un nuovo campo nella tabella dall'elenco dei campi per sostituirlo.

6

Fare clic sulla cella contenente il calcolo, per cambiare un calcolo, selezionare "Impostazioni di campo" nella barra degli strumenti. Potete quindi regolare la modalità di riepilogo il campo o scegliere altre opzioni. Selezionare la funzione desiderata e fare clic su "OK", quindi fare clic su "OK" per chiudere la finestra di dialogo.

7

Fare clic sulla freccia in giù per il campo che si desidera filtrare. Questo farà apparire una lista di tutti i componenti di tale campo. Deselezionare le caselle di controllo degli elementi che non si desidera vedere e cliccare su "OK" oppure è possibile fare clic per selezionare l'elemento che si desidera vedere e fare clic su "OK". Per visualizzare nuovamente le informazioni, fare clic sulla freccia giù nuovamente selezionare "Mostra tutto", fare clic su "OK", seleziona "Tutto", quindi fare clic su "OK"

Consigli & Avvertenze

  • Se avete intenzione di aggiungere dati al campo che si utilizza per la tabella pivot, assegnare un nome alla vostra gamma di dati e immetterlo nella casella "Intervallo" nella seconda pagina della procedura guidata.
  • Assicurarsi che i dati includono le etichette di colonna nella parte superiore, come questi diventeranno i nomi dei campi nella tabella pivot. Controllare per assicurarsi che ogni colonna ha un tipo specifico di elemento di dati, e non sono presenti righe vuote. Rimuovere eventuali formule di riepilogo come totali, subtotali o medie. La tabella si esibirà i propri calcoli. Ricordate, una tabella è solo buona come i dati che va in esso.

Come creare una tabella Pivot da più tabelle Pivot

Come creare una tabella Pivot da più tabelle Pivot


MS Excel è uno degli strumenti più popolari all'interno della suite di office di MS. Esso consente agli utenti di analizzare e organizzare grandi quantità di dati in pochi secondi con report già pronti, ad esempio formattazione automatica per grafici e modelli già pronti per la segnalazione ad esempio tabelle pivot. Una tabella pivot è un foglio di dati all'interno di Excel che consente agli utenti di spostare, visualizzare e organizzare i dati rapidamente. Combinando le tabelle pivot è facile come sapendo che un semplice comando.

Istruzioni

1

Aprire la tabella pivot che si desidera lavorare con. Anche aprire un foglio di lavoro che si desidera consolidare tutti i altri pivot tabella informazioni su da una tabella pivot.

2

Fare clic su una cella con il nuovo foglio di lavoro in cui si desidera avviare i dati consolidati.

3

Scegliere "Consolida" dal menu dati.

4

Fare clic su "Somma" (o un'altra funzione) la funzione di riepilogo nella finestra di funzione. Questa è la funzione si desidera utilizzare per consolidare i dati in Microsoft Excel.

5

La scheda di foglio del primo intervallo di consolidare nella casella riferimento e ripetere per ogni tabella pivot che si desidera catturare informazioni da input. Selezionare "Crea collegamenti ai dati di origine" casella di controllo se si desidera aggiornare i dati e bisogno di sapere quali tabelle pivot sono aperte per accedere ai dati.

6

Creare una nuova tabella pivot dai dati consolidati. Dal menu dati, fare clic su "Rapporto tabella pivot e grafico pivot." Utilizzare i dati dal foglio di lavoro consolidato per l'intervallo di dati e fare clic su attraverso tutte le altre opzioni. Fare clic su "Finito" per la tabella pivot consolidato.

Come creare una tabella Pivot per consolidare più intervalli di dati

Con l'applicazione di foglio di calcolo di Microsoft Excel è possibile creare un rapporto di tabella pivot per riepilogare e analizzare i dati che è stato aggiunto al foglio di lavoro. Quando si crea una tabella pivot per la prima volta che è possibile consolidare i dati al fine di combinare più intervalli di dati. Prima di iniziare a creare la tabella pivot, sarà necessario assicurarsi che avete tutti del set di dati di. È inoltre possibile aprire più di una cartella di lavoro per selezionare più intervalli di dati e selezionare il foglio di lavoro dove si desidera tabella pivot da inserire.

Istruzioni

1

Aprire l'applicazione Microsoft Excel contenente i dati per creare una tabella pivot per il tuo computer. Fare clic su qualsiasi cella vuota nel foglio di lavoro.

2

Fare clic sull'opzione "Dati" e scegliere l'opzione di "Rapporto di tabella pivot e grafico pivot" per Excel 2003. Premere i tasti "ALT", "D" e "P" allo stesso tempo per Excel 2007. La tabella pivot e grafico pivot guidata verrà quindi visualizzato.

3

Fare clic sull'opzione "Più intervalli di consolidamento" e quindi fare clic sul pulsante "Avanti". Fare clic sull'opzione "Verrà creato i campi di pagina" e quindi fare clic sul pulsante "Avanti".

4

Fare clic sull'opzione "Comprimi finestra" e quindi selezionare il primo intervallo di dati che si desidera aggiungere dal foglio di. Fare clic sul pulsante "Aggiungi" per aggiungere l'intervallo di dati.

5

Fare clic sull'opzione "Comprimi finestra" per selezionare un altro intervallo di dati che si desidera aggiungere. Fare clic sul pulsante "Aggiungi" per selezionare il secondo intervallo di dati. Si può quindi continuare ad aggiungere intervalli di dati come molti come si desidera.

6

Fare clic sull'opzione "0" sotto il campo "numero di campi pagina vuoi?" e quindi fare clic sul pulsante "Avanti". Selezionare una posizione per la tabella pivot viene collocata nel foglio di lavoro e fare clic sul pulsante "Finish".

Come fare una tabella Pivot con una gamma

Una tabella pivot viene utilizzata per confrontare e riepilogare dati. I dati possono essere tirati da una tabella Excel, un database o un origine dati esterna. È possibile specificare l'intervallo per la tabella in Excel. Ci sono alcune precauzioni da prendere, tuttavia, prima di creare la tabella pivot. Secondo Microsoft Office Online, l'origine dati deve essere in formato elenco, con le etichette di colonna nella prima riga. Ogni cella nelle righe successive deve contenere i dati appropriati per l'intestazione di colonna e non deve includere celle vuote.

Istruzioni

1

Vai a Microsoft Excel e aprire il file contenente la tabella di Excel che consente di creare la tabella pivot.

2

Dal menu, selezionare "Dati" e "Rapporto di tabella pivot e grafico pivot". La "tabella pivot e grafico pivot guidata" si aprirà.

3

Scegliere "elenco di Microsoft Office Excel o database" da "Dove sono i dati che si desidera analizzare?"

4

Scegli "Tabella pivot" per il tipo di relazione che si desidera creare e quindi fare clic su "Avanti". Verrai indirizzato al passaggio 2 della procedura guidata per selezionare l'intervallo.

5

Utilizzare il mouse per evidenziare le aree della tabella che si desidera utilizzare (con la procedura guidata ancora aperta). Per selezionare un intervallo di dati in un foglio di lavoro diverso, fare clic sulla scheda foglio di lavoro nella parte inferiore della pagina e selezionare l'intervallo desiderato.

6

Tornare alla procedura guidata e fare clic su "Avanti".

7

Scegliere dove si desidera posizionare la tabella pivot..--in un nuovo foglio di lavoro o in uno esistente. Quindi fare clic sul pulsante "Layout" della procedura guidata per la progettazione. Le intestazioni di colonna dalla tabella Excel verranno visualizzate nella procedura guidata come i pulsanti di campo (sul lato destro della procedura guidata).

8

Usa il mouse per trascinare i pulsanti di campo che avete bisogno nel diagramma sul lato sinistro (dove dovrebbe apparire). Quindi premere "OK" dopo aver terminato.

9

Fare clic sul pulsante "Opzioni" per scegliere le opzioni di formato e dati e premere "OK". Fare clic su "Finish" per aggiungere la tabella pivot nella pagina.

Come creare una tabella Pivot da più fogli di lavoro

Come creare una tabella Pivot da più fogli di lavoro


Uno dei migliori strumenti all'interno di Excel è il rapporto di tabella pivot, un rapporto in scatola con campi definiti dall'utente. La creazione guidata tabella pivot rende la creazione di una tabella pivot facile, anche se avete bisogno di estrarre i dati da più origini.

Istruzioni

1

Aprire la cartella di lavoro in cui si desidera creare la tabella pivot.

2

Fare clic su "Rapporto di tabella pivot e grafico pivot" dal menu "Dati".

3

Seguire le istruzioni della procedura guidata. Per il primo passo, verrà chiesto di identificare la fonte per i dati. Fare clic su casella di colore nero sul lato destro della casella di dati di origine. Così facendo si scollegherà la casella origine dalla procedura guidata.

4

Selezionare gli intervalli di dati nei fogli di lavoro da che avete bisogno di dati. Iniziare con il primo intervallo e poi passare a quella successiva. La procedura guidata verrà automaticamente attivata una virgola tra ciascun intervallo di dati che si seleziona.

5

Fare clic su casella di colore nero sul lato destro della finestra di origine nuovamente per collegare la casella torna alla procedura guidata. Fino a raggiungere la fine e quindi fare clic su "Fine" per uscire dalla procedura guidata e creare la tabella pivot, fare clic su "Avanti" nella procedura guidata.

Consigli & Avvertenze

  • Si applica a: Microsoft Office Excel 2003/7.

Consigli di tabella pivot

La funzionalità di "tabella pivot" in Microsoft Excel consente di visualizzare la relazione tra i dati inseriti su un foglio di calcolo. Maggior parte dei fogli di calcolo di organizzare i dati in righe e colonne. Molte delle righe molti contengono dati simili, ad esempio i nomi di prodotto o città, che sono diversi tra le righe, ma rientrano nella stessa categoria generale. Una tabella pivot consente di confrontare queste differenze e ottenere un'immagine più grande del tuo set di dati.

Scegliere funzioni Alternate

Per impostazione predefinita, una tabella pivot utilizza la funzione "Somma", quando si analizza il contenuto. Ad esempio, se si dispone di molte righe con una colonna di "Città", e organizzare la tabella pivot utilizzando la "città" come categoria principale, esso vi dirà il numero totale di righe con quella città inserito. Potete vedere la parola "Somma" come un pulsante separato nella parte superiore sinistra della tabella pivot. Fare doppio clic su questo pulsante e un menu a comparsa presenterà molte altre funzioni di analisi. Molti non si rendono conto che questi sono disponibili. Scegli "Media", per esempio, per visualizzare una media di elementi di dati, piuttosto che una somma. Questo è applicabile solo per i dati numerici. Se il foglio di calcolo contiene un campo "Ordinabile" oltre alla colonna di "Città" per ogni riga, questa funzione di tabella pivot potrebbe calcolare il numero medio dei prodotti ordinati dai clienti in ogni città. Questo in grado di offrire un'applicazione più utile della tabella pivot in alcune circostanze.

Creare nuovi fogli di calcolo

Tabelle pivot prendere una grande raccolta di dati in un foglio di calcolo e raggruppano in sezioni più piccole e offrono confronti di quelle sezioni. Mentre non è ovvio, è possibile creare automaticamente un nuovo foglio di calcolo da un sottoinsieme dei dati che crea tabella pivot. Ciò è utile se si desidera utilizzare la tabella pivot come un mezzo per dividere un foglio di calcolo di grandi dimensioni in più fogli più piccoli. La tabella pivot visualizza una cella Riepilogo per ogni gruppo, ovvero una somma, la media o altra funzione. Fare doppio clic su questo numero e viene immediatamente creato un nuovo foglio contenente tutte le righe di foglio di calcolo originale per la categoria specificata. Si tratta di un suggerimento utile che molti utenti non hanno mai scoperto. Può rapidamente scavare più a fondo nei dettagli di una tabella pivot mostrando questo sottoinsieme di dati non elaborati senza alcun ordinamento aggiuntive o operazioni di filtro.

Costruire la tabella Pivot utilizzando grafici Pivot

La tabella pivot e grafico pivot sono due diversi modi di mostrare le stesse informazioni. Grafici pivot utilizzano grafici a barre per visualizzare la stessa relazione visualizzata nella griglia di testo della tabella pivot. Quando si crea una tabella pivot, è possibile facoltativamente costruire il grafico pivot pure. Molti utenti non si rendono conto che questi due sono legati insieme. Se si sceglie di costruire sia, qualsiasi modifica apportata a uno si riflette immediatamente da altro, in un diverso foglio di lavoro del file. Per questo motivo, è possibile costruire una tabella pivot manipolando invece un grafico pivot. Questo è molto più facile poiché il grafico pivot offre indizi visivi liberi per quanto riguarda il posizionamento dei tanti parametri che creare le relazioni. Al contrario, l'interfaccia di tabella pivot è spesso confusa, soprattutto ai nuovi utenti. Molti troveranno che costruire loro tabella pivot dalla finestra di grafico pivot è un approccio più semplice e veloce.

Come generare una tabella Pivot

Generare una tabella Pivot in Excel utilizzando la procedura guidata facile da seguire, passo dopo passo. Excel converte i dati in una tabella Pivot seguendo le risposte fornite durante la procedura guidata impostata. Completare la procedura guidata e viene creata una tabella Pivot.

Istruzioni

1

Posizionare il cursore in una delle celle contenenti i dati che è stato creato.

2

Fare clic sul menu "Dati" e selezionare "Rapporto tabella pivot e grafico pivot."

3

Fare clic sul pulsante "Avanti". La finestra di creazione guidata tabella pivot deve evidenziare l'intera tabella di dati nel foglio di calcolo. Se non esiste, fare clic e trascinare il mouse per evidenziare tutti i dati.

4

Fare clic sul pulsante "Avanti".

5

Selezionare "Nuovo foglio di lavoro" per avere la tabella Pivot creata in un nuovo foglio di lavoro.

6

Fare clic sul pulsante "Opzioni" per selezionare le opzioni di formato e dati. Opzioni di formato includono "I totali complessivi per righe," "I totali complessivi per colonne" e "Formattazione automatica tabella." Questi possono essere modificati una volta che è stata creata la tabella Pivot.

7

Fare clic sul pulsante "OK" per salvare le modifiche e tornare alla finestra di creazione guidata tabella Pivot.

8

Fare clic sul pulsante "Layout" per selezionare il modo in cui i dati verranno visualizzati nella tabella Pivot.

9

Fare clic e trascinare il nome del campo nella posizione appropriata nella tabella Pivot. Ogni area della tabella Pivot (riga, colonna e dati) è necessario disporre di un nome di campo associato.

10

Fare clic sul pulsante "OK" per tornare alla procedura guidata.

11

Fare clic sul pulsante "Finish" per generare la tabella Pivot.

Consigli & Avvertenze

  • Stendere un esempio di come si desidera che la tabella per la ricerca prima di completare la procedura guidata. Se avete una buona comprensione di ciò che si vuole fuori dal rapporto, sarà più facile rispondere alle domande in creazione guidata tabella Pivot.
  • Se qualsiasi parte della tabella Pivot ha bisogno di editing, fare clic sulla freccia a discesa "Tabella Pivot" sulla barra degli strumenti tabella Pivot e fare clic su "Creazione guidata tabella Pivot" per tornare alla procedura guidata e apportare le modifiche necessarie.
  • Se la barra degli strumenti tabella Pivot non è aperto, fare clic sul menu "Visualizza" e selezionare "Barre degli strumenti" e poi "PivotTable."

Come aggiornare automaticamente la tabella pivot

Tabella pivot è una funzionalità di Microsoft Office Excel interattiva, Croce-tabulati che produce report per analizzare i dati (ad esempio, i record di database) da varie origini, incluse quelle che vengono fuori delle applicazioni Microsoft Office. Utilizzando la tabella pivot, è possibile aggiornare automaticamente un'origine dati modificando il riferimento di cella. Questo rende possibile per voi aggiornare i dati automaticamente senza dover cambiare il formato del report o del database.

Istruzioni

1

Fare clic sul menu Start e lanciare "Microsoft Office Excel."

2

Aprire il report con la tabella pivot che si desidera aggiornare.

3

Fare clic sulla cella all'interno della tabella pivot che si desidera aggiornare.

4

Fare clic sul menu "Strumenti" e scegli "Tabella pivot e grafico pivot guidata." Questo verrà eseguito automaticamente la creazione guidata tabella pivot.

5

Digitare il nuovo riferimento di cella che si desidera aggiornare nella casella denominata "Sorgente dati". Fare clic su "Avanti". Fare clic su "Finish" per terminare l'aggiornamento automatico.

Una guida passo-passo base per costruire una tabella Pivot in Excel 2003



Oltre il suo foglio di calcolo e la capacità grafica, Microsoft Excel possibile creare tabelle pivot. Tabelle pivot sono un modo rapido di riepilogo dei dati al fine di ottenere somme, medie o qualsiasi altri calcoli in una tabella di dati. Sono anche un modo efficiente per confrontare come i dati vengono modificati in tutto più di una dimensione. Ad esempio, se avete bisogno di sapere quanti commenti vengono elaborati durante ogni giorno della settimana e l'ora del giorno, una tabella pivot può aiutarvi a trovare la risposta.

Istruzioni

1

Digitare "Giorno" nella cella A1. Nella cella A2, digitare "Lunedì", nella cella A3, tipo "Martedì" e così via fino a quando l'ultimo giorno nella colonna è "Domenica". Tipo "Commenti" nella cella B1. Nella cella B2, digitare "100", poi "200" nella cella B3 e così via, aumentando "Commenti" di ogni giorno conteggio da 100. L'ultimo giorno nella colonna A dovrebbe essere "Domenica" e l'ultima figura nella colonna B dovrebbe essere "700".

2

Digitare "Ora del giorno" nella cella C1. Per cella C2, digitare "mattina" e nella cella C3 digitare "mezzogiorno." Per le celle C4 e C5, digitare "serata." Per cella C6, digitare "mezzogiorno", "pomeriggio" per cella C8 e quindi "sera" per cella C7.

3

Fare clic su "Dati" nel menu e andare a "Tabella pivot e grafico rapporto Pivot" per selezionarlo.

4

Selezionare "elenco di Microsoft Office Excel o database" sotto "Dove sono i dati che si desidera analizzare?" Quindi selezionare "Tabella pivot" sotto "che tipo di relazione si desidera creare?" nella finestra di dialogo "Tabella pivot e grafico pivot guidata".

5

Fare clic su "Avanti".

6

Fare clic nella casella rossa, blu e bianca alla fine del campo "Intervallo".

7

Evidenziare i dati che appena inseriti. Il "Range" dovrebbe leggere: "Sheet1!! $A$ 1: $C$ 8. " Fare clic sulla casella alla fine del campo.

8

Premere "Avanti".

9

Fare clic su "Nuovo foglio di lavoro" per rispondere alla domanda "Dove vuoi mettere il rapporto di tabella pivot?" Fare clic su "Fine". Per mantenere la tabella pivot nello stesso foglio di lavoro tabella dati, selezionare "Foglio di lavoro esistente" e selezionare la cella in cui deve iniziare la tabella pivot. In caso contrario, la tabella pivot viene inserita su un nuovo foglio di lavoro.

10

Trascinare il campo "Ora del giorno" nella finestra di dialogo "Elenco campi tabella pivot" all'area "Rilasciare qui i campi riga". Vengono visualizzati i valori immessi nella colonna "Ora del giorno".

11

Trascinare il campo "Giorno" nella finestra di dialogo "Elenco campi tabella pivot" all'area "Rilasciare qui i campi colonna". Trascinare il campo "Commenti" nella finestra di dialogo "Elenco campi tabella pivot" all'area "Rilasciare dati qui". La tabella pivot è ora completa.

Consigli & Avvertenze

  • Nascondere i campi di tabella pivot facendo clic sulla freccia in giù accanto ai campi e deselezionando tali elementi che devono essere esclusi.
  • Passare i campi riga e colonna per modificare la visualizzazione della tabella pivot.
  • È inoltre possibile spostare campi riga e colonna nella parte superiore del foglio di lavoro nella zona che legge "Goccia Page Fields qui."
  • Eseguire altri calcoli contro una tabella pivot; in questo esempio, fare clic su "Somma di commenti" per aprire la finestra di dialogo "PivotTable Field", in cui è possibile selezionare come si desidera riepilogare le informazioni nella casella di campo "Riassumere".

Come imparare le tabelle Pivot di Excel

Tabelle pivot di Excel sono strumenti estremamente potenti per riepilogare sia piccole che grandi quantità di dati di Excel. Tabelle pivot includono le intestazioni di colonna in modo è possibile visualizzare diversi tipi di sintesi per diverse combinazioni di intestazioni, ad esempio valori di conteggi, medie e minimo e massimo. Tabelle pivot di Excel servono come rapporti di breve, concisa che impediscono gli spettatori da manualmente l'ordinamento attraverso e calcolando centinaia di righe di dati.

Istruzioni

1

Aprire un foglio di calcolo di Excel con i dati esistenti. È anche possibile crearne uno nuovo, ma creare almeno 25 righe di dati con intestazioni di colonna per imparare correttamente come perno tavoli da lavoro.

2

Evidenziare i dati che si desidera includere nelle tabelle pivot, incluse le intestazioni di colonna.

3

Vai al menu "Dati", selezionare "Rapporto di tabella pivot e grafico pivot" e selezionare le impostazioni predefinite per creare una tabella pivot con intervallo selezionato in un nuovo foglio di lavoro. Questo vale per Excel 2002 e 2003.

Vai al gruppo "Tabelle", selezionare "Inserisci", scegliere "Tabella pivot", seleziona "Tabella pivot" e segui le istruzioni visualizzate per completare la creazione di un perno di base della tabella in Excel 2007.

4

Intestazione di colonna di trascinamento titoli, noto anche come campi, per il vuoto etichettati aree su tabella pivot. La maggior parte delle aree possono contenere più di un campo. Per esempio, se si desidera ordinare la tabella pivot intera da due tipi di campi diversi, trascinare due campi nell'area di "Page Field".

È possibile rimuovere campi in qualsiasi punto, o ridisporre i campi, trascinando un campo della tabella pivot per l'elenco dei campi.

5

Pratica l'aggiunta di campi differenti nelle diverse aree della tabella pivot per imparare lo scopo di ogni area. Consulta il seguente elenco di diverse aree e il loro scopo.

Campo – filtri di pagina della tabella pivot intera dal campo selezionato.
Campo, il campo dati, contenente i dati che si desidera essere ricapitolato, solitamente numeri, ma può anche essere testo.
Colonna campo – fornisce la sezione di intestazione di colonna per la tabella pivot.
Sottocategorie di elemento – Aggiungi ai tuoi campi colonna, riga o di pagina.
La riga di campo – fornisce la riga di intestazione di sezione per la tabella pivot.
Dati Area – The effettivi dati riepilogati.

6

Fare clic destro qualsiasi sezione, incluse le intestazioni grigie, per visualizzare le opzioni per aiutarti a personalizzare la tabella pivot, ad esempio "Impostazioni di campo", che consentono di modificare la modalità di riepilogo dei dati. Potete anche modificare la formattazione della tabella pivot e aggiornare la tabella pivot ogni volta che si modificano i dati di origine.

Consigli & Avvertenze

  • È possibile utilizzare versioni precedenti di Excel, ma le istruzioni sopra riportate si applicano a Excel 2002 e versioni successive.
  • Per immagini dettagliate e istruzioni di saperne di più sulla personalizzazione di tabelle pivot, vedere il link nella sezione risorse.
  • Non è possibile creare tabelle pivot senza intestazioni di colonna. Queste intestazioni sono usate nella tabella pivot.

Tutorial di tabella Pivot di Excel 2000

Tabelle pivot di Microsoft Excel 2000 vengono utilizzate per organizzare, filtro e visualizzare dati di foglio di calcolo in un formato conciso di easy-to-read. È possibile eseguire calcoli all'interno della tabella pivot per visualizzare riepiloghi di foglio di calcolo in un colpo d'occhio. È possibile aggiungere intervalli da altri fogli di calcolo e fonti in una tabella pivot come bene. Permette di creare e modificare tabelle pivot.

Creare la tabella Pivot

Evidenziando i dati che si desidera includere, incluse le intestazioni di colonna e utilizzando il creazione guidata tabella pivot, o selezionando le fonti e gli intervalli durante la procedura guidata, creare una tabella pivot. Fare clic su "Dati" > "Tabella pivot e grafico pivot guidata" per avviare la procedura guidata. Scegli il tipo di origine e selezionare "Tabella Pivot". Selezionare l'intervallo o premere "Sfoglia" per aggiungere intervalli da altre fonti. Selezionare il percorso in cui archiviare la tabella pivot. Se il tuo foglio di calcolo è grande, è possibile memorizzare la tabella pivot in un foglio separato per migliore visualizzazione dei risultati.

Utilizzare i pulsanti "Layout" e "Opzioni" per personalizzare la tabella pivot prima viene creata la tabella finale. Tutte le opzioni possono essere modificate dopo la creazione, tuttavia. All'interno della sezione "Opzioni", è inoltre possibile aggiungere una password se si stanno utilizzando fonti esterne.

Una volta creata una tabella pivot, è possibile utilizzare la barra degli strumenti tabella pivot per modificare le proprietà. È possibile alterare il formato utilizzando i modelli, aggiungere formule a campi diversi e aggiornare i dati.

Campi di comprensione

Ci sono quattro aree in cui è possibile trascinare campi. Ogni zona può contenere più campi dall'elenco campo. Le aree riga e colonna sono per le righe e le colonne del grafico. L'area dati è per i campi che si desidera visualizzare oltre alle righe e colonne. La zona di campo di pagina consente di filtrare l'intero grafico dai campi scelti.

Aggiunta/modifica di campi

Trascinare i campi dall'elenco dei campi nelle aree appropriate. Rimuovere un campo quasi allo stesso modo. Trascinare il campo Torna all'elenco dei campi. Si noti che una freccia a quattro direzioni deve comparire sulla parte grigia del campo prima che può essere spostato.

Aggiungere formule a un campo facendo clic sul campo. Scegliere "Impostazioni campo." Selezionare il tipo di formula dall'elenco a discesa. Per le opzioni più avanzate, fare clic su "Avanzate". Fare clic su "Numero" per formattare il tipo di dati. Questo aiuta a garantire i numeri vengono considerati come numeri e anche formattare i decimali.

L'aggiornamento dei dati

Aggiornare i dati nella tabella pivot dopo l'aggiornamento del foglio di lavoro. Ciò manterrà informazioni corrente. Scegliere il punto esclamativo rosso nella barra degli strumenti tabella pivot per aggiornare i dati.

Come creare una tabella Pivot in Excel 2003

Come creare una tabella Pivot in Excel 2003


Software di Microsoft Excel consente di creare fogli di calcolo per tenere traccia dei dati, e la sua caratteristica di tabella pivot consente di dare un senso di tali dati. In un rapporto di tabella pivot, è creare categorie personalizzate per l'ordinamento dei dati. Ad esempio, se si utilizza Excel 2003 per record di vendite per le piccole imprese, il rapporto di tabella pivot può abbattere le figure di mese o tipo di merce venduta. La tabella pivot e grafico pivot guidata in Excel 2003 consente di creare la tabella pivot.

Istruzioni

1

Creare un foglio di calcolo in Excel con tutti i dati che si desidera inserire nella tabella pivot.

2

Aprire un nuovo un rapporto di tabella pivot della cartella di lavoro.

3

Fare clic su "Dati" nella barra dei menu e poi "rapporto tabella pivot e grafico pivot." Verrà avviata la tabella pivot e grafico pivot guidata.

4

Selezionare l'opzione per utilizzare i dati da un elenco di Excel o un database. Fare clic su "PivotTable."

5

Selezionare l'intervallo di dati. Si tratta di dati effettivi per la tabella pivot. Fare clic sul pulsante "Sfoglia" e selezionare il file e il foglio dati per la tabella pivot. Fare clic su "Fine".

6

Trascinare i campi dall'elenco campi tabella pivot nelle sezioni "Colonna" e "Riga" della tabella pivot. Mettere il campo che si desidera ammontano a nella sezione "Elementi di dati".

7

Fare clic sulla tabella e fare clic su "Opzioni tabella" per modificare o aggiungere le opzioni per i totali. Pulsante destro del mouse su un campo e fare clic su "Impostazioni di campo" per rinominare un campo e modificare le relative impostazioni di conteggio.

8

Trascinare i campi nelle colonne e righe per ridisporre i dati all'interno della tabella. Le colonne di commutazione cambierà come la tabella riporta i totali.

Consigli & Avvertenze

  • È anche possibile creare un rapporto di tabella pivot da più fogli di calcolo di Excel.

Risoluzione dei problemi di una tabella Pivot: Mostra i vecchi valori su Aggiorna

Con l'applicazione di foglio di calcolo Microsoft Office Excel 2010 è possibile aggiungere la funzionalità di tabella pivot nel foglio di lavoro per analizzare i dati. Dopo aver creata la tabella pivot utilizzando la tabella pivot e grafico pivot guidata, puoi eliminare o aggiungere nuovi dati al report generato. Una volta che sono state apportate modifiche è possibile utilizzare anche gli strumenti tabella pivot per garantire i dati vengono aggiornati e visualizzata nel modo desiderato.

Istruzioni

1

Aprire il file di foglio di lavoro Microsoft Excel 2010.

2

Fare clic nella tabella pivot per apportare le modifiche che si desidera e quindi fare clic sull'opzione "Strumenti di tabelle pivot".

3

Fare clic sulla scheda "Opzione" nella finestra di dialogo Strumenti tabella pivot. Fare clic sul pulsante "Aggiorna". Tutti i dati nella tabella pivot verranno aggiornati automaticamente.

4

Chiudere la finestra di dialogo per tornare al foglio di lavoro e Mostra la tabella pivot per assicurarsi che i valori sono stati aggiornati.

5

Se si desidera ripristinare i dati precedenti prima della modifica, fare clic sul pulsante "Annulla" dalla parte superiore dell'applicazione.

6

Selezionare il pulsante di "Microsoft Office" dall'angolo superiore sinistro dell'applicazione e fare clic sul pulsante "Salva" per salvare le modifiche.

Come modificare i dati di origine di tabella Pivot

Come modificare i dati di origine di tabella Pivot


Nell'applicazione di foglio di calcolo di Microsoft Excel è possibile gestire i dati ed eseguire vari calcoli. È anche possibile creare una tabella pivot, ovvero un report che analizza e sintetizza i dati. È possibile creare facilmente un rapporto di tabella pivot utilizzando la tabella pivot e grafico pivot guidata. Dopo la tabella pivot è stata creata, è ancora possibile apportare modifiche e aggiunte ai tuoi dati. È anche possibile selezionare un nuovo intervallo di celle dal foglio di calcolo da utilizzare per la tabella pivot.

Istruzioni

Microsoft Excel 2007

1

Aprire l'applicazione Microsoft Excel 2007 nel computer. Fare clic sul pulsante "Microsoft Office" dall'angolo in alto a destra dell'applicazione.

2

Fare clic sull'opzione "Apri" e quindi individuare il file di Excel 2007 che contiene la tabella pivot per il quale si desidera modificare l'origine dati. Fare clic sul pulsante "Apri".

3

Fare clic sulla scheda "Opzioni" dal menu della barra degli strumenti superiore e quindi fare clic sul pulsante "Modifica origine dati" dal gruppo "Dati".

4

Fare clic sul pulsante di opzione accanto al campo "Selezionare una tabella o un intervallo". Fare clic sul pulsante nel campo "Tabella/intervallo".

5

Selezionare il nuovo intervallo per i dati all'interno della tabella pivot e quindi fare clic sul pulsante "OK" nella finestra di dialogo Modifica origine di dati tabella Pivot.

Microsoft Excel 2003

6

Aprire l'applicazione Microsoft Excel 2003 nel computer. Fare clic sull'opzione "File" dal menu della barra degli strumenti superiore.

7

Fare clic sull'opzione "Apri" e quindi individuare il file di Excel 2003 che contiene la tabella pivot per il quale si desidera modificare l'origine dati. Selezionare il file e quindi fare clic sul pulsante "Apri".

8

Pulsante destro del mouse su qualsiasi cella della tabella pivot e quindi fare clic sull'opzione "Guidata". La tabella pivot e grafico pivot guidata verrà visualizzato sullo schermo.

9

Fare clic sul pulsante "Indietro". Selezionare il pulsante di opzione accanto al campo "Foglio di lavoro esistente" e quindi fare clic su all'interno della casella di testo.

10

Selezionare il nuovo intervallo per la tabella pivot all'interno del foglio di calcolo e quindi fare clic sul pulsante "Fine" nella finestra di dialogo.

Come lavorare con tabelle Pivot in PPT & Excel 2003

Come lavorare con tabelle Pivot in PPT & Excel 2003


Tabelle pivot sono progettate per trovare i modelli nei dati del foglio di calcolo. Utilizzando elenchi di dati, una tabella pivot può essere utilizzata per fornire un riepilogo dei dati. Le informazioni sono organizzate righe e colonne su fogli di calcolo, tabelle pivot di Excel tirare richiesti informazioni da loro. I dati di Excel 2003 originali, come pure i risultati della query di tabella pivot, possono essere copiati e incollati in PowerPoint 2003 (PPT) file.

Istruzioni

1

Avviare Excel 2003 e aprire un foglio di calcolo vuoto. Immettere i dati di origine che si desidera utilizzare per la tabella pivot. L'elenco dovrebbe essere organizzato in colonne o righe con intestazioni originali che corrispondono con i dati che segue. Ad esempio, le intestazioni per un elenco delle famiglie che vivono sulle strade specifiche saranno memorizzate nel foglio di calcolo utilizzando i nomi delle strade come intestazioni di colonna e i cognomi di famiglia nelle corrispondenti celle nelle colonne appropriate.

2

Fare clic sul menu "Dati" e selezionare l'opzione "Tabella pivot e grafico pivot guidata", che aprirà una finestra separata. Fare clic sulle opzioni "Microsoft Excel" e "Tabella Pivot" e fare clic sul pulsante "Avanti".

3

Selezionare i dati che hai inserito l'intestazione nella prima colonna di cliccando e trascinando fino all'ultima cella nell'ultima colonna tenendo premuto il pulsante del mouse. Fare clic sul pulsante "Avanti".

4

Fare clic su "nuovo foglio" opzione per visualizzare la tabella pivot si traduce in un nuovo foglio di lavoro nella cartella di lavoro di Excel. Fare clic sull'opzione "Foglio di lavoro esistente" per visualizzare i risultati nel foglio di lavoro contenente i dati di origine. Fare clic sul pulsante "Finish".

5

Selezionare i dati che si desidera venga visualizzato nel file PPT. Fare clic sul pulsante "Copia". Avviare PowerPoint 2003 e aprire una presentazione vuota o una presentazione a cui si desidera aggiungere le informazioni della tabella pivot. Fare clic sul pulsante "Incolla" in PowerPoint per incollare i dati nella diapositiva.

Come salvare una tabella Pivot in Access

Come salvare una tabella Pivot in Access


Secondo il sito di Web di Microsoft, "un oggetto di tabella pivot è una tabella interattiva che può riepilogare grandi quantità di dati utilizzando i metodi di calcolo e formato che si sceglie". Nelle versioni di Access 2002 e versioni successive, non è possibile creare una maschera di tabella Pivot. Tuttavia, è possibile creare una visualizzazione di layout del modulo in Access 2007 da una tabella o query. Dopo averla creata, è possibile salvare la tabella pivot e i relativi dati. Salvataggio dei dati con la tabella pivot aumenta la sua dimensione di file.

Istruzioni

Salvataggio di una tabella pivot in Access 2007

1

Avviare Access 2007 e passare al riquadro "Objects" sulla sinistra.

2

Espandere "Tabelle" o "Query" per creare la tabella pivot da tabelle o query nel database.

3

Fare doppio clic sulla tabella o della query che si desidera aprire. Fare clic sulla scheda "Home" e selezionare "View" e "Visualizzazione tabella pivot" dalla barra multifunzione.

4

Trascinare elementi dalla finestra "Elenco campi tabella pivot" la maschera di tabella pivot finché non include tutti i dati che si desidera analizzare.

5

Fare clic sul pulsante "Chiudi" per chiudere la tabella pivot.

6

Scegliere "Sì" al prompt per salvare le modifiche al layout della tabella pivot.

Salvare il Layout di tabella pivot e i dati in Access 2003

7

Selezionare il "Form" da "Oggetti" nella finestra del database.

8

Fare clic sul pulsante "New", quindi selezionare "Creazione guidata tabella pivot" nella finestra di dialogo "Nuova forma".

9

Selezionare una tabella o query (per la tabella pivot) dall'elenco a discesa e fare clic su "OK".

10

Seguire la procedura guidata per personalizzare la tabella pivot, quindi fare clic su "Finish".

11

Fare clic sul pulsante "Modifica oggetto tabella pivot" nella parte inferiore dello schermo. Verrai indirizzato a Excel.

12

Trascinare elementi da "Elenco campi tabella pivot" per creare la tabella pivot.

13

Selezionare "Dati" e "Aggiorna dati" dalla barra degli strumenti di Excel.

14

Selezionare "Dati" e "Rapporto di tabella pivot e grafico pivot" nella barra degli strumenti, quindi fare clic sul pulsante "Opzioni".

15

Verifica "Salva dati con layout di tabella" e fare clic su "OK".

16

Chiudere Excel e tornare al layout di tabella pivot in Access.

17

Fare clic sul pulsante "Salva" nella barra degli strumenti di accesso. Verrà visualizzata una finestra di dialogo "Salva con nome".

18

Digitare un nome file nel campo di testo "Nome modulo" e fare clic su "OK".

Suggerimenti di tabella Pivot di Excel

Suggerimenti di tabella Pivot di Excel


Microsoft Excel è un'applicazione di foglio elettronico popolare che accetta qualsiasi forma di dati nella sua griglia colonna. Informazioni inserite nel foglio di calcolo Excel possono essere manipolate e analizzati utilizzando molti degli strumenti built-in del programma. Tabelle pivot e grafici pivot sono tra le caratteristiche più versatile che possono fornire ulteriori informazioni su un set di dati. La funzionalità Pivot accetta una lista di dati e riorganizza dal punto di vista di una variabile isolata. In questo modo, i dati sono "ruotati" intorno ad una zona centrale di preoccupazione così gli utenti possono rapidamente identificare come tutti gli altri dati si riferisce a questo punto di interesse. Tabelle pivot non sono complicate da creare, tuttavia la loro funzione è spesso frainteso che crea molta confusione quando li utilizzano.

Costruire con grafici Pivot

L'interfaccia di tabella Pivot è una riorganizzazione di stile foglio di calcolo di dati. La tabella risultante è organizzato in un nuovo set di colonne e righe tutto il testo. L'interfaccia di Excel per la creazione di tabella Pivot può essere confusa come presenta molti campi vuoti che devono essere compilati. Un novizio che si basa esclusivamente sull'interfaccia tabella Pivot può essere confuso nella costruzione della tabella. Tuttavia, Excel offre la possibilità di combinare una tabella Pivot con un grafico Pivot. Entrambe le caratteristiche visualizzano le stesse informazioni, ma il grafico Pivot Visualizza il set di dati utilizzando uno stile di grafico a barre ovvio. Quando la tabella Pivot o grafico Pivot sono costruiti o modificato, l'altro è anche costruito o modificato. Così spesso è più facile creare una tabella Pivot utilizzando effettivamente l'interfaccia grafico Pivot, come è più facile da capire.

Per implementare il grafico Pivot, basta scegliere l'opzione "Tabella Pivot con rapporto di grafico Pivot" anziché la selezione di "Tabella Pivot" quando si fa clic sulla funzionalità nel menu dati di Excel. La procedura guidata vi guiderà attraverso la stessa configurazione di base, ma dopo che è finito semplicemente fare clic sulla scheda "Grafico Pivot" per creare la tabella Pivot. Campi vengono trascinati dall'elenco dei campi nello stesso modo, ma la loro posizione e il significato sono più chiare sul layout grafico Pivot. Passare alla scheda tabella Pivot per visualizzare la versione di tabella in qualsiasi momento.

Fare doppio clic su risultati

Tabella Pivot di Excel crea nuove colonne di informazioni che riepilogano i dati in un foglio di calcolo. Tabelle pivot raggruppare molte righe di Excel in poche categorie complessive e quindi forniscono una sommatoria complessiva su ogni categoria. Un elenco di migliaia di ospiti dell'hotel, ad esempio, potrebbe essere ri-organizzato in una tabella Pivot secondo gli Stati di origine degli ospiti. In questo modo, la tabella Pivot può fornire fino a 50 righe di riassumere le migliaia di clienti, con il numero totale di clienti da ogni stato elencati in ogni riga. Ciò che molti utenti non si rendono conto è che una tabella Pivot è interattiva, anche dopo che è stato costruito. Molti dei numeri risultanti possono essere espanse automaticamente per visualizzare sottoinsiemi di dati. Fare doppio clic su una cella con una sommatoria e un'intera nuova scheda di foglio di calcolo viene inserito automaticamente contenente solo il sottoinsieme di dati contenuti in quella categoria. Così una tabella Pivot può essere un modo efficace per dividere un grande foglio di calcolo in più schede basate su una variabile comune.

Giocare con le opzioni di analisi

L'analisi di predefinito fornito da una tabella Pivot è per riassumere i dati creati da categorie separate formato dalla riorganizzazione dei dati. Questo è il modo più popolare di utilizzare una tabella Pivot, e così la "somma" funzione viene implementato automaticamente per qualsiasi tabella Pivot stile si sceglie. Tuttavia, molte funzioni più analitiche sono disponibili e possono essere modificati con un paio di clic. Fare doppio clic la notazione "Somma" in alto a sinistra di una tabella Pivot. Molti non capiscono che questa cella è in realtà un pulsante. Verrà visualizzata una finestra popup con altre funzioni elencate. Tali strumenti come "Media", "Contare", "Max", "Min" e più sono disponibili. Un foglio di Excel che contiene una lunga lista di prodotto ordini e loro costi totali potrebbero essere riassunta in una tabella Pivot con il costo totale per ogni prodotto elencato. Tuttavia questo cambiamento alla "Conta" invece potrebbe mostrare il numero totale di ordini senza considerazione per il loro valore monetario. Questo può fornire informazioni più utili se prodotti variano ampiamente in termini di costi. È possibile utilizzare questa funzione per vedere rapidamente quali prodotti sono i più popolari e conseguente la più alta quantità acquistata.

Come lavorare con tabelle Pivot in Excel 2003

Le tabelle pivot sono una delle più potenti caratteristiche di Microsoft Excel 2003, consente di estrarre informazioni da anche estremamente grandi insiemi di dati. Le tabelle pivot sono tabelle semplicemente personalizzabile che per visualizzare e confrontare insiemi specificati di un campo di dati più grande. Una volta che sono fatto confrontando questi insiemi, è possibile modificare rapidamente quali set di dati si confrontano senza dover ricominciare il processo. Prima di poter lavorare con una tabella pivot di Excel 2003, è necessario prima costruire uno.

Istruzioni

1

Aprire il file di Excel 2003 che contiene i dati che si desidera lavorare con.

2

Assicurarsi che ogni colonna di dati abbia un'intestazione nella parte superiore. Se non si dispone di una riga di intestazione, puoi fare clic destro il numero sul lato sinistro della riga superiore dei tuoi dati e scegliere "Inserisci" dal menu a comparsa. Digitare le intestazioni per ogni colonna nella nuova riga. È inoltre necessario rimuovere eventuali cellule subtotale da metà campo di dati, come la tabella pivot non può gestire questi tipi di cellule.

3

Fare clic sul menu "Dati" nella parte superiore dello schermo e scegli "Rapporto tabella pivot e grafico pivot." Verrà avviata la creazione guidata tabella pivot. Selezionare il pulsante "Avanti" nella prima schermata della procedura guidata.

4

Fare clic sulla casella piccola accanto al campo "Gamma" e ridurrà al minimo la procedura guidata. Selezionare i dati che si desidera includere nella tabella pivot. Fare clic sulla cella superiore sinistra dell'intervallo di dati desiderati, quindi tenere premuto "Shift" e fare clic sulla cella inferiore destra. Non includono eventuali cellule subtotale sul fondo o sulla parte destra del campo dati. Fare clic sulla casella piccola nuovamente per richiamare la procedura guidata e scegliere "Avanti".

5

Scegliere tra immissione la tabella pivot in un nuovo foglio di lavoro o un foglio di lavoro esistente. Se si sceglie di utilizzare un foglio di lavoro esistente, sarà necessario selezionare la cella dove si desidera che la tabella pivot per iniziare. La tabella si espande verso il basso e a destra della cella selezionata. Fare clic su "Finish" per completare la procedura guidata e creare la tabella pivot. Vedrete una tabella pivot vuota, insieme a un elenco di campo che contiene i nomi di tutte le intestazioni di colonna.

6

Fare clic su un elemento nell'elenco dei campi, quindi trascinare e rilasciarlo in una delle quattro aree della tabella pivot. La prima area si trova appena sopra la tabella pivot effettiva e agisce come un filtro globale per i dati nella tabella. Poi, ci sono due aree che compongono le righe e le colonne della tabella pivot. Infine, c'è una vasta area nel mezzo della tabella pivot che contiene i principali dati per la tabella. Ogni zona può avere più campi, come hanno appena impileranno automaticamente su uno altro.

7

Riorganizzare la tabella pivot facendo clic sul nome del campo nella tabella pivot e trascinando quel nome a un'area diversa. È anche possibile trascinare e rilasciare il nome del campo fuori della tabella pivot per rimuoverlo.

8

Clicca sulle frecce accanto a uno dei nomi di campo nella tabella pivot per filtrare il rapporto. Rimuovere i segni di spunta da qualsiasi elemento che si desidera rimuovere dalla tabella, o aggiungere segni di spunta per inserire qualsiasi elemento torna sul tavolo. Utilizzando questa funzione sulla zona di campo di pagina di sopra della tabella pivot, è possibile filtrare l'intera tabella sulla base degli elementi in questo elenco.

9

Fare doppio clic su qualsiasi dati o subtotale cella della tabella pivot per visualizzare un elenco di tutti i dati di origine Excel utilizzato per creare quel numero. L'elenco verrà visualizzato su un nuovo foglio di lavoro Excel aggiunge alla cartella di lavoro.

Che cosa è una tabella pivot in Microsoft Excel?

Una tabella pivot (che Microsoft chiama "un rapporto di tabella pivot") è una tabella che un utente può interagire per compilare e vedere le differenze in estremamente grandi gruppi di informazioni. Come suggerisce il nome, le righe e le colonne possono essere ruotate per visualizzare riepiloghi diversi dei dati originali, mentre dettagli possono essere visualizzati per aree specifiche.

Uso comune

Le tabelle pivot sono utili per enormi quantità di dati che riguardano..--in posti.... Secondo file della guida su rapporti di tabella pivot di Excel, può essere aggiunto un lungo elenco di numeri e fatti particolari riguardo tali numeri possono essere visualizzati. Ad esempio, una tabella pivot report consentirebbe un utente personale vedere come molte volte una certa quantità di denaro è stato speso nel mese di gennaio per la categoria di "Divertimento" del loro bilancio.

Organizzazione dei dati

Per una tabella pivot di esistere, deve esserci dati di origine in una qualche forma di organizzazione. È probabilmente più semplice entrare in primo luogo, i dati di origine in Excel anche se Excel (da Office XP) permetterà all'utente di ottenere dati di origine esterni. Excel utilizzerà una funzionalità nota come "Query", che può o non può essere installato con Microsoft Excel.
Colonne di dati di origine diventerà campi in un rapporto di tabella pivot. Il campo fornirà ciò che Excel chiama un "riassunto" di "più righe di informazioni." Nell'esempio di bilancio precedente, cella A1 potrebbe dire "Categoria", B1 sarebbe dire "Mese" e C1 direi "Importo". La riga sotto di essa sarebbe dire "Divertimento", "Gennaio" e "$25,00," rispettivamente, e le righe seguenti avrebbe dati simili, con diverse categorie, mesi e dati.
La tabella pivot consentirebbe all'utente di organizzare i dati in modo da vedere tutti i soldi spesi in "Affitto" o "Cibo", ogni singolo mese o il numero di mesi, o eventuali importi spesi, variando dall'importo stesso.

Creazione di una tabella pivot

Dopo aver organizzato i dati di origine in colonne e righe, creando un rapporto di tabella pivot comporta selezionando l'intero campo di dati per i quali una tabella pivot sarebbe necessaria. Dopo aver selezionato i dati, fare clic sul menu "Dati" e selezionare "rapporto tabella pivot e grafico pivot". Il rapporto di tabella pivot guidata verrà visualizzato sullo schermo.
Per un rapporto di tabella pivot, selezionare l'opzione appropriata per i dati di origine e quindi selezionare "Tabella pivot" prima di cliccare su "Avanti". Nella schermata successiva, Excel chiederà dove i dati che si desidera utilizzare, e..--se i dati di origine è stati selezionati in precedenza... sarà già entrati l'intervallo dei dati pre-selezionati. Se i dati di origine non è stato pre-selezionati, fare clic all'interno della fascia bianca e quindi "click-and-drag" per selezionare i dati appropriati.
Dopo aver cliccato su "Avanti", Excel vi chiederà dove si desidera che la tabella pivot. Selezionare le opzioni appropriate per posizionare la tabella pivot nel foglio esistente o in un nuovo foglio. Quindi fare clic su "Fine".

Manipolazione dei dati

Dopo aver creato la tabella pivot, viene visualizzato un campo relativamente vuoto dove chiesto di avere la tabella pivot inserite. Una barra degli strumenti e una finestra pop-up apparirà sullo schermo, con intestazioni di colonna elencate all'interno della casella. Trascinare le intestazioni di colonna per cui desideri nella tabella pivot. Le intestazioni di colonna possono essere rimossi dalla tabella pivot trascinandoli nella finestra popup.
Dopo le intestazioni di colonna sono state collocate nel rapporto di tabella pivot, quindi possono essere manipolate a piacimento dell'utente per visualizzare i dati appropriati. Se, ad esempio, volete vedere quanto è stato speso per ogni categoria in ogni mese, si creerebbe una tabella pivot in un nuovo foglio, poi si sarebbe "Quantità" nella cella A1, A2, "mese" e "Categoria" sarebbe in B1, in modo che esso sarebbe stendere i mesi sulle categorie sinistra, nella parte superiore e importi correlazione tra le categorie e i mesi.
Da lì, i dati potrebbero facendo clic sul menu a discesa menu permetterebbe di vedere tutti i mesi, o selezionare mesi, o di vedere una categoria specifica o più. Riorganizzare le intestazioni di colonna (che è, loro perno) consente di vedere quante volte hai speso un importo specifico per una categoria, o durante un certo mese. In questo modo, le tabelle pivot sono estremamente utili quando varie sfaccettature degli stessi dati sono necessari.

Vantaggi

Rapporti di tabella pivot sono più utili riguardanti grandi quantità di dati, anche se tecnicamente solo un "pezzo" di origine dati è necessaria per creare il report (naturalmente, un pezzo di dati sarebbe inutile). Non esiste alcun limite per i pezzi di dati che possono essere messi in relazione. Il report può essere utilizzato per le finanze personali, finanze aziendali e statistiche di gioco anche per Massive Multiplayer Online giochi di ruolo (MMORPG) come ad esempio World of Warcraft, dove le statistiche arma e armatura sono necessari per le sfide di livello superiore.