Nwlapcug.com


verifica disponibilita domini bulk

Come controllare la disponibilità di più nomi di dominio in Bulk

Quando si è pronti per l'acquisto di nomi di dominio, è necessario innanzitutto verificare la disponibilità del nome che si desidera acquistare per assicurarsi che non è presa. Verifica disponibilità di nome di dominio alla rinfusa rende più veloce e più conveniente per trovare un nome che è disponibile invece di controllare individualmente ogni dominio. Molti servizi di registrazione del nome di dominio offrono questi tipi di strumenti di controllo di dominio nome alla rinfusa.

Istruzioni

1

Visitare un sito Web che offre servizi di registrazione del nome di dominio. Sono esempi di servizi di registrazione del nome di dominio Go Daddy, Dynadot, DomainMonster.com, Namecheap e Register.com.

2

Vai alla sezione "Nomi di dominio" o "Registrare un nome di dominio" del sito Web. Fare clic sulla sezione "Ricerca di massa" o "Bulk Domain Name Registration".

3

Digitare i nomi di dominio che si desidera controllare per la disponibilità nell'apposita casella. O, copia e incollarli in una scatola, se li avete digitato in un documento separato.

4

Leggere le istruzioni specifiche accanto o sopra la casella. Premere "Enter" dopo ogni nome di dominio che hai digitato, se il sito Web richiede ogni nome di dominio per essere su una riga separata. Inserire una virgola dopo ogni nome di dominio, se il sito Web richiede una virgola tra ogni nome di dominio digitato.

5

Fare clic sul pulsante "Cerca" o "Go" per verificare la disponibilità per i nomi di dominio che hai inserito. Esaminare i risultati della ricerca per determinare quale dei vostri nomi è disponibile. Molti servizi di registrazione domini inserire una "x" o il segno rosso accanto ai nomi di dominio che sono disponibile e vuoti-caselle di controllo accanto ai nomi di dominio disponibili.

Consigli & Avvertenze

  • Esistono anche strumenti di dominio gratuito alla rinfusa che non sono principalmente servizi di registrazione; gli esempi includono strumenti da PCNames, NameStation.com e DomainTools.

Come mi registro domini

Ogni sito Web richiede un proprio nome di dominio, scritto in forma di www.examplewebsite.com. La parte "examplewebsite" è l'indirizzo del sito Web, con la parte di ". com" è il dominio. Domini diversi significano diversi. Ad esempio, ". gov" è associato solitamente con siti Web del governo, mentre ". edu" è associata solitamente con le università e altre istituzioni educative. Il ". ME"dominio è per la nazione del Montenegro, ma chiunque può registrare la". ME"dominio.

Istruzioni

1

Andare a un registrar di dominio, tali Go Daddy, il razzo del registro di sistema o la montagna del sole. Queste aziende si specializzano nella creazione di voi con un nome di dominio, e tutti in grado di supportare la. ME nome di dominio.

2

Digitare il nome di dominio desiderato nella casella di ricerca e quindi fare clic su "Cerca".

3

Verifica il tuo dominio con il. MI estensione dall'elenco dei domini disponibili dato a voi. Ad esempio, se si cerca il dominio "examplewebsite", ed è disponibile, vedrai un elenco di possibili opzioni: examplewebsite.com ed examplewebsite.info tra gli altri. Trovare "examplewebsite.me" e seleziona la casella accanto a esso.

4

Fare clic su "Aggiungi" o "Aggiungi al carrello" e poi "procedere al Checkout".

5

Digitare il vostro indirizzo e-mail, informazioni di fatturazione e numero di carta di credito per l'acquisto del nome di dominio per un periodo di tempo specifico. Dopo questo è fatto, sarete il proprietario dei vostri propri. ME dominio.

Tipi di domini di collisione in switch di rete

Tipi di domini di collisione in switch di rete


Quando molti computer sono messi insieme su una rete, non sempre possono accedere una singola risorsa allo stesso tempo. Per esempio, se più computer stanno tutti cercando di trasmettere dati tramite la stessa connessione Ethernet, è consentito un solo computer per inviare dati alla volta e gli altri devono aspettare il loro turno. Un dominio di collisione grande può ostacolare gravemente le prestazioni di una rete.

Rilevamento delle collisioni

Un dominio di collisione è definito da un insieme di regole di cui collettivamente come collisione senso più accesso-(CSMA/CD CSMA-CD). Queste regole dire un computer quando è consentito trasmettere i dati e quando si deve fermare la trasmissione di dati. Il protocollo di base coinvolge quando un computer vuole inviare dati, verifica innanzitutto la rete per vedere se un altro computer già sta trasmettendo. Se la rete è libera, il computer inizia a trasmettere.

Il problema con questo protocollo è che se due computer per controllare la rete allo stesso tempo e poi trasmettere, ci segnali si scontrano e né ottenere inviati. Dopo la collisione, viene inviato un segnale di marmellata fuori dicendo tutti gli altri computer non di inviare i dati e i computer coinvolti nella marmellata ogni avvia un timer casuale per determinare chi invia di nuovo loro informazioni prima. Questo protocollo consente di creare una piccola quantità di lag nella rete, ma se gli scontri sono comuni, sarebbe diventato un problema serio.

Diametro

Il diametro del dominio di collisione è una caratteristica importante da considerare durante la progettazione di una rete. Il diametro del dominio di collisione è definito dal tempo che necessario per un pacchetto di viaggio dal punto più lontano della rete all'hub Ethernet e viceversa.

Questo è importante perché dice un amministratore di sistema il massimo ritardo tra quando un computer inizia a inviare dati e quando trova fuori ci fu una collisione. Se il diametro è troppo lungo, quindi i dati inviati precedentemente potrebbero essere persi. In pratica, il diametro del dominio di collisione deve essere abbastanza piccolo per comunicare al computer che si è verificata una collisione prima di completare l'invio del primo pacchetto di dati, solitamente 64 byte.

Mozzi

Se un dominio di collisione è troppo grande, può essere suddiviso mediante commutazione mozzi anziché hub ripetitore. Commutazione Hub consentono ai domini separati di Ethernet di operare separatamente. Frazionamento di domini di collisione in parti gestibili è una considerazione di progettazione rete essenziale. Quando si aggiorna una rete per una connessione più veloce, i diametri del dominio di collisione bisogno ricalcolo e la topografia della rete potrebbe essere necessario riprogettare.

Come Bulk aggiungere sottodomini

I sottodomini vengono utilizzati per organizzare un sito web dando il dominio un nome con prefisso che descrive la pagina. I sottodomini vengono utilizzati invece di sottodirectory, che sono utilizzate anche per suddividere le pagine del tuo sito Web in categorie, anche se la descrizione sarebbe venuto dopo il nome del dominio e un "/". Poiché ciascun sottodominio avrà un proprio nome descrizione, non c'è un modo per bulk aggiungere sottodomini. Sarà necessario creare individualmente ciascun sottodominio. L'unico modo per aggiungere sottodomini retro è per creare uno dopo l'altro o per aprire diverse schede contemporaneamente e compilare ognuno individualmente.

Istruzioni

1

Verifica con il tuo host per assicurarsi di che aver selezionato il pacchetto appropriato per consentire l'aggiunta di sottodomini.

2

Digitare l'indirizzo del pannello di controllo nella barra degli indirizzi Web. Accedi al tuo account del pannello di host e immettere il nome utente e la password.

3

Selezionare l'icona "Sottodomini" dal tuo pannello di controllo. Si aprirà una nuova pagina chiamata "il manager di sottodominio."

4

Immettere il nome del sottodominio per creare lo spazio assegnato per il nome del sottodominio. Fare clic sul pulsante "Aggiungi" per creare il sottodominio.

5

Controllare il menu a discesa per cercare il nome di sottodominio appena creato.

Consigli & Avvertenze

  • Il sito per principianti afferma che è possibile creare sottodomini illimitati e non devi pagare le tasse annuali su di loro individualmente. Questi sottodomini sono inclusi nel pacchetto hai scelto dal tuo host e l'utilizzo di sottodomini illimitati è incluso nel prezzo del pacchetto.
  • Webmaster-centrale dichiara che se darai il tuo indirizzo di sottodominio a membri o gli amici, lei sarà responsabile per la quantità di larghezza di banda e spazio su disco utilizzato.
  • Fate attenzione di siti promettendo di massa aggiungere sottodomini a pagamento; siti promettendo di compiere questa funzione potrebbero essere farlo illegalmente. Verifica con il reparto di assistenza clienti del vostro host per ulteriori informazioni o per scoprire se ci sono eventuali segnalazioni di aziende scamming utenti offrendo questo servizio.

Come acquistare i nomi di dominio in Bulk



La gente compra più domini in massa quando vogliono proteggere la loro marca. Per esempio, è possibile digitare in diverse varianti di Google e ancora vi porterà al sito Web di Google. Questo è perché gli altri verrà registrare un dominio simile alla tua e in contanti su errori di ortografia dei tuoi visitatori. Si desidera ottenere altretante variazioni del tuo nome di dominio davanti in modo che non importa come un visitatore digita in modo errato il tuo dominio in un browser, possono ancora essere reindirizzati al tuo sito. Alcuni registri di dominio danno uno sconto quando i domini sono acquistati in massa.

Istruzioni

1

Acquisto di nomi di dominio in massa da Register.com. Vai al sito e scorrere verso il basso. Inserisci fino a 10 nomi di dominio nella casella nella parte inferiore della pagina e clicca su "Go". Se si desidera registrare più di 10 nomi a dominio, sarà necessario chiamare un rappresentante di Register.com. Nella schermata successiva vi informa se i nomi di dominio sono disponibili. In tal caso, continuare il processo di dare le informazioni personali e carta di credito per registrare tutti i domini. Il sito vi darà un prezzo per l'ordine di massa a seconda i domini che si desidera registrare.

2

Registrare più domini alla rinfusa da GoDaddy per ottenere un prezzo speciale. Vai alla sezione del sito Web alla rinfusa (Vedi sezione risorse per link). Inserire fino a 500 domini nella casella e fare clic su "Cerca". La disponibilità dei nomi di dominio sono elencati nella pagina successiva. Se i domini sono disponibili, continuare attraverso la configurazione di registrazione per il sito Web di GoDaddy, inserendo i tuoi dati e dare le informazioni di fatturazione per la registrazione del dominio. L'importo per registrare il dominio dipende quanti domini si desidera registrare e per quanto tempo.

3

Registrare domini di massa alle SSL catacomba Networking. Vedere la tabella per i prezzi all'ingrosso speciale per vedere quanto vi costerà. Fare clic su "Start Bulk registrazioni". Immettere i nomi di dominio che si desidera registrare. Verificare la loro disponibilità. Inserisci tuoi dati personali e di fatturazione per completare la registrazione.

Il mio Computer è bloccato sulla NVRAM verifica all'avvio

Ogni volta che un computer è acceso, un chip sulla scheda madre chiamato base input/output system o BIOS, verifica la condizione dell'hardware installato nel computer, quali la tastiera, porte di comunicazione e dischi rigidi, per confermare che tutti i componenti sono in ordine. Questo processo è chiamato il power-on self-test. Se il POST rileva un problema con la RAM non volatile all'avvio, il computer potrebbe non riescono ad avviare il sistema operativo.

Nozioni di base

Il BIOS è un software di basso livello, o semplice, che sembra per errori hardware, Inizializza i dispositivi hardware ed è responsabile del caricamento del sistema operativo nella memoria in modo che il computer può avviare il sistema operativo. Durante l'inizializzazione dell'hardware, il BIOS ottiene i dati di configurazione da un componente chiamato il complementari metal-oxide semiconductor. Il CMOS è contenuta all'interno di un chip chiamato la NVRAM.

Scopo

Come il BIOS, la NVRAM è integrata nella scheda madre. Se la NVRAM è danneggiata o se sono danneggiati i dati memorizzati per CMOS, BIOS non sarà in grado di recuperare le informazioni necessarie configurare l'hardware. NVRAM è anche associato con l'orologio di sistema, il computer utilizza per tenere traccia del tempo. L'orologio di sistema deve essere impostata ogni volta che il computer è acceso se il BIOS non può ottenere informazioni da CMOS.

Risoluzione

Resettare il CMOS e immettere nuovamente la data e l'ora potrebbero permettere al computer di avviare il sistema operativo. È possibile eseguire queste azioni dal BIOS. Maggior parte dei computer, premendo "Esc", "Del" o "F2" sulla schermata del logo come l'avvio del computer si avvia il computer nel BIOS. Da lì, si può controllare il menu per "Fail-safe Defaults" o un'opzione simile, nonché a utilizzare i tasti direzionali e numeri per immettere la data e l'ora. Sostituire la batteria CMOS, un componente di batteria al litio utilizzato per alimentare la NVRAM, inoltre potrebbe essere necessario ripristinare il funzionamento del PC.

Altre possibilità

Anche se il computer potrebbe venire una battuta d'arresto dopo aver controllato la NVRAM, il problema potrebbe non essere correlato al BIOS o del CMOS. Collegare una coppia di altoparlanti o cuffie al computer e ascoltare una serie di bip all'avvio. Questi segnali acustici possono indicare un problema con un altro componente hardware, ad esempio la RAM, la scheda video o la scheda madre. Cercare i codici bip sul sito Web del produttore della scheda madre- - i codici possono variare in base la marca e modello del computer..--per determinare quale dispositivo hardware è esente da colpa.

Come trovare il mio ID di verifica di Google

L'ID di verifica Google connette il tuo account Strumenti per i Webmaster alle pagine Web. È possibile trovare l'ID di verifica nel tuo file HTML home page principale. L'ID di verifica viene archiviato in un meta tag, che si trova nella parte superiore della pagina Web. Si apre la home page in un editor e Mostra il meta tag per individuare l'ID per il tuo sito.

Istruzioni

1

Pulsante destro del mouse il file HTML della home page. Il nome del file per una home page è in genere "index. html" o "default". Selezionare "Apri con" nel menu a comparsa e fare doppio clic su editor HTML preferito.

2

Individuare il tag meta per la verifica di Google. Premere il tasto "Ctrl" e i tasti "F" sulla tastiera. Copiare e incollare "google-site-verification" la finestra di dialogo "Trova".

3

Premere "Enter" per scorrere direttamente al Google verifica ID. Il valore di tag meta visualizzato nel file HTML è l'identificazione del tuo sito per l'applicazione di strumenti per i Webmaster di Google.

Come aggiungere domini a una lista nera in Plesk

Parallels Plesk Panel è un pannello di controllo per Web hosting provider. Plesk automatizza le attività comuni e fornisce un'interfaccia di configurazione basata su Web per l'hosting provider per creare siti Web. Plesk comprende un pannello di configurazione per il filtro antispam SpamAssassin. SpamAssassin, come altri filtri anti-spam, include un personalizzabili dall'utente lista nera e lista bianca. È possibile aggiungere indirizzi di posta elettronica o interi domini alla lista nera di SpamAssassin in Plesk, che blocca tutte le email in arrivo da tali domini.

Istruzioni

1

Digitare "https://your-plesk-server.com:8443" di nell'indirizzo del browser Web bar, sostituendo "your-plesk-server. com" con l'indirizzo del vostro server Plesk e premere "Invio".

2

Login a Plesk digitando il nome utente e la password nella casella "Nome utente" e "Password" e facendo clic su "Login".

3

Fai clic sul link "Impostazioni" nella sezione "Posta" e fai clic sul link "Impostazioni del filtro antispam".

4

Attivare SpamAssassin facendo clic sulla casella "Accendere il Server-wide SpamAssassin Spam Filtering" se è deselezionata.

5

Fare clic sulla scheda "Black List".

6

Fare clic su "Aggiungi indirizzi".

7

Digitare un dominio nel formato "@domain.com," sostituzione "dominio.it" con il dominio che si desidera dalla lista nera. Aggiungere più domini separandoli con una virgola, due punti o spazio. Ad esempio, digitare "@domain1.com,*@domain2.com" per aggiungere due domini separati da una virgola.

8

Fare clic su "OK" due volte.

Come ospitare più domini su 1and1

1and1 è un provider di hosting che consente di ospitare più siti Web in un unico pacchetto per un canone mensile. Se avete acquistato più nomi di dominio 1and1 o tramite un altro provider che è possibile averli collegati in modo che ogni dominio ha il suo, sito separato. È necessario acquistare il pacchetto corretto al fine di ospitare più domini con 1and1.

Istruzioni

1

Verificare che il pacchetto Web acquistato è il pacchetto di 150GB o superiore. Il pacchetto di 150GB consente di ospitare due domini. Il pacchetto di Web 250GB consente di ospitare tre domini e il pacchetto di 300GB consente di ospitare cinque domini.

2

Accedere al tuo pannello di controllo per accedere al tuo account di hosting. Raggiungete il vostro pannello di controllo selezionando "di admin.1and1.com." Scegliere il pacchetto o l'account che hai pagato per facendo clic sul collegamento ipertestuale blu.

3

Passare a "Domini", che si trova sotto la sezione "Impostazioni di base".

4

Fare clic su "nuovo" per aggiungere un nuovo nome di dominio per il tuo account di hosting. Elencare i name server o qualsiasi altra informazione richiesta per il trasferimento del dominio da un provider di dominio precedente (che avrebbe ricevuto i server di nome quando hai acquistato il dominio). Nome server collegamento il registrar al tuo nome di dominio. Viene richiesto di salvare le modifiche, e vedrete il vostro dominio aggiuntivi elencato.

Regole sui domini parcheggiati

Un programma, ad esempio Google AdSense per i domini parcheggiati, Sedo o NameDrive, di parcheggio di dominio consente di guadagnare denaro da nomi di dominio che si possiede, ma non sono stati creati siti Web per. Se si dispone di un ampio portafoglio di nomi a dominio, si potrebbero potenzialmente guadagnare soldi significativi di parcheggio li. Tuttavia, programmi di parcheggio di dominio hanno politiche rigorose per quanto riguarda i nomi di dominio che consentono e come tali domini generano traffico. Rispettare queste norme per garantire il successo dei tuoi domini parcheggiati.

Selezione del nome di dominio

Società di parcheggio di dominio generalmente hanno regole severe per quanto riguarda i nomi di dominio accettabile. Un nome di dominio non può violare il marchi di fabbrica di una società e in generale non può essere un errore di ortografia del nome di un sito Web reale. Il nome di dominio non deve inoltre contenere parole che potrebbero essere considerati offensivo o illegale.

Clic fraudolenti

Perché programmi di parcheggio di dominio generalmente si pagano per ogni clic di un annuncio, è possibile fare clic i tuoi annunci. Inoltre non si può chiedere gli amici o la famiglia di clic sui tuoi annunci. Il programma di parcheggio di dominio guadagna soldi quando annuncio scelto risultato nella vendita di prodotti e vendite di prodotti scaturire solo da utenti che fanno clic pubblicità perché vogliono saperne di più.

Traffico fraudolento

Impossibile inviare traffico a un dominio parcheggiato collegando ad esso da un altro sito Web o script di inserimento che causano il dominio parcheggiato a pop-up automaticamente in un browser Web. Il dominio parcheggiato può generare traffico solo attraverso fonti come vecchi link da quando il dominio in precedenza apparteneva a un sito Web sviluppato o da visitatori di digitare manualmente il nome di dominio.

Categoria di dominio

Quando si parcheggia un dominio, è fornire un elenco di parole chiave o categoria generale alla società pubblicitaria. Questa informazione permette all'azienda di visualizzare annunci pubblicitari che qualcuno visita il dominio potrebbe trovare pertinente. Non selezionare una categoria o parole chiave non correlate al tema del nome a dominio; Questo può causare la rimozione dal programma di parcheggio di dominio.

Come collegare un Banner di WordPress di verifica Analitica di Google

Google Analitica offre Web editori avanzati dati circa i dati demografici dei visitatori dei siti Web e il comportamento dei visitatori navigano il tuo sito. Analitica di Google è gratuito e offre un valore immediato. È possibile installare solo Google Analitica con un'installazione di WordPress self-hosted, che significa che è Impossibile tenere traccia di un sito ospitato da WordPress.com. Se si ospita il tuo sito WordPress, il metodo più semplice per tenere traccia con Google Analitica è quello di utilizzare un plugin gratuito intitolato Google Analitica per WordPress.

Istruzioni

1

Iscriviti a un account Google Analitica. Se hai già un account Google o Gmail, che consiglia di utilizzare per creare il tuo account di Analitica, se si desidera loro collegati.

2

Annotare il codice di monitoraggio che Google fornisce per il tuo account di Analitica. Il codice di monitoraggio sarà una sequenza di lettere e numeri che iniziano con le lettere UA. E ' possibile trovarlo quando accedi al tuo account di Analitica e selezionare il link "Verifica stato" dall'estrema destra del tuo profilo.

3

Installare l'Analitica di Google per WordPress plugin all'interno dell'interfaccia di admin di WordPress per il tuo sito. Trovare l'intestazione plugin nella colonna di sinistra e quindi selezionare il link "Aggiungi nuovo" e digitare "Google Analitica per WordPress" nel campo di ricerca per individuare e installare questo plugin.

4

Aprire l'Analitica di Google per le impostazioni di configurazione del plugin WordPress. Le impostazioni di configurazione di questo plugin sono disponibili attraverso l'interfaccia di amministrazione di WordPress. Cerca il link di Google Analitica sotto l'intestazione Impostazioni nella colonna di sinistra.

5

Inserisci il tuo unico Analitica di Google codice di monitoraggio nell'Analitica di Google per la schermata di configurazione di WordPress. Selezionare la casella per immettere il codice UA e il tipo manualmente o incolla il tuo codice nell'apposito campo.

Consigli & Avvertenze

  • È possibile immettere manualmente il codice di Google Analitica nell'intestazione o piè di pagina del tuo template di WordPress, ma l'Analitica di Google per WordPress plugin semplifica questo processo e aggiunge una serie di funzionalità per il codice di monitoraggio.

Come resettare la Password di amministratore di dominio verifica

Google Apps è un servizio che consente agli amministratori di creare applicazioni Web per siti Web utilizzando un nome di dominio personalizzato. Se dimentichi la password per qualsiasi motivo, è possibile reimpostare la password di amministratore. È possibile reimpostare password seguendo le istruzioni in una email inviata a un account di posta elettronica secondario specificato quando firmato per Google Apps. Se non è possibile accedere l'indirizzo email secondario, è possibile reimpostare la password di amministratore tramite verifica del dominio.

Istruzioni

1

Vai alla Google Apps segno-nella pagina Web per gli amministratori. Fare clic sull'opzione "Non può accedere al tuo account?" nella parte inferiore della pagina.

2

Fare clic sull'opzione "Reimpostare la password di amministratore" nella nuova pagina che viene visualizzata sullo schermo.

3

Immettere il testo che appare sopra la casella di testo. Fare clic sul pulsante "Invia". Fare clic sull'opzione "Reimpostare la password di amministratore di verifica del dominio".

4

Inserisci indirizzo email nella casella di testo. Fare clic sull'opzione "Continua verifica del dominio".

5

Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo per verificare il tuo account di amministratore e quindi scegliere l'opzione "ho completato i passaggi precedenti, continuare".

6

Accedere all'account di posta elettronica immesso. Fare clic su e-mail per resettare il tuo account. Può richiedere fino a 48 ore. Sarete quindi in grado di immettere una nuova password e accedere al tuo account.

Come verifica & registrare nomi di dominio

Come verifica & registrare nomi di dominio


Un nome di dominio è l'indirizzo di un sito Web, proprio come l'indirizzo di una casa. Anche molto simile a un indirizzo di casa, non tutti gli indirizzi di dominio sono disponibili e devi fare delle ricerche prima di poter registrare un nome di dominio. Se un nome di dominio che vi interessa non è preso, avete diversi registrar diversi tra cui scegliere. Non tutti i registrar sono gli stessi, e il costo di registrazione possa includere servizi e inutili costi nascosti.

Istruzioni

1

Visitare il sito Web Whois. Digitare il dominio che si desidera registrare nel campo denominato Domain Lookup. Scegliere l'estensione che si desidera utilizzare come bene. Estensioni di dominio di primo livello come. com, .net e. info sono più popolari e sono di solito i primi ad essere registrati. In alternativa all'utilizzo di Whois, si può semplicemente andare direttamente a un registrar che sarà in grado di dirvi se un nome di dominio è già registrato.

2

Passare all'elenco di registrar. Le grandi aziende come GoDaddy e 1 & 1 spesso offrono prezzi scontati dominio o pacchetti per domini con web siti host. Sfoglia i registrar e scegliere quella che offre ogni comfort che potrebbe anche essere necessario. Tenete a mente che i registrar più grandi tendono ad avere più grandi, più numerose e più potenti server, diminuendo i tempi di inattività a causa di sovraccarico del sistema.

3

Digitare il nome di dominio che si desidera registrare. Una volta che si digita il nome di dominio e l'estensione, presentarlo. Il cancelliere deve essere collegato al database di ICANN, che contiene tutte le registrazioni di dominio attualmente detenuti. Il cancelliere vi fornirà anche se il tuo nome di dominio è già stato registrato. Alcuni registrar offrirà anche per registrare il dominio per voi a un costo aggiuntivo una volta scaduta la registrazione corrente del dominio. Se non volete attendere, tuttavia, e il nome di dominio è preso, considera l'aggiunta di una parola di prefisso o separare le parole con un carattere di sottolineatura.

4

Registrare il dominio che è disponibile e scegliere servizi come e-mail o web hosting. Poi pagare per il dominio. Il cancelliere dovrà il tuo informazioni di base quali il vostro nome, indirizzo e numero di telefono. Queste informazioni verranno aggiunti al database di ICANN per tutta la durata della tua registrazione. Le registrazioni sono in genere offerti per uno, due o cinque anni e con rinnovo automatico. Tutte queste opzioni possono essere scelti prima di acquistare il tuo dominio.

Consigli & Avvertenze

  • Ricerca per codici promozionali per promozionale parole che è possibile utilizzare per ottenere uno sconto sulla registrazione del tuo dominio.
  • Non devi acquistare nulla tranne il dominio di sé da un registrar. È possibile acquistare un dominio da un registrar e utilizzare una diversa società di hosting con il dominio.

Procedura di verifica per il valore Null in Visual Basic

In linguaggi di programmazione, "null" non significa nulla. È diverso da qualsiasi altro valore, compresa una stringa vuota che contiene effettivamente il carattere di spazio, ed è diverso dal valore numerico pari a zero. Di conseguenza, quando si scrive un programma per computer, è spesso necessario sapere quando una variabile è uguale a null, o niente. Questo è più spesso utilizzato il controllo e la verifica di un valore che un utente inserisce. Se l'utente immette nulla, è necessario che la variabile conterrà il valore null.

Istruzioni

1

Ottenere il valore che si desidera controllare per null. Questo può essere attraverso una casella di testo sul form Visual Basic o potrebbe essere un valore restituito dalla funzione inputbox.

2

Memorizzare questo valore in una variabile di stringa utilizzando l'operatore di assegnazione. Ad esempio, è possibile utilizzare questa riga di codice per memorizzare il valore da una casella di testo denominata txtName nel form: strValue = txtName.

3

Confrontare la variabile della parola chiave Null in un'istruzione "if". Questo può essere fatto con questa riga di codice: se strValue = Null Then. Se si desidera garantire che la variabile non è Null, è possibile utilizzare la funzione IsNull, come illustrato nel passaggio 4.

4

Controllare il valore della variabile con la funzione IsNull. Questo codice potrebbe apparire come questo: IsNull(strValue) se. La funzione IsNull restituirà un valore true o false per il vostro uso.

5

Completare il codice all'interno della vera parte dell'istruzione "If". La vera parte dell'istruzione "If" verrà eseguita quando la variabile contiene il valore null. Se la variabile contiene un valore diverso da nothing, il codice continuerà a sia la parte falsa del se istruzione (dopo "else") o sulla riga successiva del codice (dopo il "End If").

Elenco di domini nella lista nera

Elenco di domini nella lista nera


Un "dominio" è un indirizzo web univoco, ad esempio "ehow.com." Alcuni domini, particolarmente quelle legate allo spamming, sono messi in una "lista nera". Una lista nera di nome di dominio servizio (abbreviato "DNSBL") è una collezione di evoluzione di questi domini indesiderati e i relativi indirizzi IP. Esistono molti DNSBL; non c'è nessun singolo elenco principale dei domini nella lista nera. Nel tentativo di filtrare lo spam, gli amministratori di rete utilizzano DNSBL per bloccare la comunicazione tra loro reti e domini nella lista nera.

Blacklist

Ci sono decine di DNSBL. Alcune liste sono gratuiti; altri sono servizi in abbonamento pagato. Variano i criteri utilizzati per elencare e rimuovere dalla lista domini e indirizzi IP. Anche se questi elenchi possono essere estremamente lunghi, sono in genere ricercabili. Uno dei principali DNSBL ampiamente utilizzato e disponibile è l'elenco di blocco Spamhaus ("SBL"), collegati in risorse. SBL è pubblicata in un formato destinato a essere letto dal server di posta. Per un esempio di una lista nera di che un essere umano può facilmente leggere, vedere lista nera del dominio di Joe Wein in risorse.

Whitelist

Nome di dominio servizio liste bianche ("DNSWL") esistono per proteggere domini legittimi, nonspamming dall'inclusione di blacklist accidentale o intenzionale. Liste bianche non sono più diffuse come blacklist. La lista bianca più popolare è la Whitelist"DNS", che contiene oltre 100.000 voci. È gratuito per uso non commerciale; Per ulteriori informazioni, vedere risorse.

Lista nera di monitoraggio

È possibile per il tuo dominio da includere su una DNSBL senza la vostra conoscenza. Potrebbe essere nella lista nera perché erano erroneamente segnalato come uno spammer o un computer sulla rete è stato infettato da un malware e ha iniziato l'invio di spam. Qualunque sia la ragione, essere nella lista nera può avere un effetto negativo significativo sulla vostra immagine e business. Monitorare regolarmente il vostro dominio e indirizzi IP utilizzando una blacklist strumento di monitoraggio. Un esempio di uno strumento online gratuito per verificare se un indirizzo IP per blacklist è il sito di monitoraggio Blacklist Email, elencate in risorse.

Come disabilitare la verifica dei certificati SSL su VC 2.5

Secure Sockets Layer (SSL) garantisce protezione contro potenziali minacce come virus, malware e pop-up di crittografia dei dati trasferiti attraverso reti Internet protocollo a livello di trasporto. Verifica dei certificati controlla la validità dei certificati digitali trasmessi attraverso server di comunicazione. Occasionalmente quando si lavora con VC 2.5 ci possono essere problemi tra comunicazione host e client che è possibile risolvere isolando il problema disattivando temporaneamente la verifica dei certificati SSL, che richiede pochi passaggi per impostare.

Istruzioni

1

Login per l'host del client Windows come amministratore.

2

Avviare Microsoft Management Console (MMC).

3

Individuare "ssl-disable.reg" sul client Windows e fare doppio clic su esso.

4

Selezionare "Sì" per confermare la richiesta. Ora hai disattivato la verifica dei certificati SSL su VC 2.5.

Come passare i domini da WordPress a GoDaddy

Come passare i domini da WordPress a GoDaddy


L'acquisto di un nome di dominio personalizzato può rendere il vostro blog un aspetto più professionale e aiutarlo ad ottenere più traffico. Se un blog ospitato su WordPress.com e avete acquistato un nome di dominio tramite GoDaddy, ottenere i due lavorano insieme da attivazione del mapping di dominio sul tuo blog WordPress, per liberarsi dell'indirizzo standard "wordpress.com" e passare a qualcosa di più accattivante. A partire dalla data di pubblicazione, un aggiornamento di mappatura del dominio su WordPress costa $12 al blog ed è efficace per un anno dalla data di sottoscrizione.

Istruzioni

1

Accedi al tuo account manager di GoDaddy. Trovare "I miei prodotti" sezione e clicca su "Domain Manager." Selezionare il nome di dominio.

2

Selezionare "Set Nameservers". Selezionare "Ho nameservers specifici per i miei domini".

3

I campi di nameserver, inserire quanto segue:

NS1. WORDPRESS.COM

NS2. WORDPRESS.COM

NS3. WORDPRESS.COM

Alcuni nomi di dominio possono anche richiedere gli indirizzi IP di WordPress:

72.233.69.14

76.74.159.137

64.34.177.159

4

Fare clic su "OK". Attendere che il cambiamento di server rendere effettive. Questo richiede in genere un giorno o due. Se le modifiche non siano state applicate dopo 72 ore, contattare il supporto clienti di GoDaddy.

5

Eseguire il login al tuo dashboard di WordPress una volta che il cambiamento di server è in vigore. Aprire il menu "Impostazioni" e selezionare "Domini".

6

Digitare il nome di dominio nel campo "Aggiungi un dominio". Fare clic su "Aggiungi dominio al Blog". Acquistare un upgrade Domain Mapping quando richiesto.

7

Tornare al menu "Domini". Controllare il pulsante di opzione accanto al tuo nome di dominio nuovo per contrassegnarlo come il dominio primario. Fare clic sul pulsante "Aggiornamento di dominio primario".

Come aggiungere domini alla lista nera in Plesk

Plesk è un prodotto software di Parallels che ti dà il controllo è gestire i conti del host Web. Come parte del pannello di controllo, avete la possibilità di configurare una "lista nera", che è un registro di tutti i domini da cui i siti non consentono i messaggi in arrivo. Questa guardia consente di avere migliore comando sopra i tuoi siti Web perché si ferma l'attività di spam. Comprendere come configurare il vostro pannello di controllo per aggiungere i domini di vostra scelta alla tua lista nera di Plesk.

Istruzioni

1

Il login al tuo account di Plesk e scegliere l'opzione "Domini" sotto il titolo "Generale".

2

Fare clic sul dominio che si desidera configurare quando appare nella pagina. Fare clic sull'icona "Mail" in alto e quindi fai clic sui link "Impostazioni" e "Impostazioni del Server di posta elettronica" nella pagina.

3

Fare clic sulla scheda "Black List" nella parte superiore e quindi fare clic sul pulsante "Aggiungi dominio".

4

Inserisci un dominio, ad esempio "di toomuchspam.net," nella casella di testo che viene visualizzato. Aggiungere più di un dominio facendo clic sul pulsante "Aggiungi dominio" e quindi ripetere questo passaggio.

5

Fare clic sul pulsante "OK" per terminare.

Come creare gratis più domini in un unico conto

Come creare gratis più domini in un unico conto


Un dominio e web hosting offrono spazio per una casa virtuale su Internet. Come gli imprenditori tradizionali, molti proprietari di siti Web desidera creare diverse abitazioni virtuale con più nomi di dominio. Tuttavia, comportano spese extra quando si acquista un nuovo account di hosting per ogni dominio. Proprietari di siti Web possono ridurre queste spese con l'aggiunta di domini aggiuntivi a un account esistente per libero. Trovare un host web che offre questo servizio consente la creazione di più siti Web, mentre il pagamento per un solo account.

Istruzioni

1

Trovare un host web che offre hosting gratuito di domini aggiuntivi. Un dominio Add-on è un sito Web che risiede in una sub-directory di account di hosting principale. Padroni di casa che offrono questo servizio possono prevedere uno o più domini di componente aggiuntivo. Cercare uno che offre gratis più domini.

2

Acquistare un account di hosting da host scelto e registrare un dominio. Questo è il dominio principale sul conto. L'acquisto di un dominio comporta scegliendo il nome e immettere informazioni sul server DNS, che può essere ottenuti dall'host web. Chi è nuovo al web hosting dovrebbe sapere che ci vuole circa uno o due giorni per un nuovo dominio "propagare" e appaiono su Internet.

3

Acquistare i domini di componente aggiuntivo. Un servizio aggiuntivo non darà i nomi di dominio effettivo via gratis. Piuttosto, il dominio ottiene hosting senza costi aggiuntivi. Scegliere il nome di dominio e inserire le stesse informazioni di DNS del dominio principale.

4

Impostare il dominio di componente aggiuntivo in cPanel. Immettere il nome di dominio nel primo campo senza "http:// & quot; e il "www". Ad esempio, se il nome di dominio è AddonSolutions.com, basta inserire "l'addonsolutions.com" come nome di dominio. Il software poi riempie automaticamente negli altri campi tranne che per la password. Scegli una password diversa rispetto la password per il dominio principale. Chiedi aiuto a aggiungendo il dominio se quell'host utilizza un sistema diverso l'host.

5

Modificare il dominio del componente aggiuntivo all'interno della sua cartella assegnata (directory). Questa directory si trova all'interno della directory del dominio principale. Tuttavia, i visitatori che visitano l'indirizzo web del dominio componente aggiuntivo vedono solo quel dominio. Non vedono il dominio principale, quindi il dominio di Add-on è un'entità separata, per quanto il visitatore è interessato.

Consigli & Avvertenze

  • Guarda per gli host che offrono gratuitamente un dominio come un bonus per l'acquisto di un account di hosting.
  • Scegliere un host con sufficiente spazio e larghezza di banda per gestire il traffico di tutti i domini. Il servizio Add-on è gratuito, ma utilizza la spazio web e larghezza di banda del conto principale.
  • Non confondere sottodomini del dominio principale con domini Add-on. Un sub-dominio non è un dominio separato.
  • Non confondere domini parcheggiati con domini Add-on. Gli utenti che visitano l'indirizzo web di un dominio parcheggiato vengono inoltrati e vedere solo il dominio principale. Un dominio parcheggiato non funziona come un dominio separato.

Come risolvere i problemi tra domini Link Referral di Google Analitica di rilevamento

Codice di referral di Google Analitica ha una funzione di domini che consente di tenere traccia dei dati quando gli utenti visitano diversi sottodomini all'interno del tuo sito Web. Se il codice di monitoraggio per ogni dominio non è il più recente, domini codice, di monitoraggio si avrà problemi con il rilevamento, e alcuni report mostrerà il numero di visitatori gonfiati. È necessario recuperare il codice di monitoraggio più recente dall'account Google Analitica e inserirlo nel blocco Analitica nella tua pagina Web per risolvere il problema.

Istruzioni

1

Scegliere il sito Web nella tua dashboard di Google Analitica che contiene i domini secondari.

2

Copiare il codice di Analitica riportato nel sub-dominio che sta causando problemi. Il codice di monitoraggio utilizza un prefisso "UA-". Copiare questo codice di monitoraggio nella sua interezza.

3

Destro della pagina HTML che contiene il codice di monitoraggio corrente. Fare clic su "Apri con" e fare clic su editor HTML preferito. È inoltre possibile utilizzare blocco note per correggere il rilevamento codice testo.

4

Incollare il nuovo codice di monitoraggio sopra il vostro attuale codice di monitoraggio. Premere i tasti "Ctrl" e "S" per salvare le modifiche.

5

Aprire la pagina modificata nel tuo browser per testare il codice di monitoraggio. Ci vogliono un paio d'ore per il nuovo traffico di presentarsi nei tuoi rapporti di Analitica.