Nwlapcug.com


Tecniche di protezione contro la copia del software

La pirateria software è un problema che affligge i ricavi di molti produttori di software di computer. Protezione contro la copia viene implementato in diverse forme, su supporti fisici che il software viene fornito su o all'interno del software stesso. Protezione anticopia del software mira a impedire la distribuzione del programma attraverso copie pirata.

Protezione da copia CD/DVD

Alcuni metodi di protezione dalla copia sono attuati attraverso il disco di installazione del software. Schemi di protezione anticopia quali SecurDisk prevenire copie del disco compiuti. Altri tipi di protezione da copia disco è necessario inserire il disco fisico nell'unità ogni volta che si desidera effettuare il boot up.

Gestione dei diritti digitali

Digital Rights Management (DRM) impedisce determinati file multimediali o software da essere copiati, trasferiti o convertiti in diversi formati di file. DRM è spesso visto su file multimediali, ma può essere utilizzato per proteggere il computer software anche impedendo la copia di alcuni aspetti del programma.

Chiavi di prodotto

Molti programmi tentano di controllare la pirateria attraverso l'uso di chiavi di prodotto. Il codice product key è una stringa univoca di numeri e lettere che un utente deve inserire durante l'installazione o l'attivazione del prodotto software. Inserendo una chiave non valida o duplicata può restituire un errore, interrompere il processo di installazione o visualizzare un messaggio di avviso. Solitamente il software non può essere installato o utilizzato finché non viene risolto il problema chiave di prodotto. Protezione della chiave prodotto è aggirato mediante l'utilizzo di file eseguibili con patch o generatori di chiavi, rendendo questo una forma relativamente debole di protezione contro la copia.