Come aprire Powerpoint senza Office

December 24

Documenti di PowerPoint sono utilizzati per le presentazioni in molti contesti diversi. Vengono creati utilizzando il software di Microsoft Office PowerPoint. Se non hai una copia del software PowerPoint, è ancora possibile visualizzare i file utilizzando il Visualizzatore di PowerPoint o Open Office Impress. Il software del Visualizzatore di PowerPoint è disponibile come download gratuito da Microsoft. È possibile utilizzare solo il sistema operativo Windows. Il software di Open Office è un software open source disponibile per molti sistemi operativi.

Istruzioni

Visualizzatore di PowerPoint

1

Scaricare e installare il software del Visualizzatore di PowerPoint (Vedi risorse).

2

Individuare il documento di PowerPoint che si desidera aprire.

3

Fare doppio clic sul file. Il file verrà aperto nell'applicazione Visualizzatore di PowerPoint.

Open Office

4

Scaricare e installare il software di Open Office per il sistema operativo (Vedi risorse).

5

Aprire il software Open Office Impress.

6

Scegliere il \"File\" dal menu nella barra degli strumenti.

7

Scegliere il \"Open\" opzione.

8

Scegliere il documento di PowerPoint che si desidera aprire e fare clic il \"Open\" pulsante.

Consigli & Avvertenze

  • È anche possibile utilizzare Open Office per modificare le presentazioni di PowerPoint.

Come si può lanciare una presentazione di PowerPoint come una presentazione?

December 24

Come si può lanciare una presentazione di PowerPoint come una presentazione?


Se si dispone di una grande presentazione per la scuola o il lavoro, non volete mostrare nella schermata di modifica di PowerPoint. Si può impressionare tutti con la presentazione di mostrarla come un slideshow a schermo intero sul computer o uno schermo proiettore (se disponibile). Naturalmente, è necessario utilizzare il programma PowerPoint per fare questo, ma sarà in grado di cambiare rapidamente a una presentazione dopo l'apertura della presentazione.

Istruzioni

1

Aprire il programma PowerPoint.

2

Fare clic su "File" nella parte superiore.

3

Fare clic su "Apri".

4

Individuare e selezionare la presentazione di PowerPoint che si desidera visualizzare.

5

Fare clic sul pulsante "Aprire".

6

Premere "F5" sulla tastiera per avviare la presentazione come una presentazione.

Come convertire un'estensione MHT in PowerPoint

December 24

Un'estensione di file di MHT indica che il file è un file di pagina web Microsoft in archivio. MHT è l'acronimo di Multipurpose Internet Mail Extension HTML. I file MHT possono essere creati in strumenti di authoring web, o in Microsoft Word salvando un documento come una pagina web MHT. Per modificare l'estensione di file MHT in un tipo di file di PowerPoint presentazione (PPT), è necessario convertire il file MHT utilizzando l'applicazione PowerPoint e salvarlo con l'estensione del file PPT.

Istruzioni

1

Fare clic sul pulsante "Start" di Windows e quindi fare clic su "Tutti i programmi."

2

Fare clic sulla cartella "Microsoft Office" per espanderlo.

3

Fare clic sul collegamento "Microsoft PowerPoint" per aprire l'applicazione PowerPoint.

4

Fare clic il pulsante di "Microsoft Office" situato nella parte superiore sinistra della barra multifunzione di PowerPoint navigazione.

5

Selezionare "Apri" dal menu contestuale.

6

Individuare il file MHT che si desidera importare.

7

Fare clic sul file per aprirlo in PowerPoint.

8

Fare clic sul pulsante "Microsoft Office" e quindi selezionare l'opzione "Salva con nome".

9

Selezionare l'opzione di "Microsoft PowerPoint (. ppt)" dal menu a discesa.

10

Digitare un nome per la presentazione nella casella di input di testo.

11

Fare clic sul pulsante "Salva". L'estensione di file MHT è stato convertito nel tipo di file di PowerPoint.

Come ottenere un codice HTML per una presentazione di Powerpoint?

December 24

Come ottenere un codice HTML per una presentazione di Powerpoint?


Presentazioni di PowerPoint contenente testo e grafica. È possibile riutilizzare le presentazioni esistenti sul tuo sito Web con la creazione di pagine web da alcune o tutte le diapositive. Creazione di una pagina web di codice HTML da una presentazione di PowerPoint comporta il salvataggio il file nel formato di pagina web. Prima di pubblicare il tuo file, assicurarsi che la pagina titoli riflettono accuratamente il contenuto. I titoli di pagina agiranno come un sommario ed essere elencati sul lato sinistro della finestra del browser, con le diapositive a destra. Il tuo browser potrebbe non visualizzare tutti gli oggetti ad esempio animazioni o suoni come previsto.

Istruzioni

1

Dal pulsante "Microsoft Office", scegliere l'opzione "Salva con nome". Fare clic su "Altri formati" e quindi selezionare l'opzione "Pagina Web" come tipo di file.

2

Fare clic sul pulsante "Pubblica".

3

De-selezionare la casella di controllo "Visualizza note del relatore".

4

Sotto la voce "Supporto Browser", selezionare l'opzione "Microsoft Internet Explorer 4.0 o versione successiva (alta fedeltà)".

5

Sotto l'intestazione "Pubblicare una copia come", digitare il percorso e il nome che vuoi. O, fare clic sul pulsante "Sfoglia" e selezionare la cartella dove si desidera salvare il file. Non utilizzare spazi nei nomi di file. Scegliere un nome di file contenente tutte le lettere minuscole.

6

Fare clic sul pulsante "Opzioni Web". Scegliere la scheda "Generale" de-selezionare la casella di controllo "Mostra animazione diapositive durante l'esplorazione".

7

Scegliere la scheda "Immagini" selezionare "800x600" opzione nel menu "Dimensioni dello schermo".

8

Scegliere la scheda di "Browser" de-selezionare la casella di controllo "Si basano su VML per visualizzazione grafica nel browser". De-selezionare la casella di controllo "Consenti PNG come an Output Format". Fare clic sul pulsante "OK".

9

Fare clic sul pulsante "Pubblica".

10

Verificare la pagina web aprendo il documento in una finestra del browser Internet Explorer. Potrebbe essere necessario modificare alcuni dei vostri grafica o testo affinché venga visualizzato correttamente.

Pulizia di animazione di PowerPoint

December 24

Pulizia di animazione di PowerPoint


Microsoft PowerPoint è un programma di presentazione versatile che offre una vasta gamma di funzionalità grafiche per creare una ricca esperienza multimediale per qualsiasi tipo di pubblico. L'animazione è uno dei componenti principali che rende così efficace PowerPoint. A volte un utente lavora con le animazioni tanto che ottengono ingombra e disorganizzati. Le impostazioni per ripristinare uno schema unificato di pulizia o la rimozione le animazioni del tutto, è un processo semplice.

Schemi di animazione

A differenza di altri programmi, quando si esegue il test schemi di animazione in PowerPoint, non si può capire che l'animazione viene applicata immediatamente come parte di una diapositiva senza qualsiasi finestra di dialogo di conferma, ad esempio un pulsante "OK". Ciò può causare un sacco di animazioni non intenzionale di risiedere in un file di presentazione di PowerPoint senza la conoscenza dell'utente. Nella maggior parte dei casi, queste animazioni vengono applicate utilizzando gli schemi di animazione standard offerti dal programma. Loro rimozione è semplice come il modo in cui erano applicati.

Lanciare il riquadro schemi di animazione sul lato destro del programma. Scegliere dal menu "Presentazione" e scegliere "Schemi di animazione". Scegliere uno schema particolare da applicare per l'intera presentazione. In alternativa, scegliere l'opzione "No animazione" nella parte superiore della finestra di pulire completamente tutte le animazioni del file di PowerPoint. Quindi premere il pulsante "Applica a tutte le diapositive" nella parte inferiore del riquadro di animazione. Questo pulisce tutte le animazioni che sono state applicate a singole diapositive e impedisce inoltre diverse diapositive da utilizzando schemi diversi, che possono disorientare un pubblico.

Animazioni personalizzate

È possibile eseguire l'override di schemi di animazione o crearne di nuovi utilizzando il pannello di controllo "Custom Animations". Pulizia di queste impostazioni di animazione richiede più tempo, poiché vengono aggiunti su singole diapositive e non può essere configurati per l'intera presentazione. Tuttavia, è possibile vedere rapidamente quali diapositive hanno queste impostazioni visualizzando il riquadro della struttura diapositive sul lato sinistro dello schermo, che viene visualizzato durante il processo di creazione. Se un numero di diapositiva Mostra una piccola icona stella sotto esso, tale diapositiva ha un'animazione personalizzata applicata.

Fare clic sulla diapositiva e quindi scegliere il menu "Slide Show" e l'opzione "Animazione personalizzata". Sul lato destro dello schermo nel riquadro "Animazione personalizzata", fare clic su animazione personalizzata prima impostazione elencati. Premere il tasto "Shift" sulla tastiera e quindi fare clic sull'ultima impostazione visualizzata. Quindi premere il pulsante "Rimuovi" nella parte superiore del riquadro. Le animazioni personalizzate vengono pulite dalla diapositiva. Ripetere questo processo per qualsiasi diapositiva visualizzati da una stella sotto il numero di diapositiva.

Come creare matrici in Powerpoint

December 24

Come creare matrici in Powerpoint


Microsoft PowerPoint è uno strumento di presentazione che fa parte della suite di software Microsoft Office e consente agli utenti di creare diverse tabelle, grafici e immagini. L'applicazione di Microsoft PowerPoint 2007 dispone di un'utility di matrice aggiornato che fa parte degli elementi SmartArt. Con la matrice, è possibile creare un rettangolo che mostra il posizionamento dei dati disponibili in due o più assi, come ad esempio mostrando quattro diverse opzioni. Le matrici possono essere utilizzate in più di una diapositiva della presentazione ed essere modificate per modificare il disegno, il colore o la animazione.

Istruzioni

1

Aprire il file di PowerPoint che si desidera aggiungere uno o più matrice a. Fare clic sulla scheda "Inserisci" e poi cliccare sull'opzione "SmartArt" nel gruppo illustrazioni.

2

Fare clic sull'opzione "Matrix" nella Galleria e fare clic sul pulsante "OK". Fare clic sull'opzione "Testo" nel riquadro di testo per immettere il testo nella matrice.

3

Fare clic su qualsiasi casella nella tua matrice per spostarla dove vuoi. Fare clic sulla casella e tenendo premuto il tasto "CTRL" sulla tastiera. Tenere premuto il tasto e utilizzare i tasti freccia per spostare la casella.

4

Modificare il layout della matrice in qualsiasi momento facendo clic destro sulla matrice e quindi fare clic sull'opzione "Cambia Layout". Fare clic sull'opzione "Matrix" e quindi scegliere qualsiasi diverso tipo di layout.

5

Creare qualsiasi matrice di nuovo ripetendo la stessa procedura. È possibile creare un'altra matrice nella stessa diapositiva o aggiungere una nuova diapositiva per posizionare un'altra matrice.

Come rimuovere i metadati da File di MS Powerpoint

December 24

Commenti, informazioni personali, note di presentazione e proprietà del documento server sono tutti i tipi di dati che vengono memorizzati su una presentazione di PowerPoint. Spesso questi dati sono di proprietari di una società e non le informazioni che devono essere condivise. MS PowerPoint è uno strumento chiamato ispettore di Office che può facilmente rimuovere dati nascosti in una presentazione di Microsoft PowerPoint.

Istruzioni

1

Aprire il file di MS PowerPoint con i metadati che si desidera rimuovere.

2

Salvare una copia della presentazione MS PowerPoint come una copia di backup.

3

Aprire la copia della presentazione. Fare clic sul pulsante "Microsoft Office" e fare clic su "Prepara".

4

Fare clic su "Controlla documento" dal menu per aprire la finestra di dialogo "Controlla".

5

Fare clic su caselle nella finestra di dialogo "Ispezionare" per selezionare i tipi di metadati da rimuovere.

6

Fare clic su "Controllare". Un pop-up Visualizza i risultati della rimozione dei metadati.

7

Fare clic su "Rimuovi tutto" e salvare la presentazione di MS PowerPoint.

Consigli & Avvertenze

  • Per MS PowerPoint 2003, il componente aggiuntivo per la rimozione dei dati nascosti può essere scaricato dal sito Web Microsoft.
  • Oggetti nascosti dietro altri oggetti in una presentazione non verranno rimosso dallo strumento di ispezione.
  • Foto aggiunte alle note esterno delle diapositive in una presentazione non verrà rimosso dallo strumento di ispezione.

Come creare stampati di Powerpoint in Microsoft Word

December 24

Come creare stampati di Powerpoint in Microsoft Word


Quando si desidera dare agli spettatori della presentazione di PowerPoint una copia stampata delle informazioni che è presentato nella presentazione, è possibile creare dispense in PowerPoint direttamente dalle diapositive. Questi volantini sono puro e semplice per ottenere risultati strepitosi senza sprecare un sacco di inchiostro o qualsiasi grafica inclusa. Se si desidera rendere più dettagliate dispense, però, è possibile inviare loro per Microsoft Word per espandere su e stamparle.

Istruzioni

Creare stampati di PowerPoint in Microsoft Word 2003

1

Aprire la presentazione in PowerPoint 2003.

2

Vai al menu "File". Scegliere "Invia a" e selezionare "Microsoft Word". Si aprirà la finestra di dialogo "Invia a Microsoft Office Word".

3

Selezionare "Blank linee successivo per diapositive" o "Righe vuote sotto diapositive."

4

Fare clic su "OK". Gli stampati di PowerPoint verranno aperto in Word come un nuovo documento. Modificare gli stampati come desiderato e poi stamparle.

Creare stampati di PowerPoint in Microsoft Word 2007

5

Aprire la presentazione in PowerPoint 2007.

6

Fare clic sul "pulsante Office". Selezionare "Pubblica" e fare clic su "Crea stampati in Microsoft Office Word." Si aprirà la finestra di dialogo "Invia a Microsoft Office Word".

7

Selezionare "Blank linee successivo per diapositive" o "Righe vuote sotto diapositive."

8

Fare clic su "OK". Gli stampati di PowerPoint verranno aperto in Word come un nuovo documento. Modificare gli stampati come desiderato e poi stamparle per mano durante la presentazione.

Creare stampati di PowerPoint in Microsoft Word 2010

9

Aprire la presentazione in PowerPoint 2010.

10

Vai alla scheda "File" e clicca su "Condividi".

11

Fare clic su "Creare dispense" nell'elenco "Condividi". Fare clic sul pulsante "Creare dispense" sulla destra. Si aprirà la finestra di dialogo "Invia a Microsoft Office Word".

12

Selezionare "Blank linee successivo per diapositive" o "Righe vuote sotto diapositive."

13

Fare clic su "OK" The PowerPoint dispense verranno aperto in Word come un nuovo documento. Modificare gli stampati come desiderato e poi stamparle per mano durante la presentazione.

Gli svantaggi dell'utilizzo di Microsoft Powerpoint

December 24

Gli svantaggi dell'utilizzo di Microsoft Powerpoint


Mentre presentazioni di Microsoft PowerPoint sono a volte un metodo efficiente ed efficace per trasmettere pithy soundbites informativo, il software stesso e la tecnologia necessaria per garantire una corretta visualizzazione possiedono molti svantaggi che possono essere controproducenti. La presentazione di grandi dimensioni di frame, un contenuto minimo può essere una perdita di tempo in un ambiente professionale occupato; quindi, prendere in considerazione altre opzioni prima di fare quel grande presentazione che sono state programmate con i tuoi capi..--l'ultima cosa che vuoi fare è metterli a dormire.

Considerazioni tecniche

Il primo inconveniente della presentazione PowerPoint è che richiede un hook-up a un proiettore di lucidi, e se si sta per presentare il vostro materiale a un altro sito di business, è necessario assicurarsi che a schermo e il proiettore sarà disponibile, che sono in ordine e che c'è un collegamento del computer al proiettore. A seconda della configurazione in un sito che non si ha familiarità con, potrebbe essere necessario prendere solo un'unità flash o il vostro computer portatile per ottenere la presentazione in corso. Se avete preparato una lezione eccellente..--ma non riesce a trovare un computer per presentarlo... si sono bloccati.

Considerazioni di contenuto

Software di presentazione di PowerPoint non consente di preparare argomenti in dettaglio significativo, a meno che non si tenta di pacco grandi paragrafi di informazioni in ogni fotogramma. Il programma incoraggia a ridurre il contenuto del tuo discorso ad una serie di titoli ed elenchi puntati. Vero, si può elaborare su questi punti come la presentazione; ma ricordate, si stanno dirigendo l'attenzione del vostro pubblico lontano da voi quando si visualizzare qualsiasi strumenti visivi, anche se i modelli generici e clipart insipido non tenere l'attenzione del pubblico per lungo tempo..--quindi qualsiasi elaborazione fai può perdersi nel processo.

Le università si allontanano sempre più presentazioni di PowerPoint come strumento educativo, considerandolo "stile senza sostanza." Questo è non quello che si desidera presentare ad un pubblico di potenziali acquirenti o boss. Mentre una normale scheda bianca o un cavalletto con il rilievo di carta di grandi dimensioni può sembrare antiquato a prima vista, possono essere strumenti dinamici se siete in grado di usarli per illustrare che cosa stanno parlando, mantenendo l'attenzione del pubblico sulle vostre idee in azione, piuttosto che su una presentazione passiva.

Considerazioni di pubblico

Quando si stanno preparando una presentazione in PowerPoint o in caso contrario, tenere a mente che sarà il pubblico desiderato. Potenziali acquirenti non sarà impressionati con dettagli superficiali o in attesa di ottenere la presentazione fino e in esecuzione. E con tutti i tali presentazioni su un grande schermo, l'illuminazione della camera dovrà essere grigio..--ancora una volta, questa attenzione del pubblico prende lontano da voi e quello che stai dicendo. Dirigenti impegnati spesso trovano noiosi presentazioni PowerPoint una grande opportunità per un rapido pisolino. Non volete che ciò accada a te, se si sta tentando di vendere prodotti, idee o spirito dell'azienda.

Come filtrare i file dal progetto Explorer vista in Eclipse

December 24

Come si utilizza l'ambiente di sviluppo Eclipse per i vostri progetti di programmazione, accumulerai probabilmente un gran numero di file nel tempo. Questi file possono intasare la visualizzazione in Esplora progetti e ti rallenta mentre lavorate. Una soluzione pratica sarebbe quella di nascondere dalla vista alcuni dei file che non hai più bisogno. C'è un modo semplice per filtrare questi file e li nascondono in Eclipse.

Istruzioni

1

Aprire Explorer del progetto. Spesso, questo è già aperto per impostazione predefinita. Esplora progetti è una finestra che Mostra tutti i tuoi progetti e i relativi file. Se non hai aprire Esplora progetti, fare clic su "Finestra", "Show View" e selezionare "Esplora progetti."

2

Fare clic sul piccolo triangolo bianco alla parte superiore della finestra di Esplora progetti. Si tratta di un menu.

3

Fare clic su "Personalizza visualizzazione" per aprire una finestra con un «Filtri» scheda qui di seguito, vengono visualizzati i vari filtri disponibili. Se avete 20 file JAR esterni in un'applicazione, ad esempio, e non volete vederli, selezionare "Librerie da esterno" e quindi fare clic su "OK". Allo stesso modo, è possibile nascondere qualsiasi degli altri tipi di file nell'elenco dei filtri.

Consigli & Avvertenze

  • Ricordate questa tecnica per filtrare i file, come è possibile vedere alcuni dei file nascosti in futuro e sarà necessario deselezionare il filtro.

Come installare un controllo ActiveX di Sun Java

December 24

Anche se non hai familiarità con i nomi, Java e ActiveX sono essenziali per l'esperienza di navigazione. Java è l'utilità di lingua di Web che viene spesso utilizzato per fare i giochi, lettori video, lettori di musica e altre applicazioni funzionano all'interno della finestra del browser. ActiveX si riferisce ad una gamma di mini utilità che forniscono determinate funzionalità specifiche per il browser. In questo caso, un controllo ActiveX specifico è necessaria per rendere la piattaforma di Sun Java installare ed eseguire correttamente. Fortunatamente, il vostro browser vi permetterà di sapere se bisogno di questo e farà la maggior parte del lavoro per voi.

Istruzioni

1

Accendere il computer. Connettersi a Internet e aprire il browser Web predefinito.

2

Spostarsi sul sito di Sun Java e scaricare l'ultima versione di Java (Vedi risorse). Questo download è gratuito.

3

Aprire il file appena scaricato per avviare l'installazione. Se i controlli ActiveX aggiuntivi sono necessari, verrà visualizzata una barra nella parte superiore della finestra del browser Web che richiede di installare il controllo.
Se questo accade, fare clic sul pulsante "Install" e attendere il completamento del processo di installazione di ActiveX. Potrebbe essere richiesto di riavviare il browser prima di procedere. Una volta installato il controllo ActiveX, prova a reinstallare Java.

4

Seguire le istruzioni visualizzate sulla piattaforma Java installazione per installare Java. Quando viene chiesto di fare clic sul pulsante fine, Java è installato.

5

Riavviare il browser.

Consigli & Avvertenze

  • Se avete bisogno di una diversa versione di Java per vedere alcuni contenuti Web, in genere si vedrà un prompt dei comandi su quel particolare sito regia di scaricare la versione appropriata di Java.

Come scrivere un contatore visite in JSP

December 24

Un contatore è un'applicazione che mostra la quantità di occorrenze di un determinato processo. Questo può essere il numero di volte che viene visualizzata una pagina Web, un video è giocata o qualsiasi altra azione ripetitiva che è guidata dall'utente o computer si verifica. I due principali tipi di contatori sono quelli increment e quelli che diminuire. Creare un contatore visite in Java Server Pages (JSP) è un'attività comune per Web masters.

Istruzioni

1

Creare una tabella in MySQL con il \"Query Manager\" scegliendo il \"Create New Table\" opzione di menu.

2

Avviare una procedura per la tabella creata nel passaggio 1 utilizzando il seguente codice SQL:

\"IF esiste (selezionare from dbo. sysobjects dove id = object_id (N'[dbo]. [ contatore]') e OBJECTPROPERTY (id, N'IsUserTable') = 1)
drop table [dbo]. [contatore]
VAI
CREATE TABLE [dbo]. [contatore] (
[hit] [int] NON NULL
) ON [PRIMARY]
VAI
Inserisci [dbo]. [contatore] (colpire) VALORI (1)
VAI
Se esiste (selezionare
from dbo. sysobjects dove id = object_id (N'[dbo]. [ Webcounter]') e OBJECTPROPERTY (id, N'IsProcedure') = 1)
eliminare procedure [dbo]. [webcounter]
VAI
SET QUOTED_IDENTIFIER OFF
VAI
SET ANSI_NULLS OFF
VAI
CREATE PROCEDURE dbo.webcounter
COME
BEGIN
SET NOCOUNT ON
DICHIARARE @hits INT
aggiornare contatore impostato hit = colpo + 1
Seleziona colpo dal contatore
FINE
VAI
SET QUOTED_IDENTIFIER OFF
VAI
SET ANSI_NULLS SU
LETS"

3

Scrivere lo script che consente di importare il codice contatore per il sito Web visualizzare le informazioni necessarie. Un esempio di codice di script che visualizzerà il JSP contatore visite è:

\ "< % @ pagina import=\"java.sql.*\ "% >
< %
Connessione ocon = null
VAI
Class.forName(\"com.inet.tds.TdsDriver\").newInstance()
VAI
ocon = DriverManager. GetConnection (\"jdbc:inetdae7:localhost\", \"sa\", \ "\")
VAI
ocon.setCatalog (\"dotnet\");

Istruzione stmtt = ocon.createStatement()
VAI
ResultSet rc = stmtt.executeQuery (\"EXEC dbo.webcounter\")
VAI
RC.Next()
VAI
pagine di int = rc.getInt(1)
VAI
out.println (\"Hits: \" + pagine + \ "
\")
VAI
% > \ "

4

Includere il codice di script contatore visite nella pagina HTML o PHP Web che si desidera visualizzare il conteggio JSP di copia-e-incolla lo script dal passaggio 3 per tra il tag di apertura e di chiusura corpo sulla tua pagina Web.

Come aggiungere l'applet Java utilizzando programmazione HTML

December 24

HTML (Hypertext Markup Language) è un linguaggio di programmazione utilizzato per creare pagine web. Se si imposta una pagina web personale o una pagina web di business, apprendimento del codice HTML può essere molto utile. Sapere come utilizzare i codici consentono di modificare le impostazioni di pagina.
L'aggiunta di applet Java è un ottimo modo per dare il vostro sito più appeal e attirare gli spettatori. Un'Applet Java è un programma scritto utilizzando il Java linguaggio di programmazione. Essi sono solitamente utilizzati per aggiungere animazione e informazione interattive al tuo sito. Ci sono molti posti su internet che offrono gratis le applet Java; in alternativa, se si conosce il linguaggio di programmazione Java, è possibile creare il proprio.

Istruzioni

1

Aprire un word processor o editor di testo che si utilizzerà per creare la tua pagina web. Individuare la pagina web che si desidera modificare. Posizionare il cursore all'interno del tag < CENTER > dove si desidera che l'Applet Java venga visualizzato sulla tua pagina.

2

Tipo < codice APPLET = "?" > Sostituire il punto interrogativo con la posizione dell'Applet Java sul tuo computer. Nomi di Applet Java hanno l'estensione class. All'interno del tag < APPLET >, digitare larghezza =? ALTEZZA =? Sostituire il punto interrogativo con la larghezza e l'altezza dell'Applet Java, espressa in pixel.

3

Tipo < / APPLET > per completare l'Applet Java. Il testo dovrebbe assomigliare a questo:
< CENTER >< CODE="game.class APPLET" larghezza = altezza 240 = 190 >< / APPLET >< / CENTER >

4

Aprire un nuovo browser web per verificare che la pagina web viene eseguito correttamente l'Applet Java. Testare l'Applet per verificare che è facile da usare.

Consigli & Avvertenze

  • Visualizzare pagine web in diversi browser per vedere come ognuno esegue il rendering.
  • Se non si specifica la giusta altezza e larghezza dell'applet, tutto o parte dell'applet non vengono visualizzati sulla tua pagina web.

Come impostare il Classpath in Eclipse

December 24

Un classpath è un parametro che indica per la Java Virtual Machine, dove si trovano le classi definite dall'utente e pacchetti. Sono si lavora su un progetto in Eclipse e necessario impostare il classpath? È possibile impostare il classpath in pochi passi.

Con Eclipse, è in realtà non digitare fuori un classpath come si farebbe in una normale applicazione di Java. Invece è solo aggiungere progetti, cartelle e librerie nella finestra proprietà del progetto in Esplora progetti. Eclipse lo rende abbastanza facile da gestire il classpath.

Istruzioni

1

Aprire Eclipse. Look per la gestione di progetti. Si dovrebbe avere un progetto ci. (Se non, non avrete bisogno di impostare il classpath).

2

Pulsante destro del mouse sul nome del progetto e selezionare "Proprietà". In alternativa, si può fare clic sul nome del progetto e premere contemporaneamente i tasti "Alt" e "Invio". Apparirà una finestra.

3

Selezionare "Java Build Path". Verranno visualizzate diverse schede, tra cui "Origine", "Progetti" e "Biblioteche".

4

Se si desidera aggiungere il codice sorgente dal progetto corrente, selezionare la scheda "Origine" e fare clic sul pulsante "Aggiungi cartella".

5

Se si desidera aggiungere il codice da un altro progetto in Eclipse al classpath di questo progetto, quindi selezionare la scheda "Progetti". Quindi fare clic sul pulsante "Aggiungi". Sarete in grado di selezionare e aggiungere progetti da lì.

6

Infine, se si desidera aggiungere i file jar, selezionare la scheda "Librerie". Da lì, è possibile aggiungere vasi interni o esterni. Un vaso interno è un vaso che si trova nella directory del progetto. Per aggiungere un vaso interno, fare clic sul pulsante "Aggiungi Jar" e poi passare al barattolo e aggiungerlo. Fare clic su "Aggiungi Jar esterni" Se si desidera aggiungere un vasetto che si trova sul disco rigido del computer, ma non in questo progetto.

7

Se si desidera aggiungere classi invece di un file jar, poi basta cliccare su "Aggiungi classe cartella" sotto la scheda "Librerie".

Come creare Javadoc quando si commenta

December 24

Javadoc è lo standard de facto per generare la documentazione dal codice sorgente. È uno strumento per creare documentazione HTML da commenti appositamente formattati in codice Java. Questo può essere utilizzato per generare automaticamente la documentazione relativa all'interfaccia (API) di programmazione di applicazione strutturata, dare alcuni suggerimenti per l'IDE o per l'attribuzione dei pacchetti, classi e metodi. Essenzialmente, è un modo di commentare le descrizioni del parametro, che ha scritto che cosa e chi dare la colpa se si rompe. Java viene fornito con il programma della riga di comando di javadoc per generare la documentazione HTML, ma la maggior parte degli ambienti di sviluppo Java integrato (IDE) abbiamo anche questo integrato.

Istruzioni

1

Creare commenti javadoc speciale. Per indicare un commento javadoc, iniziare il commento con /. Commenti Javadoc esistono solitamente nella parte superiore di un file, prima di classi e metodi. Poiché è progettato per la documentazione completa di API, non è raro vedere i file con più commenti javadoc rispetto al codice. ""/
This is a javadoc comment. It doesn't have any javadoc meta-tags yet, but it did trigger the javadoc parser to take a look at this comment.
/""

2

Aggiungere API meta-tag (tag che descrivono l'API stessa) quando commentando. Tag di API sono i nomi di parametro, descrizioni, profili di eccezione, le descrizioni di valore restituito, i nomi di metodo e descrizioni del metodo. Molti IDE incorporare questi dati loro descrizioni comandi e altri helper, come pure essendo per l'uso in forma HTML o commento.

3

Utilizzare la descrizione del metodo. Questo meta-tag non ha alcun nome tag: è semplicemente il commento che precede gli altri tag.""/*
Computes the slope of a line.
*/""

4

Incorporare le descrizioni del parametro. Questi sono indicati da @param meta-tag, che dovrebbe essere seguito da un nome di parametro e una descrizione.""/*
Computes the slope of a line.

@param p1 First point that describes the line
@param p2 Second point that describes the line
/""

5

Restituire le descrizioni di valore. Ciò è denotata dal @return meta-tag e dovrebbe essere seguita da una descrizione del valore restituito.""/*
Computes the slope of a line.

@param p1 First point that describes the line
@param p2 Second point that describes the line
@return Slope of the line as a float
*/""

6

Aggiungere tag di attribuzione. Il tag attributo il codice di un autore specifico.""/*
Computes the slope of a line.

@Author Jack Smith
@param p1 First point that describes the line
@param p2 Second point that describes the line
@return Slope of the line as a float
/""

7

Generare la documentazione HTML. Se non utilizzi un IDE o si desidera solo per farlo manualmente, è possibile eseguire il programma da riga di comando di javadoc dalla directory del progetto. Specificare la directory di output con l'opzione -d e passarlo un elenco di file. Java (solitamente come un carattere jolly).""javadoc -d docs *.java""

Consigli & Avvertenze

  • Quando si utilizza un'IDE, documentazione HTML probabilmente è fatto automaticamente come parte del processo di compilazione. Fare riferimento alla documentazione IDE per confermare questo.
  • Commenti su più righe in Java iniziano tradizionalmente con /
  • , ma il carattere asterisco supplementare nel Javadoc segnala il parser di javadoc per iniziare la ricerca di meta-tag di javadoc.

Come codificare i parametri in AJAX

December 24

Come codificare i parametri in AJAX


Asynchronous JavaScript e XML o AJAX, è un metodo di programmazione che consente di inviare e recuperare dati da una pagina Web in background senza ricaricare la pagina. Quando si inviano parametri con AJAX, è necessario codificare i parametri secondo come li sta aspettando il server del destinatario. Se il server è in attesa di parametri con l'URL o come dati XML, creare una stringa e lo codifica con "encodeURI." Se il server è in attesa di JavaScript Object Notation, o JSON, creare un oggetto JSON e passare una stringa dell'oggetto.

Istruzioni

1

Ottenere i parametri che si desidera codificare e memorizzare in variabili. Per esempio:

var nome = getElementById("name").value;
e-mail di var = getElementById("email").value;

2

Creare una stringa che passa i parametri con l'URL se il programma server è in attesa dei che parametri passati in questo modo. Aggiungere il nome, un segno di uguale e il valore per ogni parametro. Aggiungere un punto interrogativo prima che il primo parametro e la e commerciale prima di ogni parametro successivo. Chiamare la funzione di "encodeURI" per codificare i parametri. Per esempio:

var uri = ' http://example.com/send.php?name= & quot; + nome + "& email =" + email;
URI = encodeURI(uri);

3

Creare una stringa XML correttamente formata e utilizzare la funzione "encodeURI" per codificare i parametri se il programma server è in attesa di XML. Per esempio:

xml var = "< identificazione >< nome >" + nome + ' < / nome >< e-mail >' + email + ' < / email >< / identificazione >';
xml var = encodeURI(xml);

4

Creare un oggetto JSON con una coppia nome/valore per ciascun parametro, convertire l'oggetto in una stringa e passare la stringa la chiamata AJAX se il programma server è in attesa di parametri passati utilizzando JSON. Per esempio:

var params = {"nome": il nome, "e-mail": e-mail};
paramString = JSON.stringify(params);

Consigli & Avvertenze

  • Impostare l'intestazione content-type nella chiamata AJAX in base al formato dei dati che stai inviando.

Come utilizzare Java Script in Microsoft Office

December 24

L'applicazione di Microsoft Office FrontPage consente di utilizzare JavaScript quando si creano pagine Web o script per la rete o il sito Internet. Si aggiunge il codice JavaScript direttamente nella visualizzazione HTML nell'editor. FrontPage vi dà la possibilità di utilizzare una finestra di progettazione o un editor HTML quando si crea ogni funzione JavaScript nelle tue pagine.

Istruzioni

1

Aprire l'applicazione di Microsoft Office FrontPage sul desktop. Aprire il progetto e fare doppio clic il file che si desidera utilizzare per aggiungere il codice JavaScript.

2

Fare clic sulla scheda "HTML" nella parte inferiore della finestra. Si passa a una visualizzazione dove è possibile aggiungere JavaScript al tuo file.

3

Aggiungere il tag "script". I tag di script di apertura e di chiusura dire il browser dell'utente che JavaScript si trova all'interno dei due tag. Aggiungere il seguente codice tra l'apertura e chiusura tag "testa":

< script type = "text/javascript" >
< / script >

4

Aggiungere codice JavaScript. È necessario inserire il codice all'interno dei tag di script. Per esempio, il codice seguente visualizza un messaggio all'utente:

Alert ('Benvenuti nella mia pagina');

5

Salvare il file e fare clic su "Visualizza nel Browser" per visualizzare le modifiche nel browser.

Combinazione di tasti di scelta rapida JavaScript

December 24

In alcune applicazioni Web, premendo un singolo tasto di scelta rapida o una combinazione di tasti di scelta rapida attiva un'azione dall'applicazione. Tasti di scelta rapida standard includono "Ctrl-X" per spostare il testo negli Appunti, "Alt-F4" per chiudere una finestra e "Shift-F5" per forzare un aggiornamento completo della finestra. Individuare la combinazione di tasti di scelta rapida che sono stati premuti in JavaScript è più complicato di quanto ci si potrebbe aspettare. Requisiti del browser di primi non includono dettagli come il valore da utilizzare nell'etichettatura ogni tasto sulla tastiera, e diverse aziende utilizzati valori diversi per le stesse chiavi. Mentre è possibile seguire un approccio consigliato per il controllo di tasti di scelta rapida che sono stati premuti, controllare i valori e la differenza nei valori di tutti i browser Web.

Tasti di scelta rapida

Un tasto di scelta rapida è una chiave che innesca una sorta di azione in un'applicazione quando viene premuto. Ad esempio, un gioco potrebbe utilizzare "z" e "c" come tasti di scelta rapida per ruotare un oggetto sinistro e destro. Alcune applicazioni utilizzano una combinazione di tasti di scelta rapida mediante la combinazione di caratteri alfanumerici standard con altri tasti speciali, ad esempio, G"" e la freccia in su. Tre tasti speciali, "Ctrl", "Alt" e "Shift", vengono spesso utilizzati con combinazione tasti di scelta rapida. Ad esempio, "Ctrl-S" è spesso usato come un tasto di scelta rapida combinazione per "Salva". Combinazione tasti di scelta rapida può includere più di una chiave speciale, come in "Ctrl-Alt-P."

KeyCode e Charcode

Ogni carattere stampabile ha un codice ASCII numerico assegnato ad esso, chiamato il charcode. Ogni tasto della tastiera ha anche un codice numerico assegnato ad esso chiamato un keycode. I due non sono sempre lo stesso. Ad esempio, la minuscola "a" e "A" maiuscola have diversi charcodes ma Condividi il keycode stesso. Caratteri non stampabili, ad esempio l'alto e verso il basso le frecce non hanno affatto un charcode.

Eventi della tastiera

In JavaScript, quando viene premuto un tasto, si innesca una serie di eventi. JavaScript imposta le proprietà di un oggetto evento per fornire informazioni sull'evento. Un "KeyDown" accade quando viene premuto un tasto e un evento "keyup" viene attivato quando il tasto viene rilasciato. Mentre si tiene premuto il tasto, è possibile che un evento "keypress" continuamente viene attivato. Durante questo evento, la maggior parte dei browser forniscono il valore di charcode della chiave che viene premuto. Durante un evento keydown o keyup, la maggior parte dei browser impostare il valore di keycode del tasto che ha generato l'evento. Per tutti e tre gli eventi, una proprietà aggiuntiva, chiamata solitamente "che" è impostata sul valore di unicode del tasto premuto, inclusi i tasti speciali. Maggior parte dei browser impostato anche tre flagss - ctrlKey, altKey e shiftKey - indica il tasto che è stato premuto quando l'evento.

Differenze di browser

Selezionare l'evento e le proprietà da utilizzare per determinare la combinazione di tasti di scelta rapida JavaScript che sono stati premuti può essere una sfida. Purtroppo, non tutti i browser Web interpretano o implementano specifiche del browser in modo identico. Di conseguenza, Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari non innescare gli stessi eventi o utilizzare la stessa keycodes per ogni chiave. Ad esempio, Internet Explorer non fornisce mai il charcode, solo il keycode. Firefox solo fornisce il keycode durante keypress e fornisce il charcode per keydown e keyup. Il codice per la chiave del colon è 59 a Firefox e 186 in Internet Explorer e Safari. Tuttavia, la maggior parte delle differenze, esistono per tasti diversi da "a" alla "z", "A" alla "Z", "0" a "9", "Ctrl", "Alt" e "Shift".

Determinazione di tasti di scelta rapida

Utilizzare una libreria esterna come ad esempio jQuery, Prototype, Dojo o MooTools quando è necessario tenere traccia di una combinazione di tasti di scelta rapida JavaScript che include tasti speciali, perché queste librerie in genere gestire le conversioni tra i browser e dispongono di una proprietà di singolo oggetto per fare riferimento. Per determinare la combinazione di tasti che ha attivato l'evento senza una libreria, utilizzare l'evento "keypress" e controllare la proprietà di "quale". Se tale proprietà è zero o non è definito, controllare la proprietà "keycode". Confrontare tale valore con il valore della tua hotkey, verifica il ctrlKey, altKey e shiftKey flags e determinare se è stata premuta la combinazione di tasti di scelta rapida JavaScript.

Come aggiungere Analitica a LightBox

December 24

Come aggiungere Analitica a LightBox


Il modulo Drupal Lightbox è un semplice script discreto usato per sovrapporre le immagini in una pagina web. Con Lightbox, è possibile attivare auto-riproduzione slideshow; navigare immagini attraverso i pulsanti precedenti e successivo; tenere traccia di visualizzazioni singole immagini utilizzando Google Analitica. Google Analitica è la soluzione web di classe enterprise che fornisce un'analisi del tuo sito Web e visitare la pagina web. È possibile condurre analisi con tabelle pivot, più dimensioni e funzionalità di filtro.

Istruzioni

1

Scarica il file zip di Lightbox. Estrarre i file in una directory locale. Caricare la directory ovunque sul tuo sito. Si dovrebbe essere in grado di visualizzare questa pagina di esempio Lightbox in http://yourwebiste/your_upload_directory/sample.html.

2

Includere i tre file Javascript nel file di intestazione:

< script type = "text/javascript" src="prototype.js" >< / script >
< script type = "text/javascript" src="scriptaculous.js?load=effects" >< / script >
< script type = "text/javascript" src="lightbox.js" >< / script >

Lightbox Slideshow utilizza il prototipo Framework e libreria di effetti Scriptaculous. Pertanto, per utilizzare la funzione Lightbox si dovrebbero includere i file di script di cui sopra nel file di intestazione.

3

Inserire il codice seguente nell'ultima riga del file lightbox:

Event.observe(Window,'load',Function() {Lightbox.initialize({googleAnalytics:true});});

Questo aggiungerà Analitica di Google al tuo Lightbox.

La funzione indietro nel codice HTML

December 24

La funzione indietro nel codice HTML


Gli utenti di solito spostarsi indietro pagine Web visitate in precedenza attraverso i pulsanti di navigazione nel browser. Tuttavia, un programmatore può utilizzare JavaScript per simulare questa funzionalità. Utilizzando l'oggetto di "storia" all'interno di una funzione JavaScript, insieme a un pulsante di input HTML, è possibile creare un pulsante che consente di passare l'utente torna alla precedente pagina Web visitata, proprio come il pulsante "Indietro" del browser.

Ingresso pulsante HTML

Il tag "< input >" HTML consente di visualizzare un campo di input utente nel browser. Il tipo di input dipende dal tipo del tag input. I programmatori HTML possono inserire campi di input di testo, campi di input di password, caselle di controllo e i pulsanti cliccabili. In questo esempio, si crea un pulsante che l'utente può fare clic. Questo pulsante attiva la funzione JavaScript, che invia l'utente alla pagina visualizzata in precedenza "Vaiindietro".

< input type = valore "pulsante" = "Back" onClick="goBack()" / >

L'oggetto di storia

Al fine di ottenere informazioni dal browser di navigazione, utilizzare l'oggetto di "Storia". L'oggetto di storia ha alcune funzioni membro, come ad esempio la lunghezza dell'elenco della cronologia del browser e pagine Web precedentemente visitate. Sfruttare la storia funzione dell'oggetto "Go ()" quando si crea un pulsante di spostamento indietro con il tuo script. La funzione Go () accetta un valore integer come argomento e carica l'URL che è quella distanza dalla posizione corrente nella cronologia del browser / per tornare alla pagina Web precedente, la funzione Go () utilizza un valore di -1.

La funzione JavaScript

Al fine di rendere il codice più leggibile, è necessario inserire la funzione di Vaiindietro nell'intestazione del documento HTML. La funzione eseguirà il comando per passare il browser alla pagina precedente nella storia chiamando la funzione Go () dell'oggetto di storia. Il codice riportato di seguito viene illustrata la funzione Vaiindietro.

< head >

< script type = "text/javascript" >

function vaiIndietro () {

History.Go(-1);

}

< / head >

Il codice tutti insieme

Il codice seguente illustra il documento HTML che contiene tutti gli elementi del codice come devono essere visualizzati. Il JavaScript risiede nell'intestazione, mentre l'ingresso pulsante sarà in un campo di "forma".

< html >

< head >

< script type = "text/javascript" >

function vaiIndietro () {

History.Go(-1);

}

< / head >

< corpo >

< nome modulo = "goback" >

< input type = valore "pulsante" = "Back" onClick="goBack()" / >

< / form >

< / body >

< / html >