Cosa vuol dire per dire un Database Visualizza entrambe entità & l'integrità referenziale?

April 17

Cosa vuol dire per dire un Database Visualizza entrambe entità & l'integrità referenziale?


Database relazionali lavorano su dati "normalizzati". Si tratta di un processo che progetta le tabelle e i campi di un database per evitare di ripetere i dati. L'integrità dei dati è uno stato che mantiene l'unicità dei dati una volta che il database è in funzione. L'integrità dei dati si divide in due categorie: l'integrità di entità e integrità referenziale.

Entità e attributi

La finestra di progettazione di un database deve riunire le intestazioni dei dati che devono essere modellati nel database. Un titolo può essere una categoria di informazioni o di un gruppo di categorie. I gruppi sono denominati "entità". Queste sono le cose che il database archivia le informazioni sugli: cliente, fattura, impiegato, per esempio. All'interno di ogni entità, le categorie di dati che descrivono tale entità sono dette attributi. Esempi di attributi di un'entità cliente sarebbe nome, numero di telefono e indirizzo.

Normalizzazione

Progettazione database rende ruvido indovinare gli attributi che appartengono a quali entità e quindi conferma il design passando attraverso un processo chiamato "normalizzazione." Il test di "slogan" di normalizzazione è che alla fine, ogni attributo di un'entità dipende "sulla chiave, la chiave di tutta e niente, ma la chiave." Una chiave è un attributo che identifica in modo univoco ogni record di un'entità. Il candidato più probabile per un campo chiave è un numero ID. Talvolta è necessario utilizzare più di un attributo per identificare in modo univoco ogni record. Questo è chiamato una chiave composta. Qualsiasi attributo che meglio può essere identificato da un campo diverso da quello della chiave viene messo fuori l'entità, anche tutti gli attributi che si tradurrebbe in dati ripetuti è tolto. Nuove entità vengono create per contenere gli attributi tolto le entità originali.

Tabelle e colonne

Una volta che la normalizzazione ha creato la struttura del database, il designer crea un "Diagramma di relazione di entità", o disco di ripristino. Mostra tutte le entità in un database come caselle contenenti tutti gli attributi di ogni entità. Il diagramma mostra i collegamenti tra le entità. Un campo in un'unica entità che è il punto di partenza per un collegamento a un'altra entità viene chiamato una chiave esterna. L'attributo di riferimento di ciascun attributo è la chiave primaria. Questo è l'attributo che identifica in modo univoco ogni record nell'entità. L'amministratore del database crea il database basato sul disco di ripristino. Entità diventano tavoli e attributi diventano colonne all'interno di tali tabelle. Le chiavi primarie sono le basi per gli indici.

Integrità dei dati

Una volta dati viene popolati nelle tabelle del database, i controlli di integrità di dati dovrebbero confermare che ogni record di una tabella è unico. Questo è l'integrità di entità. Collegamento di una tabella a altra collega insieme una chiave esterna di una tabella alla chiave primaria di un'altra. Questo link non dovrebbe produrre moltiplicazione dei record in entrambe le tabelle. Vale a dire nessun record in una tabella deve corrispondere a più record in altra. I valori della colonna di chiave esterna devono sempre collegare a un record nella tabella di riferimento. Se così non fosse, non verranno visualizzati nei risultati del join. Si tratta di integrità referenziale.


Articoli Correlati